8.5 C
Pisa
venerdì 19 Aprile 2024

Cresce l’Istituto Modartech di Pontedera: nuovi corsi per il 2023 e aumentano gli studenti

16:08

Si amplia l’offerta formativa della Scuola di alta formazione con base a Pontedera e collaborazioni attive nei principali distretti del Made in Italy.

PONTEDERA. Da due a undici percorsi di studio riconosciuti dal Ministero, oltre il 20% di iscritti in più rispetto all’anno accademico precedente, una rete di partner tecnici a quota 200 e un network di aziende coinvolte che supera le 800 realtà: cresce Istituto Modartech e cresce l’impatto sul territorio della Scuola di alta formazione con base a Pontedera e collaborazioni attive nei principali distretti del Made in Italy.

Con 120 nuovi iscritti ai corsi accademici Fashion Design e Communication Design, dei quali il 23% proveniente da fuori regione (e dall’estero), il 2022 conferma un trend in ascesa: l’anno accademico appena concluso ha visto un totale di 340 studenti, un incremento delle sinergie con le aziende portando il network a 800 realtà e della rete di partner tecnici che collaborano con i progetti degli studenti ad oltre 200. Sempre fondamentale, infatti, il mix di lezioni accademiche e pratiche, in collaborazione con le aziende, per trovare un impiego dopo gli studi. Sono state infatti immesse sul mercato 100 nuove figure professionali, confermando un tasso di job placement dell’87% a sei mesi dal termine dei percorsi formativi. E nel 2022 sono stati attivati ulteriori 100 nuovi tirocini. Si allarga anche la dimensione di campus: sempre più strette le sinergie con partner territoriali quali Istituto di Biorobotica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, il competence center Artes 4.0, il Museo Piaggio, la Biblioteca di Pontedera, il Centrum Sete Sois Sete Luas e Pont-Tech.

“Modartech rappresenta oggi una realtà di livello nazionale, con radici radicate nella città di Pontedera, ma professionisti in giro per il mondo che hanno l’opportunità di raccontare la storia e le capacità apprese nelle aule dell’Istituto – spiega il Sindaco di Pontedera, Matteo Franconi. – La nostra è una città delle opportunità e per questo motivo non possiamo permetterci di chiudere le porte per la mancanza di spazi. Proprio per questo motivo stiamo lavorando, anche con Modartech, per trovare una soluzione a questa necessità. In tal senso, la nostra Villa Crastan può essere messa a disposizione dell’Istituto già a gennaio e stiamo lavorando per trovare anche un altro immobile nell’asse del viale Rinaldo Piaggio”.

“Il rapporto con il territorio apre ad una riflessione sullo sviluppo di un polo didattico che possa accogliere le esigenze determinate dall’ampliamento di offerta formativa e iscritti”, dichiara il Direttore di Istituto Modartech Alessandro Bertini. “I più recenti riconoscimenti del MUR, che hanno quadruplicato la nostra offerta formativa equiparata ai percorsi di laurea triennale, magistrale e master, rendono di fatto Pontedera un nuovo polo universitario”.

Oltre ai già accreditati corsi in Fashion e Communication Design, equiparati alla laurea triennale, nell’offerta formativa figurano adesso una nuova laurea triennale, una magistrale di secondo livello e sette master di specializzazione: la nuova offerta formativa riconosciuta dal MUR affronta temi di grande contemporaneità tra cui la sostenibilità, la tecnologia, il saper fare tipico del Made in Italy e l’innovazione digitale. Un’offerta che sarà svelata durante l’anno prossimo e andrà nella direzione di creare ulteriori sinergie con le eccellenze del territorio e dei distretti toscani. Istituto Modartech si pone quindi come facilitatore nello sviluppo di un polo formativo universitario sul design, la ricerca e l’innovazione, punto di riferimento a livello regionale e nazionale.

