20.7 C
Pisa
giovedì 30 Maggio 2024

Continuano a crescere gli interventi chirurgici in Toscana

17:29

Interventi chirurgici in ospedale in aumento nel 2023.

Continuano a crescere gli interventi chirurgici negli ospedali della Toscana: 243.807 nel 2023. Lo certifica Ars, l’Agenzia regionale di sanità. Raffrontati al 2022 gli interventi sono cresciuti del 12,1 per cento e del 20,2 e 38,5 per cento rispetto al 2021 e 2020.

I numeri eguagliano quasi quelli il 2019, con una differenza del 2,7 percento da attribuire in buona parte (68,5 per cento) al numero minore di parti cesarei e altri interventi legati alla gravidanza: 3886 in meno in tutto,  conseguenza anche della denatalità diffusa in Toscana come nel resto d’Italia.

Dopo l’ostetricia le specialità che hanno mostrato il maggior decremento di volumi operatori sono l’ortopedia (-1,9% nel 2023 sul 2019, 1.219 interventi in meno) e l’oculistica (-9,6%, 1.092 interventi). Entrambe queste specialità effettuano grandi volumi di attività chirurgica, anche complessa, in regime ambulatoriale. Non ha conosciuto variazioni sostanziali l’attività chirurgica programmata in case di cura private: il volume non si è modificato. Sono cresciuti invece gli interventi chirurgici oncologici.

Il dato è da analizzare con attenzione. La Toscana ha fatto un lavoro importante sulla prevenzione oncologica, sia dal punto di vista dell’informazione, sia per quanto riguarda l’adesione alle campagne di screening estendendo, come nel caso della mammella, la fascia d’età rispetto a quelle previste a livello nazionale. La scienza ha inoltre fatto passi avanti negli ultimi anni, rendendo possibili interventi, come nel caso del tumore al polmone, che fino a quattro anni fa non potevano essere fatti. Da qui l’aumento.

Nel 2023 i volumi della chirurgia oncologica per le dodici patologie monitorate hanno infatti superato complessivamente i livelli erogati in tutti gli anni precedenti, compreso il 2019 (+11,6%), con un incremento del 6,5 per cento sul 2022.

Nel dettaglio per la patologia maligna di mammella, polmone, prostata, utero e pancreas nel 2023 gli interventi sono cresciuti nel numero e i tempi di attesa mediani risultano inferiori o uguali a quelli rilevati prima della pandemia; per i tumori al colon, retto, fegato e stomaco il numero di interventi è invece leggermente inferiore, ma anche i tempi di attesa. Per i tumori del rene crescono notevolmente gli interventi (+21% sul 2022; +18,5% sul 2019) e i tempi mediani di attesa sono superiori al 2019. Per i tumori del sistema nervoso centrale (sia maligni che benigni) meno interventi e tempi di attesa mediani in aumento.

Crescono notevolmente anche gli interventi per tumori maligni della tiroide (+13% sul 2022; +65,1% sul 2019) e cresce il tempo di attesa mediano. In questo caso la crescita è legata anche all’aumento del numero di pazienti che provengono da altre regioni. Il polo di Pisa è infatti un riferimento a livello mondiale per quanto riguarda il tumore alla tiroide e richiama pazienti da tutta Italia.

Superano i volumi di erogazione rispetto agli anni precedenti anche gli interventi programmati per la chirurgia non oncologica. Questo avviene per tutte e dieci le tipologie (+ 8,8% sul 2022, + 3,7% sul 2019). I tempi di attesa mediani sono in linea con quelli del 2019 per colecistectomia, ernia addominale, artroscopia e aneurisma dell’aorta addominale ed inferiori per protesi d’anca, di ginocchio e isterectomia. Sono superiori per gli interventi su tiroide, prostata e valvuloplastica. Fonte: Toscana Notizie

Ultime Notizie

“Discarica orfana di Santo Pietro Belvedere: il caso è ancora aperto”

Il Consigliere della Lega, Antonio Nanna, affronta la questione della discarica “orfana” di Santo Pietro Belvedere. CAPANNOLI – Il Consigliere della Lega, Antonio Nanna, affronta...

Ottica Simonelli Ponsacco: quel sogno sta per concretizzarsi, l’inaugurazione del nuovo centro

Sabato 1 giugno, un nuovo capitolo nella storia della famiglia Simonelli verrà scritto con l'inaugurazione del nuovo centro polivalente di Ottica Simonelli. SPONSORIZZATO https://youtu.be/ZBgKqlr4g-U Come anticipato da...

Piscina Pontedera: via alla stagione estiva con corsi e attività dedicati al sociale

La piscina comunale inaugurerà la stagione estiva il prossimo 1 giugno: tante le attività e i corsi dedicati agli utenti di tutte le età,...

Auto in zona Torre di Pisa violate dai ladri

Ladri spaccano un’auto in zona Torre pendente a Pisa: non la prima volta che accade in città, soprattutto i turisti a essere presi di...

Fiorentina beffata ai supplementari: sfuma (ancora) il sogno Conference

Due finali europee perse in due anni: la Fiorentina dice addio al sogno Conference League, beffata dall’Olympiakos ai tempi supplementari. ATENE – Finale amaro per...

Neonato trovato morto tra gli scogli: arrestata la nonna con accusa di omicidio

Un neonato è stato ritrovato senza vita in uno zaino tra gli scogli: la nonna accusata di omicidio; il padre, residente in Toscana, sarebbe...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Annamaria, da Volterra a “Il Contadino Cerca Moglie”

Annamaria, una dei protagonisti dell'edizione 2024 de "Il Contadino Cerca Moglie", ha 26 anni e viene da Volterra. Tra i protagonisti di "Il Contadino Cerca...

Muore bimba di 9 mesi, dramma a Cascina

PONTEDERA. Un dramma che lascia senza parole. Come riporta il quotidiano Il Tirreno, la piccola non ce l'ha fatta.  Una notizia che lascia senza fiato, una...

Schianto in moto, muore 52enne di Calci: chi era la vittima

Il 52enne è morto sul colpo dopo lo schianto contro il guardrail: era il titolare di un ristorante a Calci. CALCI – Lo schianto fatale...

Bocelli fa 30 anni di carriera: 3 giorni di concerti a Lajatico, tra gli ospiti anche Sinner

Bocelli festeggia 30 anni di carriera al Teatro del Silenzio di Lajatico: tanti i nomi degli ospiti, dal mondo della musica e non solo. LAJATICO...

Incidente a Pardossi, giovane in un fosso con la moto che prende fuoco

L'incidente stradale si è verificato nella serata di ieri, lunedì 27 maggio. Un incidente stradale si è verificato poco dopo le 23 di ieri, lunedì...

Biancoforno a Fornacette: “Mai leso alcun diritto dei lavoratori. La querela? Aspetto personale”

FORNACETTE. La conferenza stampa si è svolta questa mattina, giovedì 23 maggio. L’azienda dolciaria Biancoforno SpA, una delle realtà più importanti in Valdera da 34...