16.6 C
Pisa
martedì 16 Aprile 2024

Cresce la chirurgia in Aoup: +4,4% rispetto al 2022

08:58

Il report completo dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana di tutti gli interventi chirurgici nelle varie macroaree del 2023.

L’attività chirurgica in Aoup nel 2023 è cresciuta del 4.4% rispetto al 2022 (il 5.4% di interventi programmati, il 6.2% in urgenza). Un dato che risponde da un lato all’incremento della domanda di salute dovuta all’aumento delle patologie nella popolazione e dall’altro all’accelerazione nel recupero delle liste d’attesa impressa dai piani avviati in tutta Italia in ottemperanza al decreto-legge del 29 dicembre 2022, n. 198, in seguito al rallentamento dei percorsi assistenziali programmati, registratosi in tutto il mondo a causa della pandemia da Covid-19.

L’Aoup ha impostato il piano di recupero con risorse di personale e attrezzature proprie, senza ricorrere al privato accreditato – fermo restando che la chirurgia oncologica in classe A così come le urgenze sono sempre andate avanti, senza rallentamenti causa Covid – e il risultato ha visto anche l’attrattività dei pazienti extra area vasta (per interventi ad alta complessità) stabile sopra il 16% (come nel 2022) mentre l’indice di attrazione da fuori regione è in continuo aumento. Ottima le performance anche nella degenza preoperatoria, che è scesa al di sotto di 1 giorno. Risultati ottenuti grazie al contributo di tutte le attività collaterali alla chirurgia.

Di seguito un report per macroaree di alcune branche di chirurgia (con tecnica tradizionale o robotica) che hanno segnato gli aumenti più consistenti (esclusi quindi i settori che hanno registrato un andamento stabile). Il prospetto è aggiornato a novembre 2023 con raffronti rispetto al 2022 e, in alcuni casi, anche al 2019, anno pre-pandemia.

Interventi ginecologici:

Aumentano, rispetto al 2022, gli interventi sull’utero e sugli annessi (sia per neoplasie che per altre patologie): dai 717 del 2022 si passa agli 844 del 2023 (con un incremento del 17%). Grande balzo per le prostatectomie trans-uretrali, con un incremento del 42% rispetto al 2019 (da 39 a 198 ricoveri) e del 66% rispetto al 2022 (119) a fronte di un aumento dei ricoveri del 6%. In questo caso si tratta di chirurgia programmata non oncologica che aveva subito dei rallentamenti causa Covid. Si osserva anche un aumento del 153% degli interventi al pene.

Tumori:

Premesso purtroppo l’incremento delle patologie oncologiche nella popolazione, c’è da rilevare che l’Aoup aveva aumentato i volumi di attività per tumori maligni anche nelle classifiche di Agenas del 2021, mantenendosi sempre entro i primi 10 ospedali italiani. E a fine anno, con 88,45 punti su 100, sempre Agenas ha fissato la rete oncologica toscana al primo posto in Italia nel 2022 per governance, organizzazione ed esiti, fotografando i sette tumori più diffusi (mammella, colon, retto, polmone, prostata, ovaie e utero).

Nel 2023 in Aoup sono aumentati rispetto all’anno precedente gli indici di attrattività extraregionali per tumore e numero dei ricoveri per tumore del rene (+17%), dello stomaco (+19%), della prostata (+9%), della mammella (5%, per i quali il rispetto dei tempi di attesa è eccellente), della laringe (3%). Notevole anche l’aumento dei volumi di intervento per tumore della tiroide, dell’esofago e del colon.

Aumentati del 15% rispetto al 2022 anche gli interventi sui tessuti: in particolare le mastectomie, in crescita dal 2021 (dalle 787 del 2019 si è passati alle 796 del 2022 alle 833 del 2023; variazione percentuale del 6% rispetto al 2019).

Passando agli interventi sull’apparato digerente, in Aoup sono aumentati dell’8% rispetto al 2022:

Nell’ambito della chirurgia programmata cosiddetta “minore” i volumi di colecistectomia hanno superato i livelli del 2019: 632 contro 612. In particolare, si è raggiunto il numero di quelle effettuate in laparoscopia nel 2019, con un aumento del 16% rispetto al 2022. Aumentano notevolmente anche gli interventi per ernia inguinale e femorale.
Un incremento percentuale del 9% si è avuto negli interventi maggiori e minori su intestino, esofago, stomaco, duodeno/pancreas.
Gli interventi sull’apparato muscolo scheletrico saliti del 7.5%.

Sono aumentate del 15% le sostituzioni di articolazioni maggiori o reimpianto degli arti inferiori; nello specifico +8% rispetto al 2022 per gli interventi di protesi d’anca.
In crescita anche gli interventi al piede (da 348 nel 2022 a 404 nel 2023) con un progressivo spostamento in regime di Day surgery.
Il numero di interventi per frattura di femore è aumentato del 4% rispetto al 2022. Netto il miglioramento sulle fratture di femore operate entro 2 giorni rispetto al 2022, mentre persiste una certa difficoltà a raggiungere le percentuali del 2019 negli interventi entro 2 giorni sulle fratture in generale, il cui volume è aumentato del 4% rispetto al 2022 (dato in linea con i report per traumi in ingresso al pronto soccorso).
Apparato urinario

Gli interventi sul rene (in particolare per diagnosi di idronefrosi) hanno superato i livelli del 2019 (264 contro 198) e mostrano una variazione percentuale del 127% rispetto al 2022.
Netto l’aumento di interventi anche per neoplasie dell’apparato urinario (anche per via transuretrale): +24% rispetto al 2019 e +21% rispetto al 2022.
Occhio

Sulla mole di tutti gli interventi agli occhi spiccano quelli per glaucoma (514 contro i 373 del 2022) che sono stati anche progressivamente in day hospital (nel 2019 il 70% si svolgeva in ricovero ordinario, nel 2023 il 70% è stato effettuato in day surgery).

