17.1 C
Pisa
giovedì 29 Febbraio 2024

Cambio al Comando della Stazione Carabinieri di Navacchio

CASCINA. Cerimonia in sala del Consiglio comunale per la staffetta al Comando della Stazione Carabinieri di Navacchio. 

Il Sindaco Michelangelo Betti e tutta la sua giunta hanno voluto salutare Andrea Berci, Comandante della Stazione di Navacchio, al termine dei suoi anni di servizio nel Comune di Cascina e appena andato in pensione: è stata l’occasione per ringraziarlo ancora della preziosa e puntuale attività sul territorio. Alla cerimonia hanno partecipato anche il Comandante della Compagnia di Pontedera, Tenente Colonnello Carmine Gesualdo, e il neo Comandante di Navacchio, Luogotenente Simon Luca Prandini, arrivato dal Comune di Palaia insieme al Sindaco Marco Gherardini.

Questi sono stati anni importanti e complessiha detto il Sindaco Michelangelo Betti –: accanto all’attività ordinaria, c’è stata da affrontare l’emergenza legata al Covid con tutto ciò che ha comportato a tutti i livelli. E i Carabinieri, essendo presenti capillarmente sul territorio, sono quelli più esposti e vicini ai cittadini insieme alle amministrazioni comunali. Dal nostro insediamento ad oggi sono stati anni molto intensi di rapporti proficui e relazioni costanti: ci è sembrato doveroso organizzare una piccola cerimonia di saluto per ringraziare Andrea Berci per tutto ciò che ha fatto per il nostro territorio“.

Il tutto alla guida di una Stazione, quella di Navacchio, che si trova ad affrontare quotidianamente numerose situazioni difficili e il cui comando passa adesso nelle mani di Simon Luca Prandini. “Insieme ai saluti e ai ringraziamenti al Comandante Berci, mi preme anche dare il benvenuto al nuovo Comandante Prandini, che arriva da Palaia“, ha concluso il Sindaco Betti.

A seguire il Comandante Carmine Gesualdo ha voluto portare una testimonianza diretta dell’impegno che Berci ha messo in tutti i suoi anni di servizi, “durante i quali non si è mai tirato indietro. Si è sempre distinto per la sua educazione, per l’impegno e per i risultati ottenuti al servizio delle comunità in cui ha operato. Voglio ringraziarlo per i tanti sacrifici fatti. Allo stesso tempo do il benvenuto al Luogotenente Prandini che abbiamo ‘scippato’ a Palaia“.

Prima di ricevere la targa da parte dell’amministrazione comunale, Andrea Berci ha preso la parola in un mix di commozione e orgoglio per gli attestati di stima ricevuti. “Quando mi hanno proposto questo comando, mi informai su che realtà potesse essere quella di Navacchio. E qualche motivo di preoccupazione in termini di impegno poteva esserci. Mi chiesi se avrei avuto la forza di seguire questo territorio e la volontà di continuare a dare il massimo: una riflessione durata poco, ho accettato mettendo tutto me stesso in questa missione quasi totalizzante perché il contesto è importante, con residenti in costante aumento e una forte espansione commerciale, con alcune tensioni sociali che abbiamo affrontato insieme all’Amministrazione comunale“.

Foto: Comune di Cascina

Berci si è poi lanciato nei ringraziamenti. “Ho sempre avuto la sensazione che tutta l’amministrazione comunale andasse sempre nella stessa direzione nostra: non mi sono mai sentito contrastato, ma anzi appoggiato nelle azioni da mettere in pratica. Voglio ringraziare il Sindaco Betti in prima persona per il gentilissimo tratto e per il modo di esprimere la sua enorme preparazione professionale, espressa sempre con sobrietà. Un aspetto che mi è sempre piaciuto, è il giusto modo di trattare le problematiche. E soprattutto ho apprezzato il fatto che nell’affrontare ogni situazione non si sia mai nemmeno sfiorato il pericolo di trattare argomenti di interesse personale”. Berci ha quindi ringraziato la Polizia Municipale, rappresentata dalla Comandante Simona Molesti, per la collaborazione fornita, per poi passare al Comandante Gesualdo “che è stato per me una linea guida da seguire. Quindi un ringraziamento particolare al collega Alessandro Salusti (Comandante della Stazione di Cascina) che ho disturbato ad ogni ora se avevo necessità. Infine un augurio immenso a Simon Luca Prandini: credo che anche per lui Navacchio sarà un’esperienza bellissima a cui dedicare tutto se stesso“.

