14.1 C
Pisa
martedì 5 Marzo 2024

Carabinieri ‘docenti’ a Terricciola e Lajatico: studenti a lezione su cultura della legalità

Continuano gli incontri dei Carabinieri del Comando Provinciale di Pisa con gli studenti, nell’ambito della Campagna di diffusione della cultura della legalità.

Il Comandante della Stazione di Terricciola nei giorni scorsi ha tenuto due incontri presso la Scuola secondaria “A. Da Morrona” di Terricciola e presso la Scuola primaria “Daniele Tedeschi” di Lajatico, al quale hanno partecipato oltre 80 studenti.
Durante gli incontri, è stato proiettato il video istituzionale attraverso il quale i ragazzi hanno potuto conoscere le varie articolazioni dell’Arma dei Carabinieri e le sue specializzazioni: scoprendo, soprattutto i più piccoli, con grande stupore che i Carabinieri hanno tantissime funzioni diverse e interessanti. La curiosità suscitata dal video è stata tale che al Comandante sono state rivolte molte domande.

Nel corso delle conferenze, attraverso esempi concreti, attagliati alla fascia di età degli interlocutori, sono stati affrontati i principali temi di attualità: dal concetto di “legalità”, inteso come rispetto delle regole, anche le più basilari, e delle leggi, a quelli più delicati del “Bullismo”, dell’uso consapevole dei “Social” e quindi del cyberbullismo.

Foto delle lezioni da ufficio stampa Carabinieri San Miniato

Il Comandante di Stazione ha spiegato ai giovani interlocutori l’importanza di prevenire certi comportamenti “scorretti” (a volte sottovalutati dai giovani che si sentono “protetti” dallo schermo) per evitare conseguenze, anche molto gravi e come avvicinarsi e quindi come usare in modo intelligente le varie piattaforme.
I ragazzi hanno partecipato con grande interessi agli incontri, rivolgendo diverse domande soprattutto in merito all’uso di smartphone, chat e social in genere.

Durante l’incontro presso la Scuola secondaria è stato affrontato il tema, purtroppo di grande attualità e delicatezza, della VIOLENZA DI GENERE, al termine del quale è stato proiettato il cortometraggio istituzionale realizzato dai Carabinieri del Comando Provinciale di Pisa, intitolato “Scriminante d’Amore”, che affronta il tema specifico
dell’azione di contrasto alla violenza contro le donne.

L’argomento trattato con la necessaria delicatezza ha avuto come focus principale la vittima di violenza e l’importanza dell’empatia e del fare squadra, in modo da segnalare episodi e situazioni personali o di conoscenti e amiche/ci, prima che si arrivi a conseguenze più tragiche. I ragazzi hanno prestato molto attenzione al cortometraggio, che ha riscosso grande successo e interesse tra gli studenti ma soprattutto tra i docenti presenti, i quali oltre ad apprezzarne la qualità con cui è stato realizzato, hanno sottolineato l’importanza di trattare certi argomenti con i ragazzi al fine di creare una coscienza comune e provare ad educare “gli uomini e le donne del futuro” verso rapporti affettivi più sani e liberi, ringraziando l’Arma dei Carabinieri per il prezioso contributo e l’impegno che sta mettendo nell’opera di sensibilizzazione attuata nelle scuole. Gli incontri continueranno durante tutto l’anno scolastico nelle scuole pubbliche e private della giurisdizione della Compagnia Carabinieri di San Miniato, al fine di instaurare un legame diretto con i giovani, orientandoli verso un futuro incentrato sui valori della legalità. Fonte ufficio stampa Carabinieri San Miniato

Ultime Notizie

Linea Pisa-Roma: investimento sui binari, circolazione ferroviaria sospesa

Linea Pisa - Roma: circolazione ferroviaria sospesa per l'investimento di una persona da parte di un treno. Sulla linea Pisa - Roma la circolazione ferroviaria...

Pontedera-Lucchese, cappellini omaggio in Gradinata

L'iniziativa in occasione della gara Pontedera-Lucchese. In occasione della gara Pontedera-Lucchese, valevole per la 30ª giornata di Serie C Now girone B, in programma mercoledì...

Superboys, Le Melorie di Ponsacco: Campioni nell’abbigliamento 0-16. Le novità di primavera #ADV

SUPERBOYS! Il meglio per qualità, novità e prezzo nell’abbigliamento 0-16. nel punto vendita di Le Melorie di Ponsacco sono arrivate tutte le novità di...

Mercato Lungomare a Marina di Pisa: l’invito di ANVA Confesercenti a partecipare il 10 Marzo #ADV

Marina di Pisa si prepara a rivivere la tradizione con l'atteso ritorno del Mercato Lungomare, un evento che promette di trasformare la passeggiata in...

Passo avanti nel ripristino del collegamento ferroviario Volterra-Pisa

Una giornata di studio promossa dal Comune di Volterra. L’appuntamento di sabato 2 marzo a Volterra segna un significativo passo avanti verso il lungamente atteso ripristino del...

Tamponamento tra mezzi pesanti, morto un uomo di 64 anni

L'incidente stradale mortale si è verificato nella notte tra lunedì 4 e martedì 5 marzo. I Vigili del Fuoco del Comando di Firenze, distaccamento di...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Auto rubata a Pontedera, l’appello dei proprietari

PONTEDERA. I proprietari hanno lanciato un appello sui social per ritrovare il veicolo. La sgradevole sorpresa di non trovare più la propria auto parcheggiata davanti a...

Scoppia la rissa dopo l’incidente a Pontedera 

PONTEDERA. Il fatto si è verificato nella mattinata di oggi, giovedì 29 febbraio. Agitazione nel centro di Pontedera. Inizialmente, come confermato anche dagli agenti della...

Cane corre impaurito sull’Aurelia, Luca si ferma e lo salva

PISA. L’automobilista si è fermato e ha messo in sicurezza il bellissimo peloso. Nella tarda mattinata di ieri, un cane è stato salvato da un...

In provincia di Pisa +14% di imprese in cerca di lavoratori

Pisa poco sotto la media nazionale per la difficoltà di assunzioni. Opportunità per Diplomati e Figure Professionali Qualificate. Ancora elevato il mismatch domanda-offerta. Sono 6.370...

“Stefano, vogliamo ricordarti su quel rettangolo verde”. Lutto a Cascina

Profondo cordoglio per la prematura scomparsa di Stefano Carratori. È sconvolta e incredula la comunità di Cascina, che si è svegliata con la notizia terribile...

Meningite a scuola, scattata la profilassi in Valdera

SANTA MARIA A MONTE. La somministrazione delle dosi di farmaci per la profilassi è avvenuta negli ambienti scolastici. Un caso di meningite nell'Istituto Comprensivo Statale "Giosuè...