22.8 C
Pisa
domenica 21 Luglio 2024
15:56
LIVE! In continuo aggiornamento

Befana in Pediatria, i granata e la Lega Pro portano doni ai bambini del Lotti

13:51

La Befana regala doni e sorrisi al reparto di pediatria: l’iniziativa organizzata dalla Lega Pro e dall’US Città di Pontedera. A consegnare i doni anche due giovani calciatori granata: Cristian Cerretti e Leonardo Uva.

PONTEDERA. Una calza ricca di dolci e una borraccia termica. Sono questi i doni che stamattina, 6 gennaio, hanno ricevuto i bambini e le bambine del reparto di pediatria dell’ospedale Lotti.

Questa iniziativa è nata parlando con il direttore organizzativo del Pontedera, Andrea Bargagna, che ci ha raccontato della tradizione dell’Us Città di Pontedera di visitare la pediatria dell’ospedale Lotti nel giorno della Befana“, ha dichiarato il presidente della Lega Pro, Matteo Marani. “Abbiamo aderito con entusiasmo, perché sappiamo quanto sia importante per i bambini festeggiare la Befana, una festa quasi come il Natale. Sono loro a farci il regalo a noi perché ci danno il senso di ciò che facciamo. Ringraziamo l’Us Città di Pontedera e l’ospedale Lotti per aver reso possibile questo momento di gioia per bambini e bambine“.

I doni che hanno ricevuto i bambini: una calza regalata dalla Lega Pro e una borraccia termica con lo stemma del Pontedera calcio. Foto VTrend

Una bella iniziativa che si ripete anche quest’anno e che ci dà l’opportunità di sottolineare la volontà della nostra società di essere presente nel tessuto sociale della città” ha spiegato Simone Millozzi, presidente dell’US Città di Pontedera. “Ringrazio l’ospedale Lotti per l’evento di stamattina e per il lavoro quotidiano nel garantire il diritto alla salute, soprattutto in un un periodo, come quello attuale, in cui sono stati registrati tanti (ndr, oltre 4.500) accessi al pronto soccorso”.

Un momento dell’iniziativa. Da sx a dx: Luca Nardi, Simone Millozzi, Matteo Marani. Foto VTrend

Come ospedale siamo aperti alla realtà che ci circonda“, ha aggiunto il direttore sanitario dell’ospedale, Luca Nardi. “L’iniziativa di stamattina è un’occasione per rafforzare il legame tra l’ospedale, il Pontedera calcio e la città. Ci sentiamo partecipi di questa comunità“. “Siamo onorati della presenza dell’Us Città di Pontedera e della Lega Pro nel giorno della Befana che è un giorno di festa ma purtroppo ci sono alcuni bambini ricoverati“, ha concluso Giovanni Suriano, primario di pediatria dell’ospedale Lotti. “Questo dono è un gesto significativo per i piccoli pazienti perché spezza la routine dell’ospedale e regala un sorriso“.

I calciatori del Pontedera presenti all’iniziativa. A sinistra Cristian Cerretti (2001), a destra Leonardo Uva (2004). Foto VTrend

In generale lo sport è un mezzo per veicolare emozioni positive“, ha detto Andrea Bargagna, direttore organizzativo dell’US Città di Pontedera: “Se attraverso eventi semplici come questi riusciamo ad accendere i riflettori sul lavoro quotidiano che infermieri e dottori svolgono in ospedale non può far altro che farci piacere e ci sentiamo in dovere di farlo. Soprattutto il reparto di pediatria che ha bisogno continuamente di supporto, non solo economico ma anche morale“.

©️ RIPRODUZIONE RISERVATA
S.L.

Ultime Notizie

Incendio Geofor: aggiornamento e comunicato dell’azienda

In merito all'incendio sviluppatosi nel pomeriggio di questa sera 20 luglio, presso Geofor Pontedera, l'azienda fornisce dettagli ed aggiornamento sull'accaduto. Questo il comunicato integrale: "A fuoco...

Incendio alla Geofor, numerose squadre di vigili del fuoco stanno intervenendo

Sono diverse le squadre intervenute per spegnere l'incendio sviluppatesi allo stabilimento Geofor di Gello. L'incendio sarebbe scoppiato intorno alle 19,00 di oggi sabato 20 luglio....

Rubano in uno stabilimento balneare a Tirrenia: presi quattro minori

I quattro minorenni sono stati trovati con la refurtiva, ora sottoposta a sequestro. In vista della stagione estiva, per garantire la sicurezza di cittadini e...

Arriva fino in Norvegia in bicicletta per Unicef: la grande storia del vicarese Carlo

Carlo Pellegrini ha viaggiato per centinaia di chilometri per l'Unicef, raccogliendo circa 1000 euro. Si è conclusa la pedalata della solidarietà di Carlo Pellegrini cittadino...

Addio a Veniero, storico fotografo di Tirrenia

Veniero Bianchi, celebre fotografo del lungomare pisano, se n'è andato all'età di 85 anni. "Era una memoria storica di Tirrenia". Così si legge sui social...

Partono i lavori all’Ipsia di Pontedera: 150mila euro della Provincia

Si tratta della sostituzione della pavimentazione a causa degli eventi atmosferici dell'autunno scorso. La consigliera all'edilizia Bibolotti: "Vogliamo finire il prima possibile". Al via da...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Maturità, ITIS Marconi Pontedera: ecco i nomi dei centisti e delle centiste

PONTEDERA. L’ITIS Guglielmo Marconi comunica i nomi degli studenti e delle studentesse che hanno riscosso il massimo dei voti (100/100) all’ultimo esame di Stato. Si...

Muore a 46 anni, lutto in Alta Valdera

Profondo cordoglio per la prematura scomparsa di Francesco Martini. È sconvolta e incredula l’Alta Valdera, che si è svegliata con la notizia terribile della prematura...

Maturità, IPSAR Matteotti Pisa: ecco i nomi dei centisti e delle centiste

PISA. L'IPSAR Giacomo Matteotti comunica i nomi degli studenti e delle studentesse che hanno riscosso il massimo dei voti (100/100) all’ultimo esame di Stato. Si comunicano...

Roberto, appassionato di Mountain bike, ucciso da un malore in Valdera

Profondo cordoglio per la scomparsa di Roberto Terreni, imprenditore appassionato di Mountain bike.  È sconvolta e incredula la comunità di Ponsacco, che si è svegliata...

Mezzo pesante in fiamme a Pontedera: Vigili del Fuoco in azione [FOTO]

L'incendio è divampato nel pomeriggio di oggi, martedì 16 luglio.  Intorno alle 16 di oggi, martedì 16 luglio, un mezzo pesante ha preso fuoco a Pontedera,...

Restyling della Stazione, Pisa si aggiudica il 3° premio internazionale 

Opere pubbliche, il Comune di Pisa si aggiudica il 3° premio internazionale “CITY SCAPE Award 2024” per il restyling della Stazione. Il Comune di Pisa...