16.6 C
Pisa
martedì 16 Aprile 2024

Chirurgia epatica e del trapianto di fegato, Pisa leader premiata a Seoul

13:54

La Chirurgia epatica e del trapianto di fegato dell’Aoup premiata a Seoul.

A tre mesi dalle Amministrative in Valdera, hai già deciso per chi votare?

Vedi i risultati del sondaggio

Loading ... Loading ...

Si è recentemente concluso a Seoul il congresso mondiale della ISLS (International Society of Liver Surgeons), uno dei principali nell’ambito della chirurgia epatica e del trapianto di fegato, focalizzato quest’anno sull’impiego della chirurgia mini-invasiva, laparoscopica o robotica in questo settore e l’Unità operativa di Chirurgia epatica e del trapianto di fegato dell’Aoup ha ottenuto ben tre riconoscimenti per le ricerche condotte nell’ambito della donazione a cuore fermo (DCD).

I risultati sono stati presentati da Pier Giuseppe Vacca, medico specializzando in chirurgia generale dell’Università di Verona, che sta trascorrendo il suo ultimo anno in Aoup per focalizzare la propria specializzazione nell’ambito del trapianto epatico, della chirurgia epatobiliare, delle macchine da perfusione e della donazione in morte cardiaca.

Il centro di Pisa, leader nell’utilizzo delle macchine da perfusione ex-situ, con le quali è possibile mantenere gli organi perfettamente vitali al di fuori del corpo umano in condizioni di ipo- o normotermia, ha avviato da alcuni anni un programma di trapianto da donatore a cuore fermo di grande successo. Vacca ha presentato i risultati dell’utilizzo di donatori DCD con età superiore agli 80 anni. La serie presentata è la più anziana mai pubblicata e tuttavia, grazie all’utilizzo di queste nuove tecnologie, i risultati sono superiori a quelli ottenuti con analoghi donatori in morte encefalica, mostrando una mortalità azzerata e complicanze biliari molto al di sotto delle medie nazionali.

I donatori a cuore fermo o DCD – spiega Davide Ghinolfi, direttore facente funzione dell’Unità operativa di Chirurgia epatica e del trapianto di fegato dell’Aoup – sono ormai una solida realtà in molti Paesi europei e negli Stati Uniti, dove costituiscono fino al 40% del totale delle donazioni. La tipicità italiana, che prevede 20 minuti di completo arresto cardiaco prima della dichiarazione di morte, ha per molto tempo limitato l’utilizzo di questi donatori ma, con le nuove tecnologie oggi a disposizione, sono diventati una fondamentale risorsa donativa, in grado di minimizzare i tempi di attesa e moltiplicare le possibilità di cura. Le nuove tecnologie hanno inoltre migliorato i risultati clinici, che al momento appaiono estremamente positivi“.

Pier Giuseppe Vacca ha presentato due lavori sulla donazione DCD, uno focalizzato sui DCD anziani e l’altro sull’utilizzo randomizzato della perfusione normotermica e ipotermica dopo il prelievo per il ricondizionamento dell’organo prima dell’impianto, aggiudicandosi due travel grants e una menzione speciale come “Distinguished Oral Presentation Award” del congresso. Fonte: Aoup

 

Ultime Notizie

Chiude negozio di abbigliamento sul Corso a Pontedera 

"Un saluto a Samanta Bagnoli di Civico 99 - ha detto il Vicesindaco Puccinelli - per l'impegno e la qualità messa in questi anni nel commercio a...

Cade da una scala, grave a San Giuliano 

L'incidente si è verificato nel pomeriggio di ieri, lunedì 15 aprile. Una persona è rimasta gravemente ferita dopo essere caduta da una scala in via Provinciale Calcesana a...

Emozioni e sapori a Terricciola con la serata “Note di Vino”

TERRICCIOLA. L'evento, che si snoderà attraverso le pittoresche vie del borgo, avrà come protagoniste le rinomate cantine del comune. Nel suggestivo borgo di Terricciola, gioiello incastonato...

Trasporto pubblico a Pontedera, 4 navette gratuite e 3 linee urbane: ecco cosa cambia [VIDEO]

Rivoluzione mobilità: il 22 aprile prenderà il via la seconda fase di riorganizzazione del trasporto pubblico locale. Coperte dal servizio anche la frazione di...

Franca Melfi, direttrice del Centro di Chirugia robotica dell’Aoup, premiata a Montecitorio

PISA. A Melfi è andato il riconoscimento per la sezione "medicina, ricerca e scienza". Franca Melfi è stata premiata a Roma - nella Sala della...

Bonus Acque a Pisa, entro quando fare domanda

L’agevolazione consiste in una deduzione in bolletta del 50 % sui consumi futuri, operato da Acque spa sulla base dell’importo annuo della spesa idrica...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Vespa World Days: ecco come cambia la viabilità a Pontedera

Una quattro giorni di eventi, dal 18 al 21 aprile, che coinvolge Pontedera (dove Vespa è nata ed è prodotta ininterrottamente dal 1946) e...

Muore a soli 22 anni, sgomento in Valdera

CALCINAIA. Profondo cordoglio per la prematura scomparsa del giovane Riccardo Fadda.   E’ un dolore atroce quello che ha colpito la Valdera per la morte, a...

Muore a soli 30 anni, dramma in Valdera 

Pontedera si è svegliata colpita da un lutto che ha scosso l’intera comunità. Una tragedia per la quale non ci sono parole, un dolore che ha distrutto la...

Prezioso come l’oro raffinato e gustoso come ‘ORO RESTAURANT’, apertura martedì 16 aprile

Vieni a scoprire Oro Restaurant, il nuovo gioiello culinario di Eleonora e Giovanni situato in via Volterrana 220 a La Rosa di Terricciola, nelle...

Muore noto medico, colonna portante della cardiologia pisana 

Profondo cordoglio per la scomparsa del dottor Ezio Soldati. Una grave e breve malattia ha strappato alla cardiologia dell’Aoup, a tutti i suoi pazienti e...

Il mondo si è spostato a Peccioli! 

Peccioli è il paese più bello d’Italia: già nel fine settimana ha assistito ad un fantastico boom di visitatori.   Ad una settimana dalla vittoria del contest...