Vicopisano, il Covid non ferma il lavoro dell'associazione Vico Verde

VICOPISANO. Nuova uscita dell’associazione Vico Verde, questa mattina 16 gennaio, in assoluta sicurezza e nel rispetto della normativa antiCovid.
"Abbiamo pulito una parte, quella pubblica, della zona di Vico Centro Expo, sulla Provinciale Vicarese verso Calcinaia, portando via molti rifiuti abbandonati, tanti ingombranti, di ogni tipo. Un gran lavoro e impegnativo. E resta ancora da fare" fanno sapere dall'associazione Vico Verde.
 
"Ci siamo spostati poi a pulire l’intero parcheggio vicino alla rotatoria della Botte. Dà amarezza vedere l’enorme quantità di bottiglie buttate per terra, tra le piante, a quattro passi dalla campana del vetro.  Quattro passi tra inquinare e smaltire correttamente non sono niente. L’effetto che tutti questi rifiuti abbandonati, stratificati nel tempo, stanno provocando e provocheranno se non continuiamo a fare qualcosa, è invece tutto. È una sfida che dobbiamo affrontare ogni giorno, se vogliamo avere e, soprattutto, dare un futuro alle nuove generazioni.
 
Abbiamo ripulito anche la ‘scarpata’ che porta al fiume e l’argine, soffermandoci, come sempre, sui canali di scolo. Tra i rifiuti buttati, lasciati, abbandonati... plastica, plastica, plastica, un mare di plastica di ogni forma e dimensione. Plastica che sarebbe andata diritta fino al mare. Con tutta la plastica che c'è nei mari potremmo fare 400 volte il giro della Terra. 8 milioni di tonnellate, soprattutto microplastiche e plastica monouso non riciclata, finiscono ogni anno in mare, diventando cibo per pesci che muoiono per indigestione o soffocamento (fonte Greenpeace Italia)".
 
L'associazione conclude: "Anche per questo Vico Verde, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, ha firmato una convenzione con il Consorzio Bonifica 1 Toscana Nord: Salviamo le tartarughe, salviamo il Mediterraneo, assumendosi l’impegno di pulire i rii del territorio sia contro il rischio idrogeologico sia per salvare il mare, altrimenti il mare muore, come ci disse un bambino in occasione dell’ultima edizione di Puliamo Il Mondo Legambiente.  Se volete unirvi e aderire all’associazione potete scrivere al presidente, Matteo Goretti, alla mail This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. o su Messenger. Insieme, a ogni uscita, possiamo contribuire a restituire pulizia, ancora più bellezza, decoro e... futuro al nostro territorio".
Aiuta l'informazione libera. Condividi questo articolo!
Pin It