9.9 C
Pisa
mercoledì 24 Aprile 2024

Giornata Mondiale dell’Acqua: studenti pontederesi alla centrale di Ponte alla Navetta

12:21

Iniziativa nell’ambito del palinsesto di Acque Tour, progetto educativo di Acque, in vista del World Water Day del 22 marzo, per riflettere sull’importanza della risorsa idrica.

8 e 9 giugno ci saranno le Amministrative in Valdera, hai già deciso per chi votare?

Vedi i risultati del sondaggio

Loading ... Loading ...

Sviluppare la consapevolezza del valore dell’acqua per l’essere umano e per il pianeta. Diffondere una corretta informazione sull’importanza di adottare comportamenti sostenibili. E ancora, promuovere la conoscenza del servizio idrico e della sua gestione: dalle attività di potabilizzazione e monitoraggio dell’acqua erogata, all’impegno profuso nel miglioramento dell’efficienza della depurazione. Sono solo alcuni degli obiettivi di Acque Tour, il progetto di Acque per le scuole che punta ad approfondire, sia con lezioni in classe che con uscite sugli impianti, il percorso dell’acqua nel Basso Valdarno, dal punto di presa naturale fino al suo utilizzo e al successivo ritorno nell’ambiente. Tra le iniziative messe in campo nella settimana che porta alla Giornata Mondiale dell’Acqua, particolarmente significativa è stata quella che oggi, martedì 19 marzo, ha permesso alle alunne e agli alunni della scuola primaria “Madonna dei Braccini” di Pontedera di visitare la centrale idrica di Ponte alla Navetta: una infrastruttura fondamentale per garantire la continuità del servizio idrico a migliaia di cittadini. Presenti per l’occasione Mattia Belli, assessore all’ambiente del Comune di Pontedera, Simone Millozzi e Fabio Trolese, rispettivamente presidente e amministratore delegato di Acque.

La Giornata Mondiale dell’Acqua

La Giornata Mondiale dell’Acqua (World Water Day), è stata proclamata dall’Assemblea delle Nazioni Unite dal 1993 con l’intento di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dell’accesso alla risorsa idrica da parte delle popolazioni più povere e sul suo utilizzo sostenibile. Più in generale, si propone come una occasione per promuovere la conoscenza della gestione del servizio idrico integrato, in linea con l’Obiettivo 6 dell’Agenda 2030: “Garantire a tutti la disponibilità e la gestione sostenibile dell’acqua e delle strutture igienico-sanitarie”. Si celebra il 22 marzo di ogni anno, ogni volta con un tema specifico su cui richiamare l’attenzione. Nel 2024, il tema scelto è “Acqua per la Pace”: una questione di pressante attualità anche alla luce dei conflitti in atto in molte parti del mondo.

Il progetto Acque Tour

Acque Tour è il progetto di educazione ambientale sul tema della risorsa idrica promosso da Acque e realizzato in collaborazione con l’associazione La Tartaruga. Acque Tour raggiunge quest’anno il ventiduesimo anno di attività: offre percorsi didattici specifici dalle scuole dell’infanzia alle secondarie di secondo grado dei 55 comuni del Basso Valdarno, territorio in cui Acque gestisce il servizio idrico integrato. “Come ci ricorda anche il Word Water Dayha sottolineato Millozzi l’acqua è la risorsa naturale più preziosa per la vita sulla Terra: i cambiamenti climatici in atto, ampiamente testimoniati dagli eventi estremi degli ultimi periodi, l’aumento globale dei consumi, le difficoltà di approvvigionamento, l’inquinamento e gli sprechi rendono necessario accrescere l’attenzione dell’opinione pubblica, in particolare delle giovani generazioni, su un bene fondamentale e limitato, promuovendo comportamenti virtuosi”. “Amministrazione comunale e Acque ha messo in evidenza Bellicondividono con grande sintonia l’impegno a valorizzare e a proteggere la risorsa idrica, e più in generale a sostenere tutte quelle azioni che vanno a rafforzare le politiche di sostenibilità del territorio. Anche sul piano del servizio idrico, questa collaborazione si sta traducendo in numerosi interventi che migliorano il servizio e rafforzano la dotazione infrastrutturale pubblica del nostro comune“.

