11.3 C
Pisa
martedì 18 Maggio 2021

Arrestato 41enne per spaccio. In cella sradicata la telecamera di sicurezza

PISA. Nel pomeriggio di ieri sabato 13, la Polizia di Stato di Pisa ha effettuato un altro arresto tra i trafficanti nordafricani del centro storico, in particolare nei vicoli tra piazza delle Vettovaglie e  via dei Notari.

Gli investigatori della Sezione Narcotici non mollano la presa e, dopo oltre 1 kg di eroina pura sequestrata nei giorni scorsi ad Ospedaletto, stavolta è toccato ad uno spacciatore al dettaglio, un marocchino 41enne notato attendere i clienti in piazza S. Omobono e, dopo un servizio di osservazione, bloccato dai poliziotti. L’ uomo, con una lunga serie di precedenti per reati specifici, è stato trovato in possesso, a seguito di perquisizione personale, di oltre 30 dosi di hashish già confezionate per la singola vendita, per un peso complessivo di circa 20 gr, che al dettaglio gli avrebbero fruttato almeno 350 euro; nonché di 60 euro, parimenti sequestrato perché ritenuto provento di spaccio. Il marocchino è stato tratto in arresto e collocato nella cella di sicurezza della Questura, in  attesa della convalida e del processo per direttissima , fissato per domani lunedi 15.

Non pago, una volta ristretto in cella è andato in escandescenze e, utilizzando il materasso, è riuscito a salire verso il soffitto e sradicare la telecamera di sicurezza,  iniziando a procurarsi dei tagli. I poliziotti sono intervenuti ed hanno richiesto l’ ausilio del 118, il cui personale gli ha somministrato un tranquillante. Nonostante il medicinale, una volta allontanatisi i sanitari, lo spacciatore ha replicato le escandescenze, sradicando una piccola grata con cui ha incrinato i vetri blindati che consentono di osservare l’ interno.

 

E’ dovuta intervenirte di nuovo una volante in ausilio al personale del Corpo di Guardia, che ha bloccato l’ uomo e lo ha di nuovo formalmente tratto in arresto, per i reati di danneggiamento aggravato ad un bene dello Stato; resistenza; violenza a Pubblico Ufficiale. E stato nuovamente notiziato il PM di turno presso la Procura della Repubblica, che ha disposto che l’ esagitato fosse portato immediatamente al carcere don Bosco, in attesa della convalida del provvedimento. Siccome clandestino, per l’ uomo sono state avviate anche le procedure per la definitiva espulsione dal territorio nazionale.

Ultime Notizie

Calcinaia, un arcobaleno contro l’odio e le discriminazioni

Il Comune di Calcinaia celebra la Giornata Internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia. La sera di Lunedì 17 Maggio il Palazzo Municipale sarà...

Cascina: incidente in FiPiLi, fino a 7 km di coda

Si susseguono giornalmente gli incidenti in FiPiLi, altri vengono segnalati in queste ore. Altri incidenti in FiPiLi questo pomeriggio intorno alle 17,30 in prossimità dell'uscita...

Riaperture, Draghi: coprifuoco alle 23 e dal 21 giugno abolito

La proposta di Draghi verrà discussa in queste ore, di seguito una possibile bozza.  Se ne discute in queste ore, la proposta del presidente Draghi...

Vaccino Covid, al via le prenotazioni per le annate 1972-1973

Aperte le prenotazioni per le persone nate nel 1972 e nel 1973. Le persone di 49 e 48 anni quindi da adesso potranno prenotare nei...

Iginio Massari alla ricerca di pasticcieri per la sua nuova pasticceria in Toscana

Il pasticciere più conosciuto d'Italia, Iginio Massari, è pronto ad aprire anche in Toscana una sua pasticceria. La nuova attività aprirà a Firenze e...

Strappa una collanina ad una donna: scippatrice seriale mette a segno l’ennesimo colpo

CASCINA. Un ladro seriale si aggira indisturbato per il territorio cascinese.  Molte le segnalazioni che giungono attraverso mezzo social, ultimo sul gruppo Facebook ''Sei di...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...