15.3 C
Pisa
sabato 25 Maggio 2024

Addio a Genovesi, protagonista dell’edilizia pisana 

09:41

Profondo cordoglio per la scomparsa del geometra Primo Genovesi.

E’ venuto a mancare ieri all’età di 88 anni il geometra e imprenditore Primo Genovesi, di Cascina. E’ stato fino all’ultimo il Presidente del Consiglio di amministrazione e il direttore tecnico per la Genovesi Costruzioni S.p.A. Genovesi è stato per anni Vicepresidente della Misericordia di Latignano.

La Genovesi Costruzioni S.p.A. nasce nel 1948 come impresa individuale con denominazione di “Impresa Genovesi Vasco Costruzioni Edili ed Affini”. Gli affini indicano l’attività svolta al suo inizio, consistente principalmente in lavori di difesa idraulica nei fiumi Arno, Serchio e loro affluenti, ripristino dei canali, degli argini, costruzioni di gabbioni e palificazioni a difesa delle erosioni.

Nel 1959, dopo alcuni anni di esperienza in ditte esterne, entra nell’azienda del padre, il geometra Primo Genovesi. L’impresa estende l’operatività nel settore dei lavori pubblici, delle ristrutturazioni, delle nuove costruzioni, dell’edilizia sovvenzionata, agevolata/convenzionata, privata e industriale. Nel periodo dal 1959 al 1970, tra l’altro, svolge attività di sondaggi e palificazioni in c.a., dando poi vita ad una ditta specializzata denominata “Toscosonda S.A.S.”. Fra i lavori svolti, i sondaggi sulla Genova – Ovada e sulla Superstrada Firenze – Livorno tratto Montopoli/Pisa e tratto Gello/Livorno, palificazioni negli stabilimenti Dalmine e Italsider di Piombino, per le costruzioni Ater di Pisa, etc. Nel 1964 l’impresa cambia denominazione e diviene “Impresa Genovesi Geom. Primo” fino al 1995, anno in cui viene conferita integralmente nella Genovesi Costruzioni S.p.A.

Fra i lavori svolti, a testimoniare le varietà dei settori operativi, ci sono: la costruzione del nuovo ponte delle FF.SS. di Pontedera, caduto a seguito dell’alluvione del nov. 1966, ricostruito interamente su pali trivellati in c.a.; le ristrutturazioni a seguito dei danni bellici di molti monumenti e chiese della provincia; la costruzione di numerosi edifici industriali, tra cui: il 1° Lotto dello Stabilimento Immuno di Ospedaletto (Pisa), Via Oliva; lo stabilimento Immuno (Baxter) di Ospedaletto in via Cocchi; lo stabilimento Siemens di S.Piero (Pisa); lo stabilimento Siemens di Fauglia; lo stabilimento per la torrefazione di proprietà Crastan, a Gello di Pontedera e numerosi interventi di edilizia residenziale privata, agevolata e sperimentale per oltre 2.000 alloggi complessivi.

Il Consiglio di presidenza, i Volontari e l’Associazione tutta, si uniscono al dolore della famiglia Genovesi per la perdita del caro Primo. si legge sulla pagina Facebook della Misericordia di Latignano – Primo Genovesi è stato per anni vice presidente della nostra Associazione“. 

La Giunta di presidenza, il Consiglio Direttivo e tutta l’associazione si stringono attorno alla famiglia di Primo Genovesi“. Inizia così il ricordo di Confapi Pisa e del Tirreno per il geometra. “Primo, imprenditore di successo, ha militato a lungo nell’Associazione Confapi, all’epoca denominata Api Pisa: è stato uno degli storici fondatori, contribuendone allo sviluppo e alla coesione. Confapi ha fatto molta strada da quel momento e il mondo imprenditoriale è cambiato molto, ma il lavoro di Primo all’interno della confederazione rimane un esempio da seguire per chiunque voglia far parte di un’associazione“. E’ questo il ricordo, più personale e meno istituzionale, di Luigi Pino, Presidente di Confapi Pisa e del Tirreno, associazione della piccola e media impresa delle province di Pisa, Lucca, Massa Carrara e Livorno.

