14.1 C
Pisa
martedì 5 Marzo 2024

Befana in Pediatria, i granata e la Lega Pro portano doni ai bambini del Lotti

La Befana regala doni e sorrisi al reparto di pediatria: l’iniziativa organizzata dalla Lega Pro e dall’US Città di Pontedera. A consegnare i doni anche due giovani calciatori granata: Cristian Cerretti e Leonardo Uva.

PONTEDERA. Una calza ricca di dolci e una borraccia termica. Sono questi i doni che stamattina, 6 gennaio, hanno ricevuto i bambini e le bambine del reparto di pediatria dell’ospedale Lotti.

Questa iniziativa è nata parlando con il direttore organizzativo del Pontedera, Andrea Bargagna, che ci ha raccontato della tradizione dell’Us Città di Pontedera di visitare la pediatria dell’ospedale Lotti nel giorno della Befana“, ha dichiarato il presidente della Lega Pro, Matteo Marani. “Abbiamo aderito con entusiasmo, perché sappiamo quanto sia importante per i bambini festeggiare la Befana, una festa quasi come il Natale. Sono loro a farci il regalo a noi perché ci danno il senso di ciò che facciamo. Ringraziamo l’Us Città di Pontedera e l’ospedale Lotti per aver reso possibile questo momento di gioia per bambini e bambine“.

I doni che hanno ricevuto i bambini: una calza regalata dalla Lega Pro e una borraccia termica con lo stemma del Pontedera calcio. Foto VTrend

Una bella iniziativa che si ripete anche quest’anno e che ci dà l’opportunità di sottolineare la volontà della nostra società di essere presente nel tessuto sociale della città” ha spiegato Simone Millozzi, presidente dell’US Città di Pontedera. “Ringrazio l’ospedale Lotti per l’evento di stamattina e per il lavoro quotidiano nel garantire il diritto alla salute, soprattutto in un un periodo, come quello attuale, in cui sono stati registrati tanti (ndr, oltre 4.500) accessi al pronto soccorso”.

Un momento dell’iniziativa. Da sx a dx: Luca Nardi, Simone Millozzi, Matteo Marani. Foto VTrend

Come ospedale siamo aperti alla realtà che ci circonda“, ha aggiunto il direttore sanitario dell’ospedale, Luca Nardi. “L’iniziativa di stamattina è un’occasione per rafforzare il legame tra l’ospedale, il Pontedera calcio e la città. Ci sentiamo partecipi di questa comunità“. “Siamo onorati della presenza dell’Us Città di Pontedera e della Lega Pro nel giorno della Befana che è un giorno di festa ma purtroppo ci sono alcuni bambini ricoverati“, ha concluso Giovanni Suriano, primario di pediatria dell’ospedale Lotti. “Questo dono è un gesto significativo per i piccoli pazienti perché spezza la routine dell’ospedale e regala un sorriso“.

I calciatori del Pontedera presenti all’iniziativa. A sinistra Cristian Cerretti (2001), a destra Leonardo Uva (2004). Foto VTrend

In generale lo sport è un mezzo per veicolare emozioni positive“, ha detto Andrea Bargagna, direttore organizzativo dell’US Città di Pontedera: “Se attraverso eventi semplici come questi riusciamo ad accendere i riflettori sul lavoro quotidiano che infermieri e dottori svolgono in ospedale non può far altro che farci piacere e ci sentiamo in dovere di farlo. Soprattutto il reparto di pediatria che ha bisogno continuamente di supporto, non solo economico ma anche morale“.

©️ RIPRODUZIONE RISERVATA
S.L.

Ultime Notizie

Linea Pisa-Roma: investimento sui binari, circolazione ferroviaria sospesa

Linea Pisa - Roma: circolazione ferroviaria sospesa per l'investimento di una persona da parte di un treno. Sulla linea Pisa - Roma la circolazione ferroviaria...

Pontedera-Lucchese, cappellini omaggio in Gradinata

L'iniziativa in occasione della gara Pontedera-Lucchese. In occasione della gara Pontedera-Lucchese, valevole per la 30ª giornata di Serie C Now girone B, in programma mercoledì...

Superboys, Le Melorie di Ponsacco: Campioni nell’abbigliamento 0-16. Le novità di primavera #ADV

SUPERBOYS! Il meglio per qualità, novità e prezzo nell’abbigliamento 0-16. nel punto vendita di Le Melorie di Ponsacco sono arrivate tutte le novità di...

Mercato Lungomare a Marina di Pisa: l’invito di ANVA Confesercenti a partecipare il 10 Marzo #ADV

Marina di Pisa si prepara a rivivere la tradizione con l'atteso ritorno del Mercato Lungomare, un evento che promette di trasformare la passeggiata in...

Passo avanti nel ripristino del collegamento ferroviario Volterra-Pisa

Una giornata di studio promossa dal Comune di Volterra. L’appuntamento di sabato 2 marzo a Volterra segna un significativo passo avanti verso il lungamente atteso ripristino del...

Tamponamento tra mezzi pesanti, morto un uomo di 64 anni

L'incidente stradale mortale si è verificato nella notte tra lunedì 4 e martedì 5 marzo. I Vigili del Fuoco del Comando di Firenze, distaccamento di...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Auto rubata a Pontedera, l’appello dei proprietari

PONTEDERA. I proprietari hanno lanciato un appello sui social per ritrovare il veicolo. La sgradevole sorpresa di non trovare più la propria auto parcheggiata davanti a...

Scoppia la rissa dopo l’incidente a Pontedera 

PONTEDERA. Il fatto si è verificato nella mattinata di oggi, giovedì 29 febbraio. Agitazione nel centro di Pontedera. Inizialmente, come confermato anche dagli agenti della...

Cane corre impaurito sull’Aurelia, Luca si ferma e lo salva

PISA. L’automobilista si è fermato e ha messo in sicurezza il bellissimo peloso. Nella tarda mattinata di ieri, un cane è stato salvato da un...

“Stefano, vogliamo ricordarti su quel rettangolo verde”. Lutto a Cascina

Profondo cordoglio per la prematura scomparsa di Stefano Carratori. È sconvolta e incredula la comunità di Cascina, che si è svegliata con la notizia terribile...

In provincia di Pisa +14% di imprese in cerca di lavoratori

Pisa poco sotto la media nazionale per la difficoltà di assunzioni. Opportunità per Diplomati e Figure Professionali Qualificate. Ancora elevato il mismatch domanda-offerta. Sono 6.370...

Meningite a scuola, scattata la profilassi in Valdera

SANTA MARIA A MONTE. La somministrazione delle dosi di farmaci per la profilassi è avvenuta negli ambienti scolastici. Un caso di meningite nell'Istituto Comprensivo Statale "Giosuè...