Non solo dal Ministero dell’Università e della Ricerca arrivano le conferme: nel solo 2022 sono quattro i contest nazionali ed internazionali vinti dagli studenti Modartech: MMAward con Luca Nacci, il concorso dedicato ai talenti emergenti da CNA Federmoda nell’ambito di Altaroma, conquistato da Alessandra Caroti, Mittelmoda, con la premiazione a Milano di Camilla Mannini,e il contest realizzato da DHL Express Italy in collaborazione con la Camera Nazionale della Moda Italiana per rivisitare le divise, vinto da Erika Guarino.

Il nuovo anno sarà anche quello dello sviluppo della collaborazione con Campus Orienta – Class Editori, leader nell’ambito dell’orientamento negli studi. Dalla sinergia già in corso, che ha portato Istituto Modartech a partecipare a iniziative in tutta Italia, incrociando i destini e i sogni di migliaia di giovani, si passerà a una partnership più strutturata. Tra gli obiettivi 2023 anche la realizzazione di un evento di orientamento diffuso sul territorio sulle discipline creative che coinvolgerà gli studenti delle scuole superiori e i partner del territorio.

 

Ultime Notizie

Mattia Giani, gol con dedica di Mancini in Roma-Milan

Contro il Milan, il difensore della Roma ha indossato una maglia per Mattia Giani, morto in seguito ad un malore in campo. Gianluca Mancini è...

Buon Vespa World Days a tutti! [VIDEO]

Iniziano i Vespa World Days a Pontedera, quattro giornate- dal 18 al 21 aprile- per celebrare un'icona italiana nel mondo. I Vespa World Days festeggiano...

No Valdera Avvelenata sostiene Bosco e Ciampi

 Il coordinamento di realtà ambientaliste sostiene Denise Ciampi e Marianna Bosco contro l'ampliamento delle discariche in Valdera, militarizzazione e privatizzazioni. Le due candidate, Marianna Bosco...

“Raccomandate urgenti da ritirare” ma era una truffa: paura per due anziani a Vicopisano

Chiama al telefono due anziani tentando di farli uscire di casa ed insinuarsi nell'abitazione, pericolo scongiurato a Vicopisano. Il figlio di una coppia di anziani,...

Modifiche alla viabilità verso l’ospedale Lotti di Pontedera per i Vespa World Days

In occasione dei Vespa World Days, nel giorno sabato 20 aprile, vi saranno modifiche alla viabilità rispetto al raggiungimento dell'ospedale Felice Lotti di Pontedera. L'Azienda...

Bonus Idrico per i residenti dell’Unione Valdera, ecco come ottenerlo

C’è tempo fino al 20 Maggio per fare domanda per il Bonus Idrico integrativo 2024 ed ottenere una riduzione della spesa annuale sostenuta per...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Vespa World Days: ecco come cambia la viabilità a Pontedera

Una quattro giorni di eventi, dal 18 al 21 aprile, che coinvolge Pontedera (dove Vespa è nata ed è prodotta ininterrottamente dal 1946) e...

Mattia non ce l’ha fatta, è morto a 26 anni dopo un malore in campo

E' un dolore atroce quello che ha colpito la comunità di Ponte a Egola e la società calcistica dove militava. Mattia Giani non ce l'ha...

Pontedera: spegne 103 candeline, tanti auguri Biagildo! [FOTO]

PONTEDERA. La grande festa, ricca di sorprese, con lo staff di Villa Sorriso. Ha compiuto 103 anni il signor Biagildo Biagi. Ha festeggiato il meraviglioso traguardo in...

Sapore e raffinatezza: Oro Restaurant, apertura ufficiale martedì 16 aprile, a La Rosa di Terricciola

A La Rosa di Terricciola sulla strada che dal cuore della Valdera conduce all’etrusca Volterra, tra le verdi colline toscane, sorge un nuovo gioiello...

Esplosione a Suviana, trovato il corpo di Alessandro: lutto in Valdera 

PALAIA. E' stato recuperato e identificato il corpo di Alessandro D'Andrea, originario di Forcoli. I sommozzatori dei Vigili del Fuoco hanno individuato un nuovo corpo....

Muore a soli 22 anni, sgomento in Valdera

CALCINAIA. Profondo cordoglio per la prematura scomparsa del giovane Riccardo Fadda.   E’ un dolore atroce quello che ha colpito la Valdera per la morte, a...