18.4 C
Pisa
mercoledì 29 Settembre 2021

Esteso fino alla fine del 2022 il servizio di trasporto pubblico urbano che collega Pisa alla Fontina

PISA. Approvata in Giunta la convenzione che regola i rapporti con il comune di San Giuliano Terme.

Proseguirà fino al 31 dicembre 2022 il servizio di trasporto pubblico urbano che collega la città di Pisa con la località La Fontina, nel comune di San Giuliano Terme. La Giunta ha infatti approvato la convenzione che regola i rapporti con il comune termale, tesa a garantire la continuità del servizio (Navetta E). L’accordo sarà successivamente sottoscritto da entrambi gli enti.

«La località La Fontina, nella frazione di Ghezzano del comune di San Giuliano Terme – dichiara l’assessore alla mobilità, Massimo Dringoli – è caratterizzata dalla presenza di numerose attività commerciali e produttive oltreché di un denso aggregato residenziale. Pur appartenendo al territorio di San Giuliano Terme l’area è di fatto collegata senza soluzione di continuità all’abitato cittadino di Pisa. Insieme all’amministrazione comunale Sangiulianese abbiamo quindi deciso di rinnovare la convenzione che regola il servizio, estendendolo fino a fine 2022. L’obiettivo dell’accordo è quello di favorire gli spostamenti dei cittadini dei due Comuni nelle due direttrici (dal centro di Pisa alla Fontina e da questa alla città) garantendo una mobilità alternativa all’uso del mezzo privato che alleggerisca la pressione delle auto in ingresso a Pisa e vada incontro alle esigenze dei cittadini e di coloro che quotidianamente si devono spostare tra i due comuni per motivi lavorativi».

«L’accordo che andremo a sottoscrivere con il comune di Pisa – afferma il sindaco di San Giuliano Terme, Sergio Di Maio – vuole promuovere il trasporto pubblico locale, incentivandone l’uso da parte della cittadinanza. È importante che due comuni confinanti ragionino insieme di mobilità sostenibile e soprattutto mettano in pratica iniziative concrete come questa. Ringrazio il comune di Pisa e il nostro assessore alla viabilità Francesco Corucci per aver seguito la vicenda, chiudendola positivamente».

Nel dettaglio l’accordo che verrà sottoscritto estende fino al 31 dicembre 2022 il prolungamento del servizio di linea della “Navetta E” della rete urbana di Pisa in modo da servire anche l’utenza del Comune di San Giuliano in località La Fontina.

Sul Comune termale il percorso aggiuntivo effettua un anello che si chiude sull’attuale capolinea di via Paparelli passando per via Pontecorvo, via Carducci, Via Vicarese e via di Pratale (con tre fermate intermedie). Il Comune di San Giuliano Terme si farà carico delle somme necessarie a sostenere i costi contenuti nella convenzione (60 mila euro per il biennio 2021/2022).

Ultime Notizie

Coronavirus, sono 11 le classi in quarantena

Covid, sono 11 le classi finite in quarantena in Valdera e Alta Val di Cecina I dati sono riportati nel consueto bollettino riepilogativo del martedì...

Covid-19, in Valdera e nella zona pisana nessun decesso nell’ultima settimana

Riportiamo l’aggiornamento settimanale dell’Azienda Usl Toscana nord ovest.I nuovi casi positivi, da martedì 21 a lunedì 27 settembre, sono stati 433 con 52...

Anche a Pisa, dal 4 ottobre, mammografie su mezzo mobile

PISA. Mammografia di screening alle donne che a causa della pandemia Covid-19 sono state impossibilitate a sottoporsi all'esame strumentale. A Pisa al poliambulatorio di via...

Le imbarcazioni di Palio e Regata “trovano casa” nella Darsena Pisana

PISA. Sarà un capannone nella Darsena Pisana, gestito dalla Navicelli Srl, il nuovo deposito per le imbarcazioni utilizzate per il Palio di San Ranieri...

Al via i lavori al terminal bus di Pontedera

PONTEDERA. Corsia A del terminal bus di Pontedera chiusa da domani fino a fine dei lavori. Da Mercoledì 29 Settembre e fino al termine dei...

Turista 25 enne francese centra con il drone la Torre di Pisa

PISA. Denunciato un giovane turista francese, reo di aver centrato la Torre di Pisa con il suo drone. E' successo ieri, quando gli agenti della...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Uomo trovato morto in casa

Un uomo di 54 anni è stato trovato morto in casa nella giornata di ieri.Se ne è andato così, in solitudine, Michele Paoli, 54...

Ucciso da un malore improvviso noto professore

Stroncato da un malore storico professore dell'ateneo pisano.Università in lutto per la scomparsa di Mauro Aglietto, 84 anni, storico professore di chimica dell’ateneo pisano....

Dalla Butese alla serie A, l’esordio contro il Cagliari

A 19 anni esordire in serie A, non è così consueto che ciò accada per un ragazzo della sua età, i primi calci al...

Grave l’uomo rimasto ustionato sul lavoro

Terricciola sotto choc dopo l’incendio che è divampato nella mattinata di ieri e in cui è rimasto ferito gravemente il titolare della tappezzeria Doveri.Non...

Covid, scuola: in Valdera 8 classi in quarantena

A poco più di una settimana dal suono della prima campanella, in Valdera le classi in quarantena sono otto.Il numero maggiore di classi a casa...

Ucciso dalla malattia storico commerciante della Valdera

Un grave lutto ha colpito il mondo del commercio della cittadina del mobile.È morto nella giornata di ieri Giovanni Bini, 54 anni, titolare della...