Orecchio

Sulla casistica degli interventi otorinolaringoiatrici svetta il trattamento chirurgico dell’otite, che registra un balzo in avanti: +168% rispetto al 2022.

Neurochirurgia:

Nell’ambito della neurochirurgia, balzano in avanti gli interventi su dorso e collo anche per stabilizzazione della colonna vertebrale senza complicanze (+11% rispetto al 2022: 181 contro 150); quelli sul midollo spinale senza complicanze aumentano del 39%. Gli interventi sui nervi periferici aumentano da 78 a 94 (+20%), sempre rispetto al 2022.

Apparato cardiovascolare

Anche qui, su una vastissima casistica di chirurgia cardiovascolare sostanzialmente stabile, si osserva il netto aumento della legatura/stripping di vene varicose, quadruplicate rispetto al 2019 e + 31% rispetto al 2022.
Continua il progressivo aumento degli interventi (per lo più programmati) sulle valvole cardiache, che non hanno visto flessioni nemmeno in periodo Covid: dai 277 del 2019 si è passati a 380 nel 2022 e a 455 nel 2023.

Apparato endocrino

L’Aoup resta leader per interventi su tiroide e paratiroidi, superando anche i livelli del 2019: 3076 interventi contro i 2911 del 2019 e i 2827 del 2022.
Naso, bocca e faringe: si registra un + 31% in questo settore.

Aumentano del 20% le tonsillectomie con un progressivo spostamento nel corretto regime di ricovero (nel 2019 il 100% era in ricovero ordinario, nel 2023 il 32% in day surgery). Gli interventi odontoiatrici (per l’85% eseguiti correttamente in day surgery) tornano ai livelli del 2019 (960 interventi) e registrano un +47% rispetto al 2022.

Trapianti:

Il Centro trapianti di fegato dell’Aoup resta fra i primi 6 in Italia per volumi di attività nel 2023, con 134 trapianti. Stabile anche l’andamento dei trapianti di rene da donatore vivente (23, settimo posto in Toscana) e pancreas + rene/pancreas (5 totali, quarto posto in Italia).

Aumentano i trapianti di cornea: 65 nel 2023 contro i 31 del 2019
Aumentano anche i trapianti di midollo osseo: 85 (di cui 13 Car-T) nel 2023 contro i 53 del 2019 e i 59 del 2022.

Ultime Notizie

Verso i Vespa World Days, ecco le navette di notte a Pontedera

PONTEDERA. Il 19 e 20 aprile 2024 Navetta A e Navetta B fino alle 01,00. Autolinee Toscane informa che in accordo con l’Amministrazione Comunale di...

La Valdera sarà il centro del pattinaggio artistico toscano

Il pattinaggio artistico toscano ha scelto la Valdera: oltre 800 atleti a Forcoli per il Trofeo Regionale Fisr "Primi Passi e Giovani Promesse".  Un evento...

Chiude negozio di abbigliamento sul Corso a Pontedera 

"Un saluto a Samanta Bagnoli di Civico 99 - ha detto il Vicesindaco Puccinelli - per l'impegno e la qualità messa in questi anni nel commercio a...

Cade da una scala, grave a San Giuliano 

L'incidente si è verificato nel pomeriggio di ieri, lunedì 15 aprile. Una persona è rimasta gravemente ferita dopo essere caduta da una scala in via Provinciale Calcesana a...

Emozioni e sapori a Terricciola con la serata “Note di Vino”

TERRICCIOLA. L'evento, che si snoderà attraverso le pittoresche vie del borgo, avrà come protagoniste le rinomate cantine del comune. Nel suggestivo borgo di Terricciola, gioiello incastonato...

Trasporto pubblico a Pontedera, 4 navette gratuite e 3 linee urbane: ecco cosa cambia [VIDEO]

Rivoluzione mobilità: il 22 aprile prenderà il via la seconda fase di riorganizzazione del trasporto pubblico locale. Coperte dal servizio anche la frazione di...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Vespa World Days: ecco come cambia la viabilità a Pontedera

Una quattro giorni di eventi, dal 18 al 21 aprile, che coinvolge Pontedera (dove Vespa è nata ed è prodotta ininterrottamente dal 1946) e...

Muore a soli 22 anni, sgomento in Valdera

CALCINAIA. Profondo cordoglio per la prematura scomparsa del giovane Riccardo Fadda.   E’ un dolore atroce quello che ha colpito la Valdera per la morte, a...

Muore a soli 30 anni, dramma in Valdera 

Pontedera si è svegliata colpita da un lutto che ha scosso l’intera comunità. Una tragedia per la quale non ci sono parole, un dolore che ha distrutto la...

Prezioso come l’oro raffinato e gustoso come ‘ORO RESTAURANT’, apertura martedì 16 aprile

Vieni a scoprire Oro Restaurant, il nuovo gioiello culinario di Eleonora e Giovanni situato in via Volterrana 220 a La Rosa di Terricciola, nelle...

Muore noto medico, colonna portante della cardiologia pisana 

Profondo cordoglio per la scomparsa del dottor Ezio Soldati. Una grave e breve malattia ha strappato alla cardiologia dell’Aoup, a tutti i suoi pazienti e...

Il mondo si è spostato a Peccioli! 

Peccioli è il paese più bello d’Italia: già nel fine settimana ha assistito ad un fantastico boom di visitatori.   Ad una settimana dalla vittoria del contest...