La centrale di Ponte alla Navetta

Otto grandi serbatoi-filtro. Decine di metri di condotte. Pompe, valvole, computer e complessi sistemi di telecontrollo. Un investimento da 5.6 milioni, per un’opera pubblica di grande utilità. La centrale idrica di Ponte alla Navetta, nel comune di Pontedera, è entrata in funzione nell’estate 2023. Il suo compito è quello di rendere potabile l’acqua proveniente dai pozzi presenti in zona. I risultati? “Un sensibile miglioramento della qualità della risorsa idricaha spiegato Trolese ma soprattutto l’aumento della sua disponibilità complessiva nel sistema Bientina-Cerbaie: un acquedotto che serve oltre 100mila cittadini nei comuni lungo l’asta dell’Arno, da Cascina a San Miniato, e che può contare ora su una ulteriore capacità produttiva che arriva fino a 100 litri al secondo. In questo modo, le varie zone del territorio avranno più facilmente a disposizione la risorsa idrica necessaria anche per fare fronte, con maggiori soluzioni e meno rischi, ai sempre più frequenti periodi di siccità“. Fonte: Acque SpA

Ultime Notizie

La Compagnia Bohemians Arte e Musical torna al teatro ‘ERA’, pronta a stupire con: ‘ritorno al musical’

La compagnia teatrale Bohemians Arte e Musical di Pontedera è pronta a stupire nuovamente il pubblico con il suo tanto atteso ritorno sulle tavole...

“Vespa patrimonio Unesco, approvata mozione”

Le dichiarazioni di Elena Meini, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega. "Proprio nel giorno in cui, nel 1946, a Pontedera veniva brevettato il primo modello di...

Scontro tra un’auto e un furgone a Bientina, feriti 

L'incidente stradale si è verificato nella serata di ieri, martedì 23 aprile. Un incidente stradale si è verificato nella serata di ieri, martedì 23 aprile,...

Incidente a Terricciola, gravissimo 29enne

L'incidente stradale si è verificato nella serata di ieri, martedì 23 aprile. Un grave incidente stradale si è verificato poco prima delle 21 di ieri,...

Ragazzino salta sui binari a Pontedera, il folle gioco 

La circolazione ferroviaria è tornata regolare in prossimità di Pontedera dopo l'intervento delle Forze dell'ordine. Per circa 35 minuti, la circolazione ferroviaria sulla linea Empoli...

Saldi estivi in Toscana, ecco quando inizieranno

Come sempre, gli esercenti sono obbligati ad esporre in modo chiaro sia il prezzo della merce prima dei saldi sia quello scontato. I saldi estivi...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Giulia e Gianluca, un giro in Vespa a Pontedera e via a sposarsi! 

I due appassionati della Vespa hanno raggiunto Pontedera e quindi il raduno mondiale un giorno prima del loro matrimonio. La Vespa non è solo un mezzo...

Muore a 25 anni in un incidente: lascia una bimba, lutto a Pisa 

L'incidente stradale si è verificato nella mattinata di ieri, lunedì 22 aprile. Un incidente stradale mortale si è verificato nella mattinata di ieri, lunedì 22...

Pista ciclabile di Capannoli, Bacherotti: “Cecchini faccia luce sul progetto”

L'interpellanza del consigliere comunale della maggioranza e segretario del Pd di Capannoli contro la sindaca Arianna Cecchini in merito alla nuova pista ciclabile del...

L’ultimo saluto a Mattia: folla, dolore e lacrime a San Romano [VIDEO] 

SAN MINIATO. Un dolore che strazia il cuore, che toglie il respiro. Compagni di squadra, dirigenti, amici e conoscenti: nessuno è voluto mancare all'ultimo saluto di...

Viabilità e sosta: ecco tutte le modifiche durante i Vespa World Days

PONTEDERA.  L'ingresso al Vespa Village è libero e tutte le iniziative legate all'evento sono gratuite e di libero accesso. I Vespa World Days rappresentano la...

Bonus Idrico per i residenti dell’Unione Valdera, ecco come ottenerlo

C’è tempo fino al 20 Maggio per fare domanda per il Bonus Idrico integrativo 2024 ed ottenere una riduzione della spesa annuale sostenuta per...