14.1 C
Pisa
martedì 5 Marzo 2024

Dinamica d’impresa: per Confcommercio le attività di Pisa sono in crescita

Tra nuove aperture e chiusure il saldo è positivo. Pisa al terzo posto in Toscana per tasso di crescita.

“Nonostante il contesto profondamente condizionato dalle gravi tensioni provenienti dallo scenario geopolitico, dall’inflazione, dall’aumento dei costi energetici e dalla persistente difficoltà di reperimento di manodopera qualificata il 2023 si è comunque chiuso con numeri positivi per la dinamica d’impresa del nostro territorio afferma il presidente di Confcommercio Provincia di Pisa Stefano Maestri Accesi commentando i dati UnionCamere sulla natalità e mortalità delle imprese italiane.

Nell’ultimo anno sono 2.173 le nuove imprese registrate a Pisa e provincia, a fronte di 2.026 cessazioni, con un saldo positivo di 147 imprese e un tasso di crescita dello 0,35%, leggermente inferiore alla media nazionale, ma tra i più alti della regione. Nell’intera Toscana Pisa si conferma tra le province con il più alto tasso di crescita rispetto al 2022, al terzo posto, dietro a Grosseto e Prato. Un segnale incoraggiante, anche considerando il complessivo rallentamento della dinamica imprenditoriale nell’ultimo decennio, dove comunque nella macro area della Toscana Nord-Ovest la nostra provincia è quella che ha perso meno imprese, lo 0,6% rispetto al 2011.

Questi dati dimostrano la tenuta del tessuto economico del territorio nonostante gli anni devastanti della pandemia e un contesto in cui il sentiment degli imprenditori mostra una preoccupazione sempre più profonda” commenta il direttore di Confcommercio Pisa Federico Pieragnoli “principalmente a causa delle ristrettezze economiche delle famiglie, dovute al caro vita e al caro bollette, in una condizione di redditi stabili, e dall’incertezza per l’andamento degli scenari internazionali e i conflitti in Ucraina e Medio Oriente”.

“La nostra provincia, dotata di buoni servizi e di un variegato e capillare sistema di piccole e medie imprese del turismo, della cultura e del tempo libero, presenta ancora notevoli margini di crescita, soprattutto sotto l’aspetto della sicurezza, per il quale auspichiamo un ulteriore impegno da parte di amministrazioni comunali e forze dell’ordine, e del mismatch tra domanda e offerta di lavoro, considerando la carenza di personale che ancora affligge moltissime aziende del territorio. Anche per il primo trimestre del 2024 il 55% delle imprese di Pisa e provincia avrà difficoltà a reperire personale qualificato: una tendenza che deve essere assolutamente invertita, magari attraverso ulteriori investimenti in una formazione professionale e in un orientamento scolastico sempre più attenti e ricettivi ai fabbisogni delle imprese, oltre che in nuove forme di incentivi per le assunzioni e una semplificazione per le agevolazioni esistenti”.

Ultime Notizie

Pontedera-Lucchese, cappellini omaggio in Gradinata

L'iniziativa in occasione della gara Pontedera-Lucchese. In occasione della gara Pontedera-Lucchese, valevole per la 30ª giornata di Serie C Now girone B, in programma mercoledì...

Superboys, Le Melorie di Ponsacco: Campioni nell’abbigliamento 0-16. Le novità di primavera #ADV

SUPERBOYS! Il meglio per qualità, novità e prezzo nell’abbigliamento 0-16. nel punto vendita di Le Melorie di Ponsacco sono arrivate tutte le novità di...

Mercato Lungomare a Marina di Pisa: l’invito di ANVA Confesercenti a partecipare il 10 Marzo #ADV

Marina di Pisa si prepara a rivivere la tradizione con l'atteso ritorno del Mercato Lungomare, un evento che promette di trasformare la passeggiata in...

Passo avanti nel ripristino del collegamento ferroviario Volterra-Pisa

Una giornata di studio promossa dal Comune di Volterra. L’appuntamento di sabato 2 marzo a Volterra segna un significativo passo avanti verso il lungamente atteso ripristino del...

Tamponamento tra mezzi pesanti, morto un uomo di 64 anni

L'incidente stradale mortale si è verificato nella notte tra lunedì 4 e martedì 5 marzo. I Vigili del Fuoco del Comando di Firenze, distaccamento di...

Carrello rimorchio si stacca e sfascia auto, morto conducente

La tragedia si è consumata nel tardo pomeriggio di ieri, lunedì 4 marzo. I Vigili del Fuoco del Comando di Firenze, distaccamento di Fi-Ovest, sono...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Auto rubata a Pontedera, l’appello dei proprietari

PONTEDERA. I proprietari hanno lanciato un appello sui social per ritrovare il veicolo. La sgradevole sorpresa di non trovare più la propria auto parcheggiata davanti a...

Scoppia la rissa dopo l’incidente a Pontedera 

PONTEDERA. Il fatto si è verificato nella mattinata di oggi, giovedì 29 febbraio. Agitazione nel centro di Pontedera. Inizialmente, come confermato anche dagli agenti della...

Cane corre impaurito sull’Aurelia, Luca si ferma e lo salva

PISA. L’automobilista si è fermato e ha messo in sicurezza il bellissimo peloso. Nella tarda mattinata di ieri, un cane è stato salvato da un...

In provincia di Pisa +14% di imprese in cerca di lavoratori

Pisa poco sotto la media nazionale per la difficoltà di assunzioni. Opportunità per Diplomati e Figure Professionali Qualificate. Ancora elevato il mismatch domanda-offerta. Sono 6.370...

“Stefano, vogliamo ricordarti su quel rettangolo verde”. Lutto a Cascina

Profondo cordoglio per la prematura scomparsa di Stefano Carratori. È sconvolta e incredula la comunità di Cascina, che si è svegliata con la notizia terribile...

Meningite a scuola, scattata la profilassi in Valdera

SANTA MARIA A MONTE. La somministrazione delle dosi di farmaci per la profilassi è avvenuta negli ambienti scolastici. Un caso di meningite nell'Istituto Comprensivo Statale "Giosuè...