8.5 C
Pisa
lunedì 26 Febbraio 2024

Controlli della Polizia a Pisa: quattro daspo

I soggetti che sono stati espulsi sono un 50enne di origini casertane, un 22enne di origini albanesi, un pluripregiudicato italiano 45enne e un cittadino di origini marocchine, irregolare sul territorio.

Nella mattina di ieri, una pattuglia della Squadra volanti della Questura ha effettuato un controllo nei pressi di un esercizio commerciale di via Corridoni; tutti i presenti hanno ottemperato all’invito di esibire i documenti di identità ad eccezione di un avventore, che alla vista dei poliziotti ha iniziato immotivatamente a polemizzare, tentando nel contempo di eludere il controllo.

I poliziotti non si sono dati per vinti e lo hanno persuaso ad esibire il documento di identità; il controllo approfondito effettuato in banca dati ha fatto emergere che il medesimo, un 50enne di origini casertane, era stato colpito dalla misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno a Pisa per tre anni, emesso dai suoi confronti dal Questore di Pisa lo scorso anno a causa dei suoi plurimi precedenti. L’uomo così ha rimediato una denuncia alla Procura della Repubblica per la relativa violazione.

La Sezione misure di prevenzione della Questura ha adottato due Daspo c.d. Willy, la cui adozione la legge affida al Questore in quanto Autorità provinciale di Pubblica Sicurezza tecnico-operativa, nei confronti di altrettanti soggetti ritenuti pericolosi per l’ordine e la sicurezza pubblica in provincia: il primo è un 22enne di origini albanesi residente nel pontederese, che si è reso protagonista di aggressioni ad inermi cittadini, per futili motivi, sia in un bar di Calcinaia che all’ interno di una discoteca sempre della zona.

Il Questore gli ha inibito l’accesso ad entrambi gli esercizi pubblici per due anni; in caso di violazione sarà denunciato alla Procura della Repubblica per il relativo reato. Il secondo “daspato” è un pluripregiudicato italiano 45enne, protagonista di recente di aggressioni parimenti proditorie in un locale pubblico della zona della stazione. Anche per lui Daspo Willy per due anni, che gli vieta l’ accesso ai locali pubblici della zona della stazione di Pisa pena una denuncia alla Procura della Repubblica.

Tra i controlli effettuati quotidianamente in zona stazione dalle pattuglie della Polizia di Stato emerge quello effettuato a carico di un cittadino di origini marocchine, con svariati precedenti criminali ed irregolare sul territorio nazionale, che ieri è stato accompagnato in Questura per la formale identificazione e la adozione di un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale. Al termine delle incombenze procedurali, una pattuglia della Polizia di Stato lo ha accompagnato al Centro di Permanenza e di rimpatrio fino a Potenza, da dove sarà definitivamente rimpatriato verso il Paese di origine.

Fonte: Questura di Pisa

Ultime Notizie

Denise Ciampi candidata Sindaco a Pontedera

Riportiamo integralmente il comunicato stampa del Circolo Rifondazione Comunista Pontedera Karl Marx e del Circolo Sinistra Italiana Valdera Valdicecina. "La sinistra a Pontedera lancia la...

Muore incinta di 8 mesi, anche il bimbo non ce l’ha fatta

Un dolore insopportabile, una notizia che nessuno vorrebbe mai leggere e ricevere. La madre era stata colpita da un malore improvviso che non le aveva lasciato...

Museo a cielo aperto, inaugurata a Pisa l’arte urbana

E' stato inaugurato sabato 24 febbraio a Pisa il museo a cielo aperto dedicato all'arte urbana, frutto di successivi progetti curati da Gian Guido...

Disordini a Pisa, Petrucci: “ignobile strumentalizzazione da parte del PD”

Petrucci: "condanniamo ogni forma di violenza. Ignobile strumentalizzazione da parte del PD". Queste le dichiarazioni di Diego ptrucci a margine dei disordini avvenuti negli scorsi...

Maltempo, Pisa e provincia: pioggia e mare molto mosso

Il servizio meteo della Regione Toscana informa dell'arrivo di una nuova perturbazione, fenomeno che influenzerà particolarmente la giornata di domani lunedi 26 febbraio. Uova perturbazione...

Matteo Cecchelli è il candidato del centrosinistra per le amministrative a San Giuliano Terme

Si è svolta ieri, sabato 24 febbraio nei locali del circolo Arci di Pappiana la presentazione della coalizione di centrosinistra e del candidato sindaco...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Cascina: spegne 100 candeline, tanti auguri Nina!

La signora Nina è arrivata a Cascina negli ultimi anni. Ha compiuto 100 anni la signora Nina. Ha festeggiato il meraviglioso traguardo in un clima di...

Don Massimiliano saluta Pontedera: “In sei anni e mezzo la mia famiglia e la mia casa” 

Il saluto di don Massimiliano alla comunità dopo sei anni e mezzo di servizio a Pontedera. Domenica 18 febbraio 2024 don Massimiliano Garibaldi ha dato l’annuncio...

Pisa: l’atleta Angelo spegne 95 candeline, tanti auguri!

Il Comune di Pisa premia l’atleta Angelo Squadrone nel giorno del suo 95esimo compleanno: "Esempio di grande tenacia e spirito sportivo". Il Comune di Pisa...

Carnevale di Marina di Pisa, “dopo 3 anni di stop un grande successo”

Tantissime persone sul lungomare da piazza Baleari a piazza Gorgona per la manifestazione organizzata da Confcommercio Pisa e Ccn Marina di Pisa. È stato un...

Aurora De Rita, esordio in Nazionale per la calciatrice di Bientina [INTERVISTA]

Nell'audio sopra, Aurora De Rita risponde alla domanda di VTrend.it sull'emozione della convocazione in Nazionale. 24 anni e la prima chiamata in Azzurro: Aurora De...

A pranzo con il campione Moser in Valdera

CASCIANA TERME LARI. Una bella giornata per tutti gli amanti e gli appassionati di ciclismo. Una fantastica notizia per gli appassionati di ciclismo. Francesco Moser, soprannominato Lo...