14.1 C
Pisa
martedì 5 Marzo 2024

Continua la raccolta fondi per l’acquisto di due macchinari all’oncologia di Pontedera

La Giuntini SpA partecipa alla raccolta fondi promossa dalla Fondazione F.A.R.O. Onlus per l’acquisto di due macchinari in Oncologia

La raccolta fondi promossa dalla Fondazione F.A.R.O. Onlus (Fondazione per le attività di ricerca in Oncologia) con l’obiettivo di acquistare due macchinari antialopecizzanti per i day hospital oncologici degli ospedali di Pontedera e Volterra, continua a ispirare iniziative da parte di piccole e grandi realtà del territorio della Valdera e Alta Val di Cecina.

In particolare la presidenza della ditta Giuntini SpA di Peccioli e tutto il personale, composto per la quasi totalità da donne, si sono dimostrati da subito interessati al progetto lanciato dalla Fondazione F.A.R.O. Onlus, partecipando con entusiasmo all’iniziativa. Si tratta di un’importante realtà che, partita come piccola sartoria per la capacità e la caparbietà della signora Landa Sabatini, è divenuta una grande impresa internazionale e si è ritagliata, nel mondo della moda, un posto di spicco lavorando per importantissimi marchi dell’abbigliamento di lusso ‘Made in Italy’, dando lavoro a centinaia di famiglie e facendo conoscere la Valdera e la sua ricchezza oltre i confini del nostro Paese. Questa realtà, che produce fatturati da capogiro, ha dimostrato un’anima grande e una sensibilità che va ben oltre l’esteriorità, materia che, nel quotidiano, costituisce il suo lavoro.

Il presidente Nicola Giuntini, figlio di Landa Sabatini, fondatrice della prima sartoria da cui poi è nata l’impresa attuale, ha disposto la donazione di 4.000 euro a cui poi si sono aggiunti altri 400 euro grazie alla raccolta effettuata tra i dipendenti, che hanno quindi voluto partecipare anche con donazioni a titolo personale. “La nostra realtà – evidenzia Landa Sabatini – è da sempre molto sensibile a iniziative sociali e di beneficienza. Siamo consapevoli della nostra fortuna e aiutare gli altri è un modo che abbiamo per ‘restituire’ e condividere un po’ di questa buona sorte con altre persone meno fortunate o che attraversano un periodo delicato. Chi meglio di un’impresa quasi tutta al femminile, può comprendere la difficoltà di altre donne che si trovano ad affrontare la malattia e tutto quello che si porta dietro?”. “Il progetto della FARO – aggiunge il presidente della Giuntini SpA, Nicola – ci ha subito appassionati. Speriamo che il nostro contributo possa essere determinante per questa raccolta fondi che ha un obiettivo di grande rilevanza”.

La donazione ha in effetti permesso alla Fondazione F.A.R.O. di arrivare già alla metà dei fondi necessari per l’acquisto di uno dei due macchinari. “La strada è ancora lunga – sottolinea Giacomo Allegrini, direttore della struttura di Oncologia Medica di Livorno, Valdera e Alta Val di Cecina e presidente F.A.R.O. – ma l’incontro con queste realtà e l’affetto con cui la signora Landa e suo figlio Nicola, presidente della Giuntini, ci hanno accolto e sostenuto, ci fa davvero ben sperare. E’ bello vedere tante persone così piene di passione per il loro lavoro ma anche di com-passione per l’altro da sé. Posso aggiungere solo un grazie di cuore ad entrambi e anche a Eleonora Brogi, con cui abbiamo preso i primi contatti e che si è interessata per prima alla raccolta e all’estensione dell’iniziativa a tutto il personale dell’azienda di Peccioli”. FONTE: Usl Toscana nord ovest

Ultime Notizie

Linea Pisa-Roma: investimento sui binari, circolazione ferroviaria sospesa

Linea Pisa - Roma: circolazione ferroviaria sospesa per l'investimento di una persona da parte di un treno. Sulla linea Pisa - Roma la circolazione ferroviaria...

Pontedera-Lucchese, cappellini omaggio in Gradinata

L'iniziativa in occasione della gara Pontedera-Lucchese. In occasione della gara Pontedera-Lucchese, valevole per la 30ª giornata di Serie C Now girone B, in programma mercoledì...

Superboys, Le Melorie di Ponsacco: Campioni nell’abbigliamento 0-16. Le novità di primavera #ADV

SUPERBOYS! Il meglio per qualità, novità e prezzo nell’abbigliamento 0-16. nel punto vendita di Le Melorie di Ponsacco sono arrivate tutte le novità di...

Mercato Lungomare a Marina di Pisa: l’invito di ANVA Confesercenti a partecipare il 10 Marzo #ADV

Marina di Pisa si prepara a rivivere la tradizione con l'atteso ritorno del Mercato Lungomare, un evento che promette di trasformare la passeggiata in...

Passo avanti nel ripristino del collegamento ferroviario Volterra-Pisa

Una giornata di studio promossa dal Comune di Volterra. L’appuntamento di sabato 2 marzo a Volterra segna un significativo passo avanti verso il lungamente atteso ripristino del...

Tamponamento tra mezzi pesanti, morto un uomo di 64 anni

L'incidente stradale mortale si è verificato nella notte tra lunedì 4 e martedì 5 marzo. I Vigili del Fuoco del Comando di Firenze, distaccamento di...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Auto rubata a Pontedera, l’appello dei proprietari

PONTEDERA. I proprietari hanno lanciato un appello sui social per ritrovare il veicolo. La sgradevole sorpresa di non trovare più la propria auto parcheggiata davanti a...

Scoppia la rissa dopo l’incidente a Pontedera 

PONTEDERA. Il fatto si è verificato nella mattinata di oggi, giovedì 29 febbraio. Agitazione nel centro di Pontedera. Inizialmente, come confermato anche dagli agenti della...

Cane corre impaurito sull’Aurelia, Luca si ferma e lo salva

PISA. L’automobilista si è fermato e ha messo in sicurezza il bellissimo peloso. Nella tarda mattinata di ieri, un cane è stato salvato da un...

“Stefano, vogliamo ricordarti su quel rettangolo verde”. Lutto a Cascina

Profondo cordoglio per la prematura scomparsa di Stefano Carratori. È sconvolta e incredula la comunità di Cascina, che si è svegliata con la notizia terribile...

In provincia di Pisa +14% di imprese in cerca di lavoratori

Pisa poco sotto la media nazionale per la difficoltà di assunzioni. Opportunità per Diplomati e Figure Professionali Qualificate. Ancora elevato il mismatch domanda-offerta. Sono 6.370...

Meningite a scuola, scattata la profilassi in Valdera

SANTA MARIA A MONTE. La somministrazione delle dosi di farmaci per la profilassi è avvenuta negli ambienti scolastici. Un caso di meningite nell'Istituto Comprensivo Statale "Giosuè...