8.2 C
Pisa
mercoledì 1 Dicembre 2021

“Discarica Grillaia: la Regione chiarisca di chi sono le responsabilità”

Nel corso della mattinata di oggi 23 ottobre nel giardino pubblico di Terricciola si è tenuta un’assemblea pubblica, al centro del dibattito la controversa questione sulla riapertura della discarica Grillaia di Chianni, chiusa dal 1998.

La parola a Mirko Brini, sindaco di Terricciola, Alessio Barbafieri, sindaco di Lajatico, e Maya Degl’Innocenti, vice sindaca del comune di Chianni, alla presenza delle parti di opposizione, Tanto che Matteo Arcenni di Terricciola SiCura diffonde un comunicato dove riporta:

“all’assemblea pubblica di oggi contro l’apertura della Grillaia – scrive Arcenni – non c’erano l’assessore regionale Alessandra Nardini, e i consiglieri Andrea Pieroni e Antonio Mazzeo, tutti membri del Pd, che in un primo momento sembravano avessero dato per certa la loro presenza. Non possiamo che essere dispiaciuti della loro assenza, che la dice lunga su quanto effettivamente siano preoccupati per la sorte del nostro territorio. Ringraziamo invece i consiglieri regionali Alessandro Capecchi ed Elena Meini, rispettivamente appartenenti a Fratelli d’Italia e Lega, per essere stati presenti”.


“Ribadiamo – continua Terricciola SiCura – ancora una volta la nostra contrarietà al progetto della Regione. Inoltre, chiediamo a quest’ultima: come mai non è stata fatta la gestione post mortem della Grillaia dal ‘98 a oggi, di chi sono le responsabilità? Non sarebbe forse il caso d’instaurare una commissione d’inchiesta per capire come mai, a venti anni di distanza, siamo ancora a parlare di come gestire la chiusura della discarica e la relativa gestione post mortem? Queste sono le domande a cui i cittadini, in primis, esigono una risposta. Perché se ci fossero delle responsabilità, è giusto che vengano accertate”.

Ringraziamo tutti i cittadini presenti e i sindaci – conclude Matteo Arcenni di Terricciola SiCura – che hanno reso possibile questo importate dibattito pubblico, ricordiamo che la salute e la salvaguardia del territorio vengono prima di tutto e non hanno un colore politico. Per questo, è importante che tutti s’impegnino insieme affinché venga scongiurata la riapertura della discarica”.

Ultime Notizie

Si lancia sotto al treno e muore, disagi alla circolazione ferroviaria

L'investimento è stato comunicato dal treno 18333 poco dopo le 21.30 nei pressi di Firenze Cascine. Il treno coinvolto nell'incidente di ieri sera intorno alle...

Scontro tra due auto con a bordo dei minori, feriti lievi

SAN ROMANO. Nel primo pomeriggio di ieri, si è verificato un incidente stradale tra due auto, che fortunatamente non ha causato feriti gravi.  Nel pomeriggio...

Toscana: 559 nuovi casi Covid e 7 decessi, di cui 2 a Pisa

CORONAVIRUS. 559 nuovi casi, età media 38 anni. Sette i decessi. I ricoverati sono 307 (10 in meno rispetto a ieri, meno 3,2%), di cui...

Covid, nuovi casi: 15 nel Pisano, 6 in Valdera, 9 nel Cuoio, 1 in Val di Cecina

Nuovo aggiornamento sul fronte Coronavirus delle ultime 24 ore in Toscana, con particolare riferimento alla provincia di Pisa. I nuovi casi registrati in Toscana sono...

Incidente in FiPiLi: rallentamenti e code fino a 3km

Incidente sulla FiPiLi in direzione mare. Code e rallentamenti. Sul posto la Polstrada. Un incidente sulla superstrada Firenze-Pisa-Livorno si è verificato intorno alle ore 11:35...

Se dici senza glutine pensi a Riccardo Gasperini

Professionalità, conoscenza e pluriennale esperienza nel commercio di prodotti senza glutine. Per chi vuole acquistare tali prodotti "Riccardo Gasperini Senza Glutine" è il punto...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Tragedia a Capannoli: muore a 27 anni, lascia un bimbo piccolo

CAPANNOLI. Il giovane 27enne Mattia De Santi lascia la famiglia e un figlio piccolo. Inutili i soccorsi.  Il giovane 27enne non viveva in paese da un...

Muore insegnante di 46 anni, una malattia l’ha portata via

CASTELFRANCO. Se ne è andata a 46 anni l'insegnante di sostegno Ilaria Carmignani. Ilaria Carmignani se ne è andata troppo presto, a causa di...

Scontro mortale auto-furgone: perde la vita padre di 32 anni

MONTESCUDAIO. Incidente mortale in provincia di Pisa. Diversi feriti trasportati in ospedale.  Ieri sera, poco prima delle 20 nel Comune di Montescudaio, in Via dei...

Ucciso dal Covid a 56 anni noto imprenditore

Quattro i decessi da Covid segnalati nel bollettino regionale di ieri, a perdere la vita in provincia di Pisa a causa del virus è...

FiPiLi, disgrazia: cagnolino investito in superstrada

Nella giornata di ieri, un cane è stato investito in FiPiLi e purtroppo è deceduto. Il proprietario lo aveva cercato tutto il giorno.  Queste le...

Scontro auto-furgone: peggiorano le condizioni di moglie e figli

L’incidente era avvenuto poco prima delle 20.00 di ieri: morto sul colpo il padre di famiglia.  Peggiorano le condizioni di moglie e figli ricoverati...