12.2 C
Pisa
lunedì 12 Aprile 2021

Covid Pisa e Valdera: 52 nuovi casi e 2 decessi

COVID. Sono 283 i casi positivi nell’Asl Toscana nord ovest di oggi, 1° marzo 2021.

Nel dettaglio: a PISA: 24 casi di cui: Cascina 4, Fauglia 1, Pisa 13, San Giuliano Terme 4, Vicopisano 2. Nell’ ALTA VAL DI CECINA VAL D’ERA: 28 casi di cui: Bientina 1, Buti 3, Calcinaia 2, Capannoli 3, Chianni 1, Palaia 2, Peccioli 3, Ponsacco 2, Pontedera 8, Santa Maria a Monte 2, Volterra 1. 
GUARITI
I guariti su tutto il territorio aziendale sono 47.034 (+113 rispetto a ieri).
DECESSI
Si sono registrati 6 decessi di persone residenti nel territorio aziendale: uomo di 68 anni e uomo di 83 anni dell’ambito territoriale di Pisa.
RICOVERATI
Per quanto riguarda i ricoveri per “Covid-19”, negli ospedali dell’Azienda USL Toscana nord ovest sono in totale 271 (ieri erano 263), di cui 32 (ieri erano 31) in Terapia intensiva. All’ospedale di Pontedera 24 ricoverati, di cui 2 in Terapia intensiva.
QUARANTENA. Dal monitoraggio giornaliero, infine, su tutto il territorio dell’Azienda USL Toscana nord ovest, sono 13.998 (+365 rispetto ieri) le persone in quarantena perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

VACCINIPer ciò che concerne le vaccinazioni anti-Covid prosegue il piano elaborato ed attuato dall’Azienda USL Toscana nord ovest per raggiungere operatori del sistema sanitario, ospiti delle Residenze sanitarie assistenziali (Rsa), personale non sanitario, personale scolastico, forze di Polizia. A ieri (28 febbraio) le vaccinazioni effettuate erano 74.829, di cui 57.129 per prime dosi, tra operatori sanitari (29.375), ospiti delle Residenze sanitarie assistenziali (3.887), personale non sanitario, personale scolastico, forze di Polizia etc (23.867). Sono stati vaccinati 21.148 uomini e 35.981 donne.

Per quanto riguarda le fasce d’età la maggior parte dei vaccinati, a ieri (28 febbraio), apparteneva ancora alla fascia 40-49 anni: 14.622; segue la fascia d’età 50-59 con 14.329 vaccinati; poi la fascia 30-39 con 9.914; quindi la fascia 60-69 con 6.300; la fascia 20-29 con 5.660; la fascia oltre i 90 anni con 2.447; la fascia 70-79 con 1.944 vaccinati; la fascia 80-89 con 1.824; ultima la fascia 0-19 con 89 vaccinati. Questo anche il dettaglio del numero di somministrazioni per zona con il dettaglio anche delle seconde dosi (in questi dati sono comprese sia le vaccinazioni ospedaliere che quelle territoriali): Zona Pisana: 4.638 vaccinazioni di cui 554 seconde dosi; mentre Zona Alta Val di Cecina Val d’Era: 7.945 vaccinazioni di cui 1.862 seconde dosi.
Il totale delle persone a cui sono state somministrate la prima e la seconda dose di vaccino era a ieri (28 febbraio) di 17.699, corrispondente al 31% di coloro che avevano ricevuto la prima dose. Questa la percentuale delle seconde dosi erogate nei singoli territori: Pisana 13,6%; Alta Val di Cecina Val d’Era 30,6%.
Sempre a ieri (28 febbraio) gli ospiti delle strutture residenziali a cui sono state somministrate la prima e la seconda dose di vaccino erano 2.820, per una percentuale del 72,5% di coloro che avevano ricevuto la prima dose. Questa la stessa percentuale nei singoli territori: Pisana 79,9%; Alta Val di Cecina Val d’Era 57,1%.

 

 

 

Ultime Notizie

Pontedera, ‘tariffa puntuale rifiuti’, Mattia Belli ne parla in 4 live su Facebook

PONTEDERA. Oramai è chiaro, ci saranno alcuni fondamentali cambiamenti nella raccolta rifiuti nel Comune di Pontedera, il nuovo sistema porterebbe il cittadino ad un...

Carrozza nuovo presidente CNR

Carrozza presidente del prestigioso Cnr (Consiglio Nazionale Ricerche) di Pisa, Giani: "Nomina di cui la Toscana può andare fiera"   E' di questo pomeriggio...

Covid, prenotazione vaccini: riaprono le agende

La campagna di vaccinazione degli over 80, degli ultra settantenni e delle persone con elevata fragilità prosegue anche questa settimana. In Toscana è attesa la...

Terricciola, produzione vino, gravi danni per il gelo

TERRICCIOLA. Nei giorni scorsi, il brusco abbassamento delle temperature, scese al di sotto dello zero in molti territori, ha danneggiato numerosissime produzioni agricole e...

Capannoli: controversie sulle bollette dell’acqua, chiesto il rimborso

CAPANNOLI. In seguito ad alcune segnalazioni di cittadini, Fratelli d'Italia Capannoli chiede il rimborso delle tariffe di depurazione e fognatura. Ecco il comunicato integrale: "Ci...

Biagildo Biagi compie 100 anni

CASCINA. Incontro in sala del consiglio comunale per il centesimo compleanno di Biagildo Biagi. Un traguardo importante per un nome storico dell’artigianato cascinese.  Biagildo ha...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Vaccino Moderna, agende aperte dalle ore 19 di oggi 23 marzo

TOSCANA. Le persone con elevata fragilità (estremamente vulnerabili e/o con disabilità gravi), che abbiano già effettuato la registrazione, potranno prenotare il vaccino a partire...

Morte Marco Junior Del Rosso, indagato tecnico del Comune

PONTEDERA. Nella giornata di ieri è stato effettuato un sopralluogo da parte di un consulente tecnico per ricostruire la dinamica dell'incidente. Come riporta Il Tirreno,...