15.6 C
Pisa
giovedì 29 Febbraio 2024

Contributo alluvione ai pontederesi: via alla liquidazione della seconda rata

L’Amministrazione Comunale, con Ripar.Ti.Amo Pontedera, aveva subito stanziato un fondo da mezzo milione di euro, poi accresciuto dal sostegno del Comune di Peccioli con 300mila euro e del Gruppo Piaggio con 250mila euro.

E’ stato chiuso nelle scorse ore l’iter per l’erogazione della seconda rata di contributo a supporto di cittadini e attività colpiti dall’evento alluvionale del 2 novembre scorso. Dopo la prima tranche, arrivata a dicembre, nei prossimi giorni sarà dunque liquidata la parte restante di aiuti, direttamente sui conti correnti degli aventi diritto.

Si tratta di un intervento unico nel suo genere, ovviamente non sostitutivo e nè alternativo rispetto quanto messo in campo in via ordinaria dalla Regione (ricordiamo, a tal proposito, che è stato prorogato al 9 febbraio il termine per presentare richiesta danni) ma di aiuto immediato alla comunità, “Per favorire l’avvio di un percorso di ripartenza, sociale ed economica, del tessuto cittadino“, ha più volte sottolineato il sindaco Matteo Franconi. 

In primissima battuta l’Amministrazione Comunale, con Ripar.Ti.Amo Pontedera, aveva subito stanziato un fondo da mezzo milione di euro, poi accresciuto dal sostegno del Comune di Peccioli con 300mila euro e del Gruppo Piaggio con 250mila euro.

Nel calcolo finale le cifre stanziate per il supporto, a livello definitivo e proprio grazie alla somma totale a disposizione, che supera il milione di euro, sono state incrementate rispetto alle previsioni iniziali, con 710 euro di contributo per i singoli privati e 2100 euro per condomini, attività economiche ed enti del terzo settore. Complessivamente i soggetti che beneficiano del sostegno sono poco meno di 900.

Abbiamo ritardato di qualche settimana l’erogazione del saldo definitivo proprio per poter aumentare l’importo iniziale, in virtù della donazione effettuata dal Gruppo Piaggio, che ringrazio ancora una volta per il segnale di vicinanza e attenzione alla città di Pontedera, così come ringrazio il Comune di Peccioli per quanto ha scelto di fare in maniera così tangibile“, ha detto il sindaco di Pontedera Matteo Franconi.

Diamo un segnale di concretezza, tempestività ed efficacia che questa fantastica città merita dopo essersi rimboccata le maniche ed avere reagito – ha concluso Franconi – con la laboriosa dignità che fa parte della sua storia e lo ha fatto anche di fronte a questa emergenza“. Fonte: Comune di Pontedera

Ultime Notizie

Cornovirus, ultima settimana: Pisa 10 nuovi casi e nessun decesso

Coronavirus, 74 nuovi casi e nessun decesso negli ultimi sette giorni Negli ultimi sette giorni si sono registrati in Toscana 74 nuovi casi di Covid-19:...

Neonato portato via dal reparto di Neonatologia di Pisa senza consenso

Un atto altamente dannoso per il piccolo, per il quale i sanitari dovevano pianificare l'incontro per gestire le dimissioni. Oggi, mercoledì 28 febbraio, all’Ospedale Santa...

Studenti manganellati, trasferita la dirigente del reparto mobile di Firenze

A meno di una settimana dagli scontri che hanno causato 13 feriti, Silvia Conti, dirigente del reparto mobile di Firenze, è stata trasferita. Silvia Conti,...

In provincia di Pisa +14% di imprese in cerca di lavoratori

Pisa poco sotto la media nazionale per la difficoltà di assunzioni. Opportunità per Diplomati e Figure Professionali Qualificate. Ancora elevato il mismatch domanda-offerta. Sono 6.370...

Sorpreso con oltre 32 grammi di hashish: preso spacciatore a Pontedera

I Carabinieri avevano effettuato dei controlli sulle persone in zona stazione e sono riusciti a fermare uno spacciatore. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile...

La Polizia Locale dell’Unione Valdera ha un nuovo, giovane, dirigente

Il nuovo dirigente della Polizia Locale dell’Unione Valdera, Francesco Frutti si presenta: “Il mio obiettivo sarà garantire un servizio efficace, efficiente e orientato alla...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Cascina: spegne 100 candeline, tanti auguri Nina!

La signora Nina è arrivata a Cascina negli ultimi anni. Ha compiuto 100 anni la signora Nina. Ha festeggiato il meraviglioso traguardo in un clima di...

Si è fermato il grande cuore di Maurizio, lutto in provincia di Pisa

CASTELFRANCO DI SOTTO. La sua prematura scomparsa ha gettato nel dolore e nello sconforto familiari, amici e conoscenti. E' venuto a mancare Maurizio Campo, storico...

Torna il Mercato dei Lungarni a Pisa: straordinario evento sotto il cielo pisano, ecco quando

Il lungarno di Pisa si prepara a ospitare nuovamente l'appuntamento imperdibile con il Mercato Lungarno, un'iniziativa promossa da Anva Confesercenti Pisa e destinata a...

Pisa: l’atleta Angelo spegne 95 candeline, tanti auguri!

Il Comune di Pisa premia l’atleta Angelo Squadrone nel giorno del suo 95esimo compleanno: "Esempio di grande tenacia e spirito sportivo". Il Comune di Pisa...

Dodicenni scomparsi da Ponte a Egola: cosa è accaduto

SAN MINIATO. L’appello per ritrovarli è rimbalzato in tutta la provincia di Pisa grazie al tam tam sui social. Due minorenni – una ragazzina e...

Pestata dalle baby bulle a Pontedera, salvata da un giovane

PONTEDERA. Il video dell’aggressione mostra la ragazzina presa a calci, pugni e spintoni da alcune coetanee. Una scazzottata tra ragazzine e, sullo sfondo, decine di coetanei...