8.5 C
Pisa
venerdì 19 Aprile 2024

Guardia giurata dal cuore d’oro: regali fatti a mano per i bambini ricoverati al Santa Chiara

12:20

Si chiama Enrico Della Rosa la guardia giurata del Santa Chiara che, da anni, allieta la degenza dei bambini ricoverati con regali fatti a mano: anche per questo Natale la sua donazione.

“Il solo fatto di riuscire ad accendere un sorriso nel volto di questi bambini provati dalla sofferenza mi dà la carica per costruire altri mille animaletti come questi”– Così, semplicemente, si spiega la motivazione di Enrico Della Rosa, guardia giurata di 58 anni in servizio all’Ospedale Santa Chiara che da anni ormai regala, in occasione delle festività natalizie ma non solo, le sue incredibili creazioni fatte a mano ai piccoli degenti della Pediatria e dell’Oncoematologia pediatrica dell’Aoup ricoverati al Santa Chiara.

Sono degli animaletti in legno semoventi grazie al fatto di sfruttare una legge fisica che regolamenta la dinamica dei corpi su un piano inclinato. Grazie a una spinta iniziale impressa manualmente, il movimento si propaga da una zampa all’altra con un automatismo senza soluzione di continuità, grazie alla spinta propulsiva ripetuta dal contatto di una zampa sull’altra, fino al termine della pedana (anch’essa in legno).

Sono ricci, tartarughe, passerotti, pappagalli, scoiattoli, cagnolini, canguri… insomma, animaletti di tutte le razze, in legno grezzo o colorato, che producono anche un piacevole suono via via che percorrono il piano inclinato.

“Sono i giochi di un tempo – spiega Della Rosa – senza elettronica, motori o batterie che si scaricano. Giochi artigianali ‘poveri ma belli’ che io mi accorgo che li rendono felici”.

E infatti i bimbi sorridono e cominciano subito a giocarci, curiosi. E se per caso la discesa prende il verso sbagliato e l’animaletto si ferma subito, sono pronti a ripartire collocandolo meglio in cima alla pedana e al centro. Giochi anche educativi, perché mostrano con l’esperienza diretta una delle leggi fondamentali della dinamica dei corpi che poi si impara nel dettaglio sui libri di scuola con le relative formule matematiche.

E così anche oggi Enrico Della Rosa ha fatto la sua donazione ai bambini dell’ospedale: ha portato decine e decine di animaletti, distribuendoli nei vari reparti e ricevendo il ringraziamento sentito dai rispettivi direttori di struttura e dalla Direzione aziendale.

In un periodo dell’anno in cui si susseguono iniziative di solidarietà per i meno fortunati, il gesto della guardia giurata in servizio al Santa Chiara è la prova che una grande motivazione unita a manualità e ingegno innati può portare a grandi risultati.

Ultime Notizie

Buon Vespa World Days a tutti! [VIDEO]

Iniziano i Vespa World Days a Pontedera, quattro giornate- dal 18 al 21 aprile- per celebrare un'icona italiana nel mondo. I Vespa World Days festeggiano...

No Valdera Avvelenata sostiene Bosco e Ciampi

 Il coordinamento di realtà ambientaliste sostiene Denise Ciampi e Marianna Bosco contro l'ampliamento delle discariche in Valdera, militarizzazione e privatizzazioni. Le due candidate, Marianna Bosco...

“Raccomandate urgenti da ritirare” ma era una truffa: paura per due anziani a Vicopisano

Chiama al telefono due anziani tentando di farli uscire di casa ed insinuarsi nell'abitazione, pericolo scongiurato a Vicopisano. Il figlio di una coppia di anziani,...

Modifiche alla viabilità verso l’ospedale Lotti di Pontedera per i Vespa World Days

In occasione dei Vespa World Days, nel giorno sabato 20 aprile, vi saranno modifiche alla viabilità rispetto al raggiungimento dell'ospedale Felice Lotti di Pontedera. L'Azienda...

Bonus Idrico per i residenti dell’Unione Valdera, ecco come ottenerlo

C’è tempo fino al 20 Maggio per fare domanda per il Bonus Idrico integrativo 2024 ed ottenere una riduzione della spesa annuale sostenuta per...

Bientina accoglie gli studenti del progetto Erasmus + dalla Grecia

Direttamente dalla Grecia, gli studenti e le studentesse sono arrivati nel borgo della Valdera grazie al progetto Erasmus +. Presso la Sala Consiliare del Comune...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Vespa World Days: ecco come cambia la viabilità a Pontedera

Una quattro giorni di eventi, dal 18 al 21 aprile, che coinvolge Pontedera (dove Vespa è nata ed è prodotta ininterrottamente dal 1946) e...

Mattia non ce l’ha fatta, è morto a 26 anni dopo un malore in campo

E' un dolore atroce quello che ha colpito la comunità di Ponte a Egola e la società calcistica dove militava. Mattia Giani non ce l'ha...

Muore a soli 22 anni, sgomento in Valdera

CALCINAIA. Profondo cordoglio per la prematura scomparsa del giovane Riccardo Fadda.   E’ un dolore atroce quello che ha colpito la Valdera per la morte, a...

Pontedera: spegne 103 candeline, tanti auguri Biagildo! [FOTO]

PONTEDERA. La grande festa, ricca di sorprese, con lo staff di Villa Sorriso. Ha compiuto 103 anni il signor Biagildo Biagi. Ha festeggiato il meraviglioso traguardo in...

Muore a soli 30 anni, dramma in Valdera 

Pontedera si è svegliata colpita da un lutto che ha scosso l’intera comunità. Una tragedia per la quale non ci sono parole, un dolore che ha distrutto la...

Sapore e raffinatezza: Oro Restaurant, apertura ufficiale martedì 16 aprile, a La Rosa di Terricciola

A La Rosa di Terricciola sulla strada che dal cuore della Valdera conduce all’etrusca Volterra, tra le verdi colline toscane, sorge un nuovo gioiello...