Cordoglio anche da parte di Andrea Bottai, Presidente della categoria Confapi Aniem Toscana e a sua volta imprenditore dell’edilizia “Primo è stato, prima di tutto, un collega, e esprimo sentite condoglianze alla sua famiglia. Per me è stato un esempio, ho degli ottimi ricordi di lui che collego alla mia gioventù: assieme a mio babbo Pierluigi Bottai, è stato uno degli storici fondatori dell’associazione della quale tutt’ora faccio parte e nella quale quotidianamente mi impegno. Un uomo e un imprenditore dal quale prendere esempio“.

Ultime Notizie

Scontro tra un’auto e una moto a Calcinaia

CALCINAIA. L'incidente stradale si è verificato nella serata di oggi, venerdì 24 maggio. Un incidente stradale si è verificato poco prima delle 21.30 di oggi,...

Parcheggi ospedale Cisanello: torna gratuito anche l’A1

Saranno quindi gratuiti tutti e 4 i lotti del parcheggio A (1, 2, 3, 4) ma l’A2 è riservato ai dipendenti. Da lunedì 27 maggio...

L’Amministrazione uscente a Calci lascia i conti in ordine

CALCI. Approvato il rendiconto: l'Amministrazione uscente lascia i conti in ordine e un tesoretto di 300.000 euro, di cui oltre 200.000 per investimenti. La prossima...

La Camminata del Sorriso a Pontedera, Peporini: “Con poco si può fare davvero tanto”

PONTEDERA. Successo di partecipazione per "La Camminata del Sorriso". Numeri importanti per la seconda edizione della "Camminata del Sorriso" andata in scena sabato 18 maggio a...

Come da tradizione, ecco la Fiera a Cascina: le modifiche al traffico 

CASCINA. Martedì 28 arriva la tradizionale Fiera annuale. Come tradizione vuole, il primo martedì dopo l’ultimo lunedì di maggio è giorno di Fiera a Cascina...

Premiata “Volterra Danza” per il sostegno all’associazione “Non più sola”

Benedetta Betti e Rossella Cambi, con le allieve e gli allievi della loro scuola di danza, avevano ideato uno spettacolo al Teatro Persio Flacco...

News più lette negli ultimi 7 giorni

E’ morto Dj Franchino

Si è spenta per sempre la leggenda Franchino. E' morto a 71 anni Dj Franchino, pseudonimo di Francesco Principato. Lo annunciano la famiglia e gli...

Malore in strada a Pontedera: Andrea muore a 36 anni

Il malore fatale sul Ponte Napoleonico a Pontedera: rianimato, è morto in ospedale. PONTEDERA - Andrea Miotti, di 36 anni, è deceduto a causa di...

Scontro frontale auto-moto a San Giuliano, muore 28enne

SAN GIULIANO TERME. Il tragico incidente stradale si è verificato nella notte tra sabato 18 e domenica 19 maggio. Un incidente stradale mortale si è...

Presunto stupro in zona stazione a Pisa

PISA. L'allarme è scattato dopo che un passante l'ha ritrovata in lacrime in una delle strade vicine alla stazione e ha chiesto l'intervento del...

Botte da orbi nei pressi della stazione a Pontedera

PONTEDERA. Il fatto è accaduto nel tardo pomeriggio nella zona della stazione.  Una lite violenta si è verificata nel tardo pomeriggio di domenica 19 maggio in...

Miss Mamma Italiana XXXI: premiata una mamma di San Giuliano Terme

Durante le selezioni per la nuova edizione del concorso della Te.Ma Spettacoli di Paolo Teti, la 47enne Michela Melai di San Giuliano Terme ha...