6.3 C
Pisa
sabato 28 Gennaio 2023

Giovane affetto da grave aritmia operato a Pisa grazie a una innovativa tecnica

Cardiologia dell’Aoup prima in Italia a farlo e unico centro toscano.

PISA. Una nuova tecnica di ablazione epicardica per il trattamento di una grave forma di aritmia è stata utilizzata per la prima volta in Italia nell’unità operativa di Cardiologia 2 dell’Azienda ospedaliero-universitaria pisana dal dottor Giulio Zucchelli e dalla sua equipe (quasi al completo in questa foto di repertorio), in un giovane paziente affetto da cardiomiopatia aritmogena. L’ablazione per via epicardica, una tecnica mini-invasiva che consente di curare con efficacia anche le aritmie che originano dalla porzione più esterna del cuore, non raggiungibile attraverso i vasi sanguigni, è una procedura possibile solo in pochi centri selezionati a livello italiano e Pisa attualmente è l’unico centro in cui viene eseguita in Toscana.

La difficoltà che abbiamo incontrato in questo caso specifico – spiega il dottor Zucchelli – era dovuta alla notevole dilatazione del ventricolo destro, che determinava un elevato rischio di lacerazione del muscolo cardiaco al momento della puntura del sacco pericardico. Per tale motivo abbiamo deciso di utilizzare una tecnica mai usata prima in Italia che consiste nell’iniettare anidride carbonica da un piccolo catetere inserito all’interno dello spazio pericardico in seguito alla perforazione intenzionale di una piccola vena cardiaca. Tale metodica ha consentito di portare a termine efficacemente l’intervento di ablazione senza complicanze”.

Sei d’accordo con la scelta di rinunciare alle luci di Natale?

Loading ... Loading ...

La procedura è stata effettuata con la collaborazione dell’Unità operativa di Anestesia e rianimazione cardio-toraco-vascolare diretta dal dottor Fabio Guarracino e con il sostegno chirurgico della Sezione dipartimentale di Cardiochirurgia diretta dal professore Andrea Colli, nell’ambito del programma di trattamento con tecnologie avanzate delle aritmie ventricolari, per le quali l’Unità operativa di Cardiologia 2 dell’Aoup è centro di riferimento ed hub* regionale, e per le quali è stata sviluppata una rete toscana per il trattamento dello storm aritmico**. Tale trattamento si aggiunge inoltre ad altre tecniche innovative utilizzate a Pisa, tra cui l’ablazione guidata dalla risonanza magnetica, che con il progetto VOYAGE ha ricevuto i fondi dalla regione Toscana mettendo insieme un network di 7 ospedali toscani, sotto la responsabilità scientifica del dottor Zucchelli, con l’obiettivo di rendere le ablazioni delle aritmie ventricolari più efficaci, sicure ed efficienti.

*L’hub & spoke nei servizi sanitari è un modello organizzativo mutuato dagli aeroporti e caratterizzato dalla concentrazione dell’assistenza a elevata complessità in centri di eccellenza (centri “hub”) supportati da una rete di servizi (centri “spoke”) nei quali vengono assicurate le funzioni ospedaliere di base e cui spetta di inviare il paziente al centro di riferimento hub quando una determinata soglia di gravità clinico-assistenziale viene superata.
**lo storm aritmico (tempesta aritmica o elettrica) è una situazione di severa instabilità elettrica del cuore caratterizzata dalla presenza, in 24 ore, di tre o più interventi del defibrillatore per aritmie ventricolari minacciose per la vita.

Ultime Notizie

Teatro di Capannoli tutto esaurito per il Giorno della Memoria

Le celebrazioni del Giorno della Memoria per le vittime dell’olocausto hanno registrato il tutto esaurito del teatro di Capannoli: grande soddisfazione della sindaca Cecchini. CAPANNOLI...

Fantazzini con il suo Peccioli a tutta velocità verso i mondiali

Il logo del Comune di Peccioli accompagnerà Eric Fantazzini ai mondiali nel bob a 2 e a 4: già questo week-end protagonista con la...

Buti conferisce cittadinanza onoraria a Liliana Segre nel Giorno della Memoria

Il Comune di Buti ha conferito la cittadinanza onoraria a Liliana Segre, sopravvissuta all’olocausto: la nomina nel Giorno della Memoria. L’amministrazione scrive alla senatrice...

Inizio settimana con temperature giù a picco e gelate

Le previsioni meteo per domenica 29 gennaio e lunedì 30 gennaio: minime in calo fino a -6 gradi. La Toscana vedrà condizioni meteorologiche generalmente serene...

Urto tra veicoli, uno sbanda e si schianta contro il muretto di un’abitazione a Pontedera

Alla base dell'incidente l'urto tra due mezzi, di cui uno in fase di sorpasso: uno dei due è finito contro il muretto di un’abitazione,...

Jill Cooper fa il bis a Ponsacco per l’evento sportivo unico in Valdera

Dopo il successo dello scorso anno la coach americana di fama mondiale tornerà a Ponsacco per un evento sportivo unico in Valdera: Freedom e...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Bientina, muore mamma e catechista. Lascia tre figlie

Bientina in lutto, è venuta a mancare Carla Carpita. "Bientina é in lutto. Ci lascia una persona buona, amica di tutti, catechista dei nostri bimbi e amica...

Toscana: 2.413 nuovi casi Covid e 18 decessi, in calo pressione su ricoveri

CORONAVIRUS. 2.413 nuovi casi, età media 37 anni. Sono 18 i decessi. I ricoverati sono 826 (20 in meno rispetto a ieri), di cui 55...

Malore improvviso nei boschi dell’alta Valdera: cacciatore si accascia e muore

La tragedia ieri mattina nei boschi dell’alta Valdera, la vittima è Marcello Martinelli. BIENTINA. Malore fatale nei boschi di Lajatico per Marcello Martinelli, soprannominato “Il...

Semina il caos al pronto soccorso di Pontedera: 39enne arrestato dai Carabinieri

Disordini al pronto soccorso dell'ospedale "Lotti" nella notte. PONTEDERA. I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Pontedera hanno tratto in arresto in flagranza di reato...

La guerra, l’amore e il podismo: la Valdera festeggia i 100 anni del Signor Lapo

FORNACETTE. Ripercorriamo insieme alle figlie di Lapo Pieraccioni questo secolo di vita: un traguardo importante, una vita all'insegna di gioie e dolori. CLICCA QUI PER...

++Cascina e Bientina, cocaina in flaconi di cosmetici. Beccati padre e figlio++

Le indagini sono state avviate a settembre 2021 a seguito del sequestro di un plico (proveniente dalla Colombia) contenente cocaina in forma liquida, dichiarata invece cosmetico...