20.7 C
Pisa
giovedì 30 Maggio 2024

Biancoforno querela sindacalista, la protesta a Fornacette

13:19

Il segretario generale Flai nazionale: “Siamo pronti ad organizzare iniziative ancora più partecipate davanti allo stabilimento. Noi esigiamo semplicemente il rispetto dei contratti e delle leggi”.

“Noi vogliamo l’orario di lavoro, sapere quando si entra e quando si esce. Se una donna ha dei figli e non sa che turni farà fino a poco prima dell’ingresso in azienda, come può organizzarsi?”. Una lavoratrice della Biancoforno – azienda di dolciumi di Fornacette, comune di Calcinaia – spiega così uno dei motivi dell’iniziativa di ieri: un’assemblea-presidio organizzata dalla Flai di fronte ai cancelli dello stabilimento. Alla Biancoforno, infatti, i turni vengono comunicati il pomeriggio prima. Ai lavoratori non viene offerto alcuno spazio per fare assemblea all’interno della azienda (con la scusa che nella struttura, 21mila mq piuttosto moderni mensa compresa, non sarebbero presenti luoghi “in sicurezza”). E chi cerca di intervenire per rivendicare i propri diritti ottiene in cambio accuse e ostilità da parte della dirigenza. Per affrontare tutti questi nodi, la proprietà si era finalmente mostrata disposta ad avviare un dialogo con la Flai. Ma la notizia – giunta ieri – della querela per diffamazione presentata dal titolare di Biancoforno nei confronti della segretaria generale di Pisa Natasha Merola, unita alle forti pressioni esercitate verso i lavoratori che stavano organizzando l’assemblea, rappresentano un passo indietro nel confronto.

Venerdì scorso abbiamo deciso di sospendere lo sciopero previsto, proprio perché si era aperto un confronto sindacale con la proprietà. Lo abbiamo fatto rispettando l’azienda e anche Unionfood che la rappresentadichiara il segretario generale Flai nazionale Giovanni Mininni, presente all’assemblea -. Da parte sua invece il titolare, il signor Lami, ha presentato una querela alla nostra segretaria, recapitata guarda caso proprio alla vigilia di questa iniziativa, e ha tentato di intimidire lavoratrici e lavoratori. È inaccettabile. Questa cosa non ci spaventa e non ci ferma. Non arretreremo di un millimetro. Siamo pronti ad organizzare assemblee ancora più partecipate davanti all’azienda. Noi esigiamo semplicemente il rispetto dei diritti, dei contratti e delle leggi“.

Tanti sono stati i lavoratori che hanno coraggiosamente preso in mano il microfono durante il presidio per denunciare la situazione di assenza di diritti che si vive alla Biancoforno. A portare la propria solidarietà concreta, gruppi di lavoratrici e lavoratori dal resto della regione, compreso un folto gruppo di delegati della Sammontana. Dopo gli interventi, carichi di emozione e di dignità, tutti insieme ci si è radunati per un breve corteo nella strada di fronte alla Biancoforno. Al termine, davanti alle guardie giurate dello stabilimento, il coro: “Vergogna”. Oltre a Giovanni Mininni, hanno partecipato alla iniziativa il segretario generale Cgil Toscana Rossano Rossi e il segretario generale Flai Toscana Mirko Borselli.

Ringrazio la Flai nazionale e regionale e la Cgil, per noi il successo di oggi rappresenta il riconoscimento del lavoro fatto fino a quidice Natasha Merola -. Stamani abbiamo rotto il silenzio che ha regnato intorno all’azienda, silenzio della politica e delle istituzioni. Abbiamo fatto grande rumore, e adesso di sicuro non ci fermeremo“. Fonte: www.flai.it

Ultime Notizie

Ottica Simonelli Ponsacco: quel sogno sta per concretizzarsi, l’inaugurazione del nuovo centro

Sabato 1 giugno, un nuovo capitolo nella storia della famiglia Simonelli verrà scritto con l'inaugurazione del nuovo centro polivalente di Ottica Simonelli. SPONSORIZZATO https://youtu.be/ZBgKqlr4g-U Come anticipato da...

Piscina Pontedera: via alla stagione estiva con corsi e attività dedicati al sociale

La piscina comunale inaugurerà la stagione estiva il prossimo 1 giugno: tante le attività e i corsi dedicati agli utenti di tutte le età,...

Auto in zona Torre di Pisa violate dai ladri

Ladri spaccano un’auto in zona Torre pendente a Pisa: non la prima volta che accade in città, soprattutto i turisti a essere presi di...

Fiorentina beffata ai supplementari: sfuma (ancora) il sogno Conference

Due finali europee perse in due anni: la Fiorentina dice addio al sogno Conference League, beffata dall’Olympiakos ai tempi supplementari. ATENE – Finale amaro per...

Neonato trovato morto tra gli scogli: arrestata la nonna con accusa di omicidio

Un neonato è stato ritrovato senza vita in uno zaino tra gli scogli: la nonna accusata di omicidio; il padre, residente in Toscana, sarebbe...

Una mostra di foto geotermiche si inaugura a Castelnuovo

La mostra sarà inaugurata sabato 1 giugno alle 17 all'ex Cinema Tirreno a Castelnuovo Val di Cecina e sarà visitabile fino al 15 settembre. “Oltre...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Annamaria, da Volterra a “Il Contadino Cerca Moglie”

Annamaria, una dei protagonisti dell'edizione 2024 de "Il Contadino Cerca Moglie", ha 26 anni e viene da Volterra. Tra i protagonisti di "Il Contadino Cerca...

Muore bimba di 9 mesi, dramma a Cascina

PONTEDERA. Un dramma che lascia senza parole. Come riporta il quotidiano Il Tirreno, la piccola non ce l'ha fatta.  Una notizia che lascia senza fiato, una...

Schianto in moto, muore 52enne di Calci: chi era la vittima

Il 52enne è morto sul colpo dopo lo schianto contro il guardrail: era il titolare di un ristorante a Calci. CALCI – Lo schianto fatale...

Bocelli fa 30 anni di carriera: 3 giorni di concerti a Lajatico, tra gli ospiti anche Sinner

Bocelli festeggia 30 anni di carriera al Teatro del Silenzio di Lajatico: tanti i nomi degli ospiti, dal mondo della musica e non solo. LAJATICO...

Incidente a Pardossi, giovane in un fosso con la moto che prende fuoco

L'incidente stradale si è verificato nella serata di ieri, lunedì 27 maggio. Un incidente stradale si è verificato poco dopo le 23 di ieri, lunedì...

Biancoforno a Fornacette: “Mai leso alcun diritto dei lavoratori. La querela? Aspetto personale”

FORNACETTE. La conferenza stampa si è svolta questa mattina, giovedì 23 maggio. L’azienda dolciaria Biancoforno SpA, una delle realtà più importanti in Valdera da 34...