15.3 C
Pisa
sabato 25 Maggio 2024

Il calcio riparte da… Fabbrica di Peccioli

11:46

Nasce una nuova associazione a Peccioli e punta a riportare il calcio nella frazione di Fabbrica.

Il calcio riparte. Anche nei piccoli borghi, anche nelle frazioni dove le persone si conoscono tutte e dove diventa difficile trovare spazio e tempo per coltivare la passione per uno sport bellissimo. E la buona notizia, questa volta, arriva da Fabbrica. Nella frazione del Comune di Peccioli, infatti, è nata una nuova società, la neo costituita Fabbrica Calcio 2024. Un nuovo gruppo dirigenziale che si è preso a cuore l’impegno di riportare il calcio dove era stato lasciato poco più di un anno fa. La nuova dirigenza si è presentata sabato 4 maggio con una visita istituzionale in Municipio.

Non è stato facile trovare un nuovo gruppo nel nostro borgo che conta pochi abitanti, ma dietro l’impulso anche dell’amministrazione comunale e di persone che hanno creduto in questo progetto, siamo riusciti ad arrivare alla costituzione della nuova società, il Fabbrica Calcio 2024spiega Carlo Montagnani, presidente del nuovo sodalizio, insieme agli altri dirigenti -. Vogliamo fare prima di tutto un doveroso ringraziamento a chi per più di 50 anni ha condotto le redini del calcio nel nostro paese. Grazie davvero all’Us Fabbrica, al presidente Silvano Panchetti e a tutti i consiglieri che si sono succeduti nel tempo“.

L’ultima stagione nei campionati della Figc per l’Us Fabbrica è quello di Seconda Categoria nella stagione 2022-2023. Ora il nuovo sodalizio, dopo un anno di stop, vuole ripartire con un nuovo slancio e iniziare a lavorare per ripartire con un nuovo gruppo dalla Terza Categoria.

Dopo un’annata in cui a Fabbrica il calcio si è fermato e sono mancate quelle domeniche passate insieme al campo, è ora tempo di ripartirespiega ancora Montagnani -. Ci sono state persone nel paese che, con impegno, hanno cercato, per molte sere, di formare un nuovo gruppo per poter ripartire. Siamo riusciti a formare un consiglio di 11 persone e il nostro scopo è formare la squadra e lavorare con i giovani di Fabbrica per riportare persone allo stadio. La nostra associazione, però, è pensata come una Polisportiva e cercherà, con un progetto di cinque anni, di creare eventi sul territorio riguardanti anche altri sport, come pallavolo, calcio a 5, basket all’interno del nostro meraviglioso oratorio, realizzato tanti anni fa dall’amministrazione comunale”. 

Un progetto a lungo termine, dunque. “Crediamo che le frazioni e i piccoli paesi non debbano morire, anzi devono essere rivitalizzati – aggiunge ancora il presidente del Fabbrica Calcio 2024 -. Dobbiamo coinvolgere quante più persone possibile per farle uscire di casa e renderle partecipi. Sappiamo che ripartire da zero non è facile. Quindi speriamo che sia l’amministrazione comunale che le aziende locali possano darci una mano nella nostra attività. Anche se siamo consapevoli che non sia facile, in questo periodo, trovare le risorse disponibili. Noi ce la metteremo tutta“.

Il primo evento è già in calendario: una cena di ripartenza del calcio a Fabbrica, aperta a tutta la popolazione, sabato 25 maggio al Centro Polivalente. Seguirà, nei mesi successivi, la presentazione della squadra di calcio e di tutto lo staff tecnico.

Questa la nuova dirigenza del Fabbrica Calcio 2024: Carlo Montagnani (presidente), Piero Bigazzi (vicepresidente), Marco Stefanini (amministratore delegato e segretario), Matteo Zamparini (tesoriere), Enrico Falossi (direttore sportivo), Antonio Belcari (direttore generale), Daniele Montagnani (addetto pubbliche relazioni), Raffaele Liccardi, Federico Montagnani, Marco Frangioni e Stefano Gasperini (consiglieri).

Foto: Fabbrica Calcio 2024

Ultime Notizie

Scontro tra un’auto e una moto a Calcinaia

CALCINAIA. L'incidente stradale si è verificato nella serata di oggi, venerdì 24 maggio. Un incidente stradale si è verificato poco prima delle 21.30 di oggi,...

Parcheggi ospedale Cisanello: torna gratuito anche l’A1

Saranno quindi gratuiti tutti e 4 i lotti del parcheggio A (1, 2, 3, 4) ma l’A2 è riservato ai dipendenti. Da lunedì 27 maggio...

L’Amministrazione uscente a Calci lascia i conti in ordine

CALCI. Approvato il rendiconto: l'Amministrazione uscente lascia i conti in ordine e un tesoretto di 300.000 euro, di cui oltre 200.000 per investimenti. La prossima...

La Camminata del Sorriso a Pontedera, Peporini: “Con poco si può fare davvero tanto”

PONTEDERA. Successo di partecipazione per "La Camminata del Sorriso". Numeri importanti per la seconda edizione della "Camminata del Sorriso" andata in scena sabato 18 maggio a...

Come da tradizione, ecco la Fiera a Cascina: le modifiche al traffico 

CASCINA. Martedì 28 arriva la tradizionale Fiera annuale. Come tradizione vuole, il primo martedì dopo l’ultimo lunedì di maggio è giorno di Fiera a Cascina...

Premiata “Volterra Danza” per il sostegno all’associazione “Non più sola”

Benedetta Betti e Rossella Cambi, con le allieve e gli allievi della loro scuola di danza, avevano ideato uno spettacolo al Teatro Persio Flacco...

News più lette negli ultimi 7 giorni

E’ morto Dj Franchino

Si è spenta per sempre la leggenda Franchino. E' morto a 71 anni Dj Franchino, pseudonimo di Francesco Principato. Lo annunciano la famiglia e gli...

Malore in strada a Pontedera: Andrea muore a 36 anni

Il malore fatale sul Ponte Napoleonico a Pontedera: rianimato, è morto in ospedale. PONTEDERA - Andrea Miotti, di 36 anni, è deceduto a causa di...

Scontro frontale auto-moto a San Giuliano, muore 28enne

SAN GIULIANO TERME. Il tragico incidente stradale si è verificato nella notte tra sabato 18 e domenica 19 maggio. Un incidente stradale mortale si è...

Presunto stupro in zona stazione a Pisa

PISA. L'allarme è scattato dopo che un passante l'ha ritrovata in lacrime in una delle strade vicine alla stazione e ha chiesto l'intervento del...

Botte da orbi nei pressi della stazione a Pontedera

PONTEDERA. Il fatto è accaduto nel tardo pomeriggio nella zona della stazione.  Una lite violenta si è verificata nel tardo pomeriggio di domenica 19 maggio in...

Miss Mamma Italiana XXXI: premiata una mamma di San Giuliano Terme

Durante le selezioni per la nuova edizione del concorso della Te.Ma Spettacoli di Paolo Teti, la 47enne Michela Melai di San Giuliano Terme ha...