12 C
Pisa
sabato 13 Aprile 2024

Infermieri e OSS: Nursind proclama lo stato di agitazione

08:08

Il comunicato stampa del Segretario Territoriale Nursind Pisa Daniele Carbocci.

A tre mesi dalle Amministrative in Valdera, hai già deciso per chi votare?

Vedi i risultati del sondaggio

Loading ... Loading ...

La negazione delle problematiche segnalate da NurSind rispetto al Pronto soccorso e ai reparti di medicina dell’Ospedale Lotti dà il segno di quanto la direzione della TNO voglia mistificare una realtà che il personale infermieristico e OSS dell’azienda vive quotidianamente sulla propria pelle affinché non passi il concetto del ‘va tutto bene’ che nonostante la narrativa aziendale non corrisponde alla realtà dei fatti e che incide negativamente sulla qualità dell’assistenza ai cittadini e sulla qualità di vita del personale di assistenza, questa O.S. si trova costretta a proclamare lo stato di agitazione del personale infermieristico e OSS dell’azienda Sanitaria TNO.spiega il Segretario Territoriale Nursind Pisa Daniele Carbocci – E a mettere sul tappeto tutte le problematiche che da tempo vengono segnalate all’azienda ma che, come fatto per la questione Pronto soccorso e Medicine del Lotti, vengono minimizzate dai vertici aziendali“.

Nel corso delle ultime settimane, a fronte delle segnalazioni da parte di questa O.S. si è dovuto purtroppo rilevare un atteggiamento di assoluta inerzia se non addirittura chiusura da parte aziendale su una quantità di temi che rappresentano la situazione di estremo disagio che il personale di assistenza vive all’interno dell’azienda.continua Carbocci  In primis segnaliamo alla Prefettura di Pisa, la carenza di personale infermieristico e OSS nelle unità operative di degenza nei presidi di Pontedera e Volterra, nell’organizzazione dell’assistenza infermieristica territoriale (infermieri di famiglia e comunità ridotti di numero e costretti a un superlavoro inaccettabile), nel carcere Don Bosco, con una situazione pericolosa per l’incolumità del personale“.

Un tema fondamentale è anche la situazione irrisolta sulla sicurezza del personale infermieristico alla REMS di Volterra e al Carcere Don Bosco di Pisa, nonché del personale del Servizio Infermiere di Famiglia e Comunità.sottolinea  Carbocci Il fatto che, come è noto, il personale aggredito non denunci, non vuol dire che si debba far finta che le situazioni in questi servizi (ma anche al PS e spesso anche nei reparti di degenza) l’azienda sappia benissimo che il problema esiste. Il demansionamento costante e continuato del personale infermieristico a causa della mancanza di un numero adeguato di personale di supporto“.

Sul fronte organizzazione del lavoro, segnaliamo all’attenzione della Prefettura l’illegittimità delle turnazioni che spesso sono difformi dalla normativa vigente in tema di orario di lavoro, costringendo il personale a turni massacranti e al venir meno di una regolare organizzazione della vita familiare, continuamente sconvolta da rimaneggiamenti degli orari di lavoro.continua Carbocci  A cui si aggiunge la difficoltà se non l’impossibilità di fruizione delle ferie e mancato smaltimento ore di straordinario accumulate. Sono molteplici anche i mancati adeguamenti di istituti contrattuali che sarebbero dovuti entrare  in vigore da ormai più di un anno relativi alle indennità per particolari condizioni di lavoro e turnazione, del pagamento del festivo infrasettimanale, del rispetto del limite contrattuale delle pronte disponibilità

In ultimo ma non di secondaria importanza, l’Indifferenza aziendale sulle molteplici e quotidiane segnalazioni per la difficoltà nell’approvvigionamento delle divise da lavoro. – conclude Carbocci – Per tutti questi motivi, la scrivente Organizzazione Sindacale, visto l’art. 2 comma 2 della Legge 146/90 ha dichiarato, lo stato di agitazione sindacale del personale infermieristico e di supporto della Azienda Usl Toscana Nord Ovest e chiesto l’incontro di conciliazione e raffreddamento al Prefetto di Pisa, espletato il quale, se non si trovassero accordi, si provvederà a proclamare lo sciopero“. Fonte: Comunicato stampa Daniele Carbocci Segretario amministrativo nazionale Segretario Territoriale Nursind Pisa

Ultime Notizie

Chiusa per lavori la Sp14 di Miemo a Montecatini

La strada rimarrà chiusa fino alle 19 di domani per dei lavori a cura della Provincia. Seguirà una fase di senso unico alternato. Chiusa la...

Morto un 47enne toscano al concerto dei Subsonica a Firenze

L'uomo, originario di Pistoia, era al concerto della band quando, a causa di una lite, è caduto battendo la testa. È morto all'Ospedale Careggi di...

Mancanza di sicurezza in un cantiere edile di Volterra, scatta la multa

Il titolare dell'attività è stato inoltre segnalato alle autorità competenti. Nell’ambito dei controlli svolti dai militari del Comando Provinciale di Pisa, volti a promuovere la...

Passeggiare e pulire i luoghi pubblici, l’iniziativa di Demetra a Calcinaia

Una passeggiata ecologica per supportare la sostenibilità ambientale che va dal Cimitero fino a Santa Colomba. L'Associazione ambientalista Demetra organizza nel primo pomeriggio di Sabato...

Siamo pronti ad affrontare le nuove emergenze? Aoup e Unipi rispondono

Le sessioni saranno dedicate al ruolo dell’Europa e di come si sta preparando ai disastri ambientali e climatici e della Protezione Civile per pianificare...

Un torneo di carte all’aperto all’RSA di Ponsacco per coronare il sogno di Carlo

Un Torneo di Carte alla Casa di Riposo Giampieri di Ponsacco. L’appello del direttore Pietro Iafrate: "aiutiamo Carlo a coronare il suo sogno". Una splendida iniziativa...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Vespa World Days: ecco come cambia la viabilità a Pontedera

Una quattro giorni di eventi, dal 18 al 21 aprile, che coinvolge Pontedera (dove Vespa è nata ed è prodotta ininterrottamente dal 1946) e...

Il giro d’Italia attraverserà la provincia di Pisa, ecco dove

  Il prossimo Giro d'Italia riserva delle novità per la Toscana; la sesta tappa del percorso, che si terrà il 9 maggio, prevede infatti il...

Il mondo si è spostato a Peccioli! 

Peccioli è il paese più bello d’Italia: già nel fine settimana ha assistito ad un fantastico boom di visitatori.   Ad una settimana dalla vittoria del contest...

Vespa World Days 2024 al via: “Momento magico, un evento che passerà alla storia di Pontedera”

Ufficiale il programma del Vespa World Days 2024, in partenza giovedì 18 aprile: la manifestazione dedicata alla Vespa continuerà fino a domenica 21 aprile....

Cane legato alla catena a Pisa, non poteva muoversi

Giunti sul posto, le Guardie hanno trovato il cane in chiara difficoltà poiché non poteva muoversi.   Giovedì scorso, le Guardie Zoofile sono state attivate da...

Muore a soli 22 anni, sgomento in Valdera

CALCINAIA. Profondo cordoglio per la prematura scomparsa del giovane Riccardo Fadda.   E’ un dolore atroce quello che ha colpito la Valdera per la morte, a...