A introdurre il nuovo Comandante di Navacchio è stato il Sindaco di Palaia. “Per noi era importante accompagnare il Luogotenente Prandini sin qua proprio per testimoniargli la stima che abbiamo nei suoi confrontiha detto Gherardini –. Abbiamo affrontato insieme tante emergenze, anche di protezione civile e in tutti questi anni non è mai mancata la collaborazione dei Carabinieri. Queste occasioni servono a noi anche per ringraziarli per l’immenso lavoro che fanno nei territori i militari dell’Arma. Credo che Navacchio e Cascina apprezzeranno in fretta le qualità di Simon Luca Prandini: a Palaia ci mancherà tantissimo, ma siamo orgogliosi di questo suo passo in avanti nel corpo dei Carabinieri“.

A chiudere la cerimonia chi ha ricevuto da Berci le chiavi della Stazione Carabinieri di Navacchio. “Ringrazio tutti per gli auguriha detto il Luogotenente Prandini –. Quando ho ricevuto notizia del mio passaggio a Navacchio, qualche perplessità l’ho avuta: e appena suonato, è scattato un allarme rapina… Sono tornato più volte per conoscere bene i colleghi e le problematiche del territorio per poter essere il prima possibile al servizio della comunità. La Stazione non subirà scossoni nei rapporti, farò del mio meglio“. Fonte: Comune di Cascina 

Ultime Notizie

Cantiere edile irregolare, ottocento euro di multa nel volterrano

I Carabinieri della Compagnia di Volterra e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Pisa hanno eseguito una verifica congiunta all’interno di un cantiere edile nel territorio...

Spunta fuori dal bosco di notte, nell’auto uno scalpello

Al termine delle operazioni di rito, è scattata la denuncia per porto di oggetto atto ad offendere. I Carabinieri della Compagnia di Volterra, nel corso di...

Neonato portato via dall’ospedale a Pisa, continuano le ricerche 

PISA. Il padre è stato rintracciato. Proseguono le indagini dei Carabinieri per ritrovare il bimbo e la madre. Un neonato è stato portato via dall’ospedale Santa...

Internet libero e gratuito: in arrivo punti Wi-Fi a Pontedera, ecco dove 

PONTEDERA. Arrivano i punti Wi-Fi di libero accesso a Pontedera, ci si potrà connettere gratis e a gran velocità. Un passo avanti molto importante per...

29 febbraio, il giorno più raro del calendario per i malati rari

Le malattie rare sono tali perché pochi, per ciascuna patologia, sono i casi riconosciuti nel mondo. L'obiettivo è sensibilizzare istituzioni e cittadinanza sul faticoso...

“Per la nuova Caserma dei Carabinieri a Pontedera mancano risorse”

Le dichiarazioni di Matteo Bagnoli, candidato a Sindaco per Pontedera in vista delle elezioni amministrative dell’8 e 9 giugno 2024.  "La tanto sbandierata riqualificazione del...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Si è fermato il grande cuore di Maurizio, lutto in provincia di Pisa

CASTELFRANCO DI SOTTO. La sua prematura scomparsa ha gettato nel dolore e nello sconforto familiari, amici e conoscenti. E' venuto a mancare Maurizio Campo, storico...

Torna il Mercato dei Lungarni a Pisa: straordinario evento sotto il cielo pisano, ecco quando

Il lungarno di Pisa si prepara a ospitare nuovamente l'appuntamento imperdibile con il Mercato Lungarno, un'iniziativa promossa da Anva Confesercenti Pisa e destinata a...

Dodicenni scomparsi da Ponte a Egola: cosa è accaduto

SAN MINIATO. L’appello per ritrovarli è rimbalzato in tutta la provincia di Pisa grazie al tam tam sui social. Due minorenni – una ragazzina e...

Cascina: spegne 100 candeline, tanti auguri Nina!

La signora Nina è arrivata a Cascina negli ultimi anni. Ha compiuto 100 anni la signora Nina. Ha festeggiato il meraviglioso traguardo in un clima di...

Tosco Romagnola chiusa in località Arnaccio

CASCINA. Sul posto sono presenti le squadre Anas e le Forze dell’ordine. La SS67 Bis "Tosco Romagnola" è temporaneamente chiusa al traffico, in entrambe le direzioni,...

Muore storico imprenditore pontederese

PONTEDERA. Lutto nel mondo dell’imprenditoria. Lutto nel mondo dell’imprenditoria della Valdera. E’ venuto a mancare ieri, all’età di 94 anni, Sergio Bianchi, fondatore dell’omonima ditta...