15.4 C
Pisa
giovedì 29 Febbraio 2024

Brogi risponde a critiche su lavori Piazza della Repubblica: “Non spesa inutile ma investimento strategico”

Critiche sul rifacimento di Piazza della Repubblica a Ponsacco, la sindaca Francesca Brogi risponde con un videomessaggio. Ecco le parole del primo cittadino.

PONSACCO – La sindaca di Ponsacco, Francesca Brogi, ha postato sui suoi canali social un video di risposta alle critiche degli ultimi giorni sui lavori in piazza della Repubblica. Queste le parole del primo cittadino:

Leggo sui giornali e sui social le polemiche mosse dai soliti noti relativamente al mutuo preso da questa amministrazione per il rifacimento di piazza delle Repubblica. Mi preme chiarire che l’accensione di mutui per opere pubbliche di importi superiori al milione di euro è inevitabile per comuni delle nostre dimensioni. Questo perché, per ragioni di bilancio, non potremmo finanziare in un’unica annualità un’opera di questo valore. Voglio precisare che il comune di Ponsacco ha approvato il bilancio del 2024 senza aumentare di un euro le tasse comunali, quindi questo mutuo non inciderà minimamente sulle tasche dei ponsacchini.

Non solo, colgo l’occasione per ricordare che il nostro comune ha un indice di indebitamento tra i più bassi a livello nazionale, anche per questo rientriamo tra i comuni più virtuosi d’Italia. Il rifacimento della piazza era tra le opere strategiche del mio programma elettorale e quindi un impegno che riteniamo doveroso rispettare. Un progetto voluto fortemente anche dalle categorie economiche perché ritenuto essenziale per il rilancio delle attività commerciali nel nostro centro storico. D’altronde il primo luogo che si visita di una città è proprio il suo centro storico, che di fatto ne rappresenta il biglietto da visita. Renderlo più bello significa renderlo più attrattivo sia da un punto di vista economico che residenziale.

Il rifacimento della piazza dunque non è come qualcuno dice una spesa inutile, ma l’esatto contrario: un investimento strategico, fondamentale per il rilancio economico del nostro centro. I lavori della piazza hanno subito dei rallentamenti e di questo siamo i primi ad esserne dispiaciuti. La colpa non è di nessuno, sono stati trovati dei reperti archeologici importanti che hanno prodotto un allungamento dei tempi di cantiere. I nostri uffici stanno dialogando con la sovrintendenza per ultimare la variante al progetto, resa indispensabile per dare testimonianza nella piazza che sarà realizzata dei ritrovamenti fatti. Siamo in attesa della loro approvazione, fiduciosi che entro la fine di gennaio i lavori possano riprendere spediti per arrivare ad una loro conclusione entro il mese di aprile. Quando i lavori saranno terminati avremo una piazza della Repubblica più bella, che sono sicura renderà orgogliosi tutti i cittadini”.

A questo link il video: https://fb.watch/pm7ztSzm_a/

Ultime Notizie

Cornovirus, ultima settimana: Pisa 10 nuovi casi e nessun decesso

Coronavirus, 74 nuovi casi e nessun decesso negli ultimi sette giorni Negli ultimi sette giorni si sono registrati in Toscana 74 nuovi casi di Covid-19:...

Neonato portato via dal reparto di Neonatologia di Pisa senza consenso

Un atto altamente dannoso per il piccolo, per il quale i sanitari dovevano pianificare l'incontro per gestire le dimissioni. Oggi, mercoledì 28 febbraio, all’Ospedale Santa...

Studenti manganellati, trasferita la dirigente del reparto mobile di Firenze

A meno di una settimana dagli scontri che hanno causato 13 feriti, Silvia Conti, dirigente del reparto mobile di Firenze, è stata trasferita. Silvia Conti,...

In provincia di Pisa +14% di imprese in cerca di lavoratori

Pisa poco sotto la media nazionale per la difficoltà di assunzioni. Opportunità per Diplomati e Figure Professionali Qualificate. Ancora elevato il mismatch domanda-offerta. Sono 6.370...

Sorpreso con oltre 32 grammi di hashish: preso spacciatore a Pontedera

I Carabinieri avevano effettuato dei controlli sulle persone in zona stazione e sono riusciti a fermare uno spacciatore. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile...

La Polizia Locale dell’Unione Valdera ha un nuovo, giovane, dirigente

Il nuovo dirigente della Polizia Locale dell’Unione Valdera, Francesco Frutti si presenta: “Il mio obiettivo sarà garantire un servizio efficace, efficiente e orientato alla...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Cascina: spegne 100 candeline, tanti auguri Nina!

La signora Nina è arrivata a Cascina negli ultimi anni. Ha compiuto 100 anni la signora Nina. Ha festeggiato il meraviglioso traguardo in un clima di...

Si è fermato il grande cuore di Maurizio, lutto in provincia di Pisa

CASTELFRANCO DI SOTTO. La sua prematura scomparsa ha gettato nel dolore e nello sconforto familiari, amici e conoscenti. E' venuto a mancare Maurizio Campo, storico...

Torna il Mercato dei Lungarni a Pisa: straordinario evento sotto il cielo pisano, ecco quando

Il lungarno di Pisa si prepara a ospitare nuovamente l'appuntamento imperdibile con il Mercato Lungarno, un'iniziativa promossa da Anva Confesercenti Pisa e destinata a...

Pisa: l’atleta Angelo spegne 95 candeline, tanti auguri!

Il Comune di Pisa premia l’atleta Angelo Squadrone nel giorno del suo 95esimo compleanno: "Esempio di grande tenacia e spirito sportivo". Il Comune di Pisa...

Dodicenni scomparsi da Ponte a Egola: cosa è accaduto

SAN MINIATO. L’appello per ritrovarli è rimbalzato in tutta la provincia di Pisa grazie al tam tam sui social. Due minorenni – una ragazzina e...

Pestata dalle baby bulle a Pontedera, salvata da un giovane

PONTEDERA. Il video dell’aggressione mostra la ragazzina presa a calci, pugni e spintoni da alcune coetanee. Una scazzottata tra ragazzine e, sullo sfondo, decine di coetanei...