11.2 C
Pisa
giovedì 22 Febbraio 2024

Bonus benzina e bonus mamma e bebè: ecco come richiederli a Pisa 

Bonus Benzina e Bonus Mamma e Bebè: pubblicati i bandi per richiedere i contributi.

Pubblicati gli avvisi pubblici per richiedere i contributi relativi Bonus Benzina e al Bonus Mamma e Bebè 2023.

Bonus Benzina. L’agevolazione prevede il riconoscimento di contributo una tantum in favore dei nuclei composti da una o due persone e con un reddito ISEE fino a 15mila euro per l’acquisto di carburante per il proprio mezzo di trasporto. Sulla misura L’amministrazione comunale ha messo a disposizione sulla misura 25mila euro. Il contributo economico erogato avrà un massimale di 75 euro per un nucleo di un componente e di 150 euro per un nucleo di due componenti.

E’ possibile richiedere l’agevolazione fino alle 23.59 del 22 gennaio 2024, collegandosi al seguente link: https://istanzeonline.comune.pisa.it/rwe2/module_preview.jsp?MODULE_TAG=MOD_SOC_027. I richiedenti dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti: essere residenti nel Comune di Pisa; avere la cittadinanza italiana oppure la cittadinanza di uno Stato appartenente all’Unione Europea oppure la cittadinanza di uno Stato non appartenente all’Unione Europea, purché in possesso di permesso di soggiorno, ai sensi del Regolamento (CE) n. 1030/2002, per motivi lavorativi (a norma del diritto dell’Unione Europea o Nazionale) o per motivi diversi dall’attività lavorativa (a norma del diritto dell’Unione Europea o Nazionale) per i quali è comunque consentito lavorare; avere un nucleo familiare di 1 o 2 componenti; avere un Isee ordinario in corso di validità senza omissioni/difformità di importo pari o inferiore a 15.000 euro; essere in possesso di un mezzo di circolazione alimentato a carburante tuttora in circolazione.

Bonus Mamma e Bebè. L’agevolazione prevede un contributo fino a 1500 euro per ogni figlio nato nel 2023, spendibile presso farmacie ed esercizi commerciali convenzionati per l’acquisto di beni di prima necessità legati alla nascita, alla maternità e ai bisogni che la famiglia incontra nel particolare momento della nascita di un figlio/a. Sulla misura sono stati messi a disposizione 100mila euro.

E’ possibile richiedere l’agevolazione fino alle 23.59 del 25 gennaio 2024, collegandosi al seguente link: https://istanzeonline.comune.pisa.it/rwe2/module_preview.jsp?MODULE_TAG=MOD_SOC_026. I richiedenti dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti: essere residenti nel Comune di Pisa al momento della presentazione della domanda; essere cittadini italiani oppure avere la cittadinanza di uno Stato appartenente all’Unione Europea, oppure la cittadinanza di uno Stato non appartenente all’Unione Europea, purché in possesso di permesso di soggiorno, ai sensi del Regolamento (CE) n. 1030/2002, per motivi lavorativi (a norma del diritto dell’Unione Europea o Nazionale) o per motivi diversi dall’attività lavorativa (a norma del diritto dell’Unione Europea o Nazionale) per i quali è comunque consentito lavorare; avere un/una figlio/a nato nel periodo 1 gennaio 2023-31 dicembre 2023 oppure, in caso di adozione o affidamento preadottivo, avere un figlio/a iscritto nel nucleo familiare di riferimento nel periodo specifico (anno solare 2023); avere un ISEE ordinario in corso di validità senza omissioni/difformità di importo pari o inferiore a  25.000,00 euro. Fonte: Comune di Pisa 

Ultime Notizie

Marica Guerrini candidata Sindaco a Palaia

PALAIA. Guerrini ha ricoperto il ruolo di assessora nelle ultime due legislature nella Giunta guidata da Gherardini. Un’affollata assemblea tenutasi ieri sera a Forcoli ha...

Amianto in due capannoni a Volterra, area sottoposta a sequestro

Il comunicato stampa relativo all'attività operativa eseguita  dai militari della Tenenza della Guardia di Finanza di Volterra in materia di polizia ambientale. I finanzieri del Comando Provinciale di...

La mostra d’arte di Rita Bindi a Pontedera

Inaugurazione della mostra d’arte "Soffice eleganza ed impressioni liberate" a cura di Rita Bindi. Domenica 25 febbraio sarà inaugurata presso il Mandarino Café a Pontedera...

Il Questore di Pisa incontra le associazioni dei migranti

PISA. Questo incontro ha dato avvio ad una rinnovata collaborazione tra la Questura e le associazioni dei migranti. Nel pomeriggio di martedì 20 febbraio, presso...

Vanno avanti a Marina di Pisa i lavori di rinforzo delle scogliere

Rinforzo delle scogliere, sopralluogo di Giani a Marina di Pisa.  Vanno avanti a Marina di Pisa i lavori di "ricarico delle scogliere emerse" disposti in...

Ponte della Botte a senso unico, ecco perché

Giovedì 22 e Venerdì 23 Febbraio Ponte della Botte a senso unico per consentire indagini geotermiche. Nei giorni Giovedì 22 e Venerdì 23 Febbraio saranno...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Muore schiacciato dall’albero che stava tagliando a Ponsacco

PONSACCO. La tragedia si è consumata nella mattinata di oggi, venerdì 16 febbraio. Tragedia poco prima delle 10 di questa mattina, venerdì 16 febbraio, in...

Crespina: spegne 100 candeline, tanti auguri Ginetta!

Un giorno speciale per la signora Ginetta Cerretini. Ha compiuto 100 anni Ginetta Cerretini. La signora Ginetta ha festeggiato il meraviglioso traguardo in un clima di...

Precipitano da otto metri a Fornacette, gravi due operai di 29 e 32 anni

CALCINAIA. Il grave incidente si è verificato nella mattinata di oggi, lunedì 19 febbraio, nella zona industriale di Fornacette. Questa mattina, lunedì 19 febbraio, due...

Colto da malore mentre è al volante, si schianta contro un palo

L'incidente stradale si è verificato nella mattinata di ieri, domenica 18 febbraio. Un incidente stradale si è verificato ieri mattina, domenica 18 febbraio, in via Roma...

Con Ricky Le Roy Pontedera balla, countdown per il “Carnaval”

Arriva il Pontedera Carnaval, 10 ore di musica e divertimento. Pontedera Carnaval, una giornata da passare in maschera tra musica e divertimento. L'appuntamento è per sabato...

Precipitano dal tetto di un capannone a Fornacette

CALCINAIA. Il grave incidente si è verificato nella mattinata di oggi, lunedì 19 febbraio, nella zona industriale di Fornacette. Due persone sono rimaste ferite questa...