23.8 C
Pisa
mercoledì 29 Maggio 2024

Insediata a Pisa la nuova consulta della salute mentale e delle dipendenze

16:22

 

Insediamento di una nuova consulta: un strumento per favorire la prevenzione, la diagnosi e l’accesso ai servizi di salute mentale per tutti i cittadini.

Nell’auditorium “Marie Curie” del centro direzionale di via Cocchi a Pisa, i rappresentanti delle diciotto associazioni che fanno parte della Consulta dipartimentale della salute mentale e delle dipendenze dell’Azienda USL Toscana Nord Ovest, si sono riuniti ieri pomeriggio (6 maggio) per l’insediamento ufficiale di questo nuovo organo di ascolto e partecipazione.”La consulta avrà il compito di promuovere la consapevolezza e l’importanza della salute mentale nella nostra comunità – dice Angelo Cerù, direttore del dipartimento Salute mentale e dipendenze dell’AUSL Toscana nord ovest – e sarà un prezioso strumento per favorire la prevenzione, la diagnosi precoce e l’accesso ai servizi di salute mentale per tutti i cittadini”. “La salute mentale è un tema di grande rilevanza sociale e sanitaria e purtroppo spesso trascurato – continua Cerù – ecco perché è fondamentale l’impegno di tutti: sensibilizzare sulle questioni legate alla salute mentale, per combattere lo stigma e per promuovere un approccio più proattivo e inclusivo verso chiunque abbia bisogno di sostegno e aiuto.  Ringrazio tutte le associazioni per aver accettato di far parte di questa iniziativa”.

 

La consulta della salute mentale e delle dipendenze è presieduta da Angelo Cerù mentre il vice presidente è eletto tra i rappresentanti delle associazioni e delle organizzazioni di volontariato che la compongono, che sono:

  • Associazione Lucchese Arte e Psicologia (ALAP);
  • Associazione di Volontariato Familiari per la Salute Mentale (AVOFASAM);
  • Associazione Autismo Apuania;
  • Associazione “L’alba”;
  • Associazione “ANGSA” Toscana;
  • Associazione Nazionale di Famiglie e Persone con Disabilità Intellettiva e del Neurosviluppo, sezione di Pisa (ANFFAS);
  • Associazione Nazionale di Famiglie e Persone con Disabilità Intellettiva e del Neurosviluppo, sezione Toscana (ANFFAS);
  • Associazione Famiglie salute mentale (FASM);
  • Rete Regionale Utenti Salute Mentale;
  • Associazione “A.E.D.O.”;
  • Organizzazione di volontariato “Matilde”;
  • Coordinamento Toscano delle Associazioni della Salute Mentale;
  • Associazione di familiari “Comunicare per crescere”;
  • Organizzazione di volontariato “Auto Aiuto Mutuo Aiuto Psichiatrico”;
  • Associazione “Mediterraneo”;
  • Fondazione “Il gabbiano blu”;
  • Associazione “Di mente in mente”;
  • Associazione “A.C.C.A. Lucca”.

La consulta si può organizzare in specifici gruppi di lavoro e ogni suo membro ha diritto alla libera espressione del proprio pensiero e delle proprie opinioni e può avanzare proposte e pareri. Gli atti della consulta (istanze, proposte, rapporti, eccetera) sono approvati con il voto favorevole della maggioranza dei presenti. Alle riunioni della consulta possono essere invitati esperti e rappresentanti delle istituzioni e degli enti locali. Durante l’insediamento sono intervenute anche Laura Guerrini, direttore dei servizi sociali della AUSL, Chiara Pini del dipartimento delle Professioni infermieristiche, Milena Gemignani per il dipartimento delle Professioni tecnico-sanitarie, Enrico Biagioni, responsabile Area omogenea dipartimentale Salute mentale infanzia e adolescenza dell’AUSL, mentre Maida Pistolesi e Sonia Baronti, del dipartimento Staff della direzione, che fornirà il necessario supporto amministrativo, hanno illustrato alle associazioni il regolamento della consulta.

Fonte: Ufficio Stampa USL Toscana Nord Ovest

Ultime Notizie

Una mostra di foto geotermiche si inaugura a Castelnuovo

La mostra sarà inaugurata sabato 1 giugno alle 17 all'ex Cinema Tirreno a Castelnuovo Val di Cecina e sarà visitabile fino al 15 settembre. “Oltre...

Nidi gratis: aperto il bando regionale fino al 27 giugno

Potranno accedere a “Nidi Gratis” le famiglie con Isee inferiore a 35.000 euro. Il contributo massimo erogato dalla Regione per ogni bambino è di...

Barbara Cionini risponde a Macelloni: “progettiamo la Valdera di domani”

La candidata dem di Capannoli, Barbara Cionini, ha risposto al sindaco uscente di Peccioli Renzo Macelloni. "Cari colleghi candidati sindaci, - scrive Cionini - rispondo...

Arresto in strada nel volterrano: era scappato dai domiciliari

L'uomo era stato condannato agli arresti per aver violato il divieto di avvicinamento alla compagna, adesso è stato associato alla Casa Circondariale di Pisa. I...

A Pisa lo sport scende in piazza: fa tappa in città il CSI in Tour

Una delle quaranta tappe della IX edizione del Centro Sportivo Italiano in tour passa da Pisa per coinvolgere tutta la cittadinanza, a partire dai...

Ex studenti del Pacinotti di Pontedera si ritrovano dopo 42 anni

L'incontro della sezione H dell'Istituto Professionale Pacinotti di Pontedera è stato un modo per tenere vivi i legami tra persone oltre i social. C'è commozione,...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Annamaria, da Volterra a “Il Contadino Cerca Moglie”

Annamaria, una dei protagonisti dell'edizione 2024 de "Il Contadino Cerca Moglie", ha 26 anni e viene da Volterra. Tra i protagonisti di "Il Contadino Cerca...

Muore bimba di 9 mesi, dramma a Cascina

PONTEDERA. Un dramma che lascia senza parole. Come riporta il quotidiano Il Tirreno, la piccola non ce l'ha fatta.  Una notizia che lascia senza fiato, una...

Biancoforno a Fornacette: “Mai leso alcun diritto dei lavoratori. La querela? Aspetto personale”

FORNACETTE. La conferenza stampa si è svolta questa mattina, giovedì 23 maggio. L’azienda dolciaria Biancoforno SpA, una delle realtà più importanti in Valdera da 34...

E’ morto Dj Franchino

Si è spenta per sempre la leggenda Franchino. E' morto a 71 anni Dj Franchino, pseudonimo di Francesco Principato. Lo annunciano la famiglia e gli...

Schianto in moto, muore 52enne di Calci: chi era la vittima

Il 52enne è morto sul colpo dopo lo schianto contro il guardrail: era il titolare di un ristorante a Calci. CALCI – Lo schianto fatale...

Bocelli fa 30 anni di carriera: 3 giorni di concerti a Lajatico, tra gli ospiti anche Sinner

Bocelli festeggia 30 anni di carriera al Teatro del Silenzio di Lajatico: tanti i nomi degli ospiti, dal mondo della musica e non solo. LAJATICO...