17.5 C
Pisa
venerdì 14 Maggio 2021

Trasporto scolastico: 3 milioni della Regione, in arrivo 233 nuovi bus

TOSCANA. Trasporto scolastico, con i 3 milioni della Regione in arrivo 233 nuovi bus.

Grazie ai 3 milioni di euro stanziati a inizio settembre dalla giunta regionale per potenziare il trasporto scolastico con bus turistici e Ncc in Toscana, tutte le corse aggiuntive per studenti, così come emerso dalla ricognizione condotta dalle Province, saranno garantite. Le risorse aggiuntive hanno permesso di aggiungere alla normale flotta di bus destinati al tpl, ben 233 mezzi privati aggiunti, dei quali 228 su tratte extraurbane e 5 su tratte urbane.

I servizi aggiuntivi serviranno per coprire le esigenze di corse bis sulle tratte più richieste per portare gli studenti evitando sovraffollamenti. Il nuovo limite di capienza fissato dal DPCM del 7 settembre all’80% e ieri recepito nell’ordinanza del Presidente, ha consentito far sì che – pur garantendo il pienoo rispetto delle linee guida nazionali per la sicurezza – nessuna linea scolastica si trovi adesso in condizioni di criticità. La Regione e le Province effettueranno un monitoraggio settimanale della situazione, con eventuali rimodulazioni dei servizi in base alla domanda (le previsioni hanno tenuto conto della domanda riferita allo scorso anno scolastico, ma è presumibile che si possano verificare significative variazioni).

Per quanto riguarda il trasporto pubblico su ferro, invece, si torna alla programmazione precedente all’emergenza Covid-19. Solo sulla tratta Cecina-Saline resterà il servizio effettuato con bus (navetta regionale garantita per il Polo scolastico di Cecina). Per favorire il distanziamento alcuni dei treni più utilizzati Vivalto sono stati potenziati nella composizione e portati a 7 vagoni. Per fronteggiare eventuali situazioni critiche ed imprevisti, 3 treni di scorta saranno a disposizione in stazioni strategiche per corse aggiuntive da attivare in tempo reale. Sono stati inoltre previsti bus di scorta, dislocati in varie stazioni.
Si ricorda che sui treni la capienza autorizzata equivale a tutti i posti a sedere con l’aggiunta di pochi posti in piedi.

Si ricorda che gli studenti posso richiedere alle aziende che gestiscono il trasporto pubblico il prolungamento della validità dell’abbonamento inutilizzato nel periodo del lockdown, o in alternativa il rilascio di voucher di pari valore, fino al 15 ottobre prossimo. Secondo legge, l’utente ha diritto al ‘ristoro’ dovuto fino dal momento della richiesta, le eventuali verifiche istruttorie da parte delle aziende esercenti di un pubblico servizio devono essere effettuate successivamente all’erogazione del rimborso nelle forme richieste.

Ultime Notizie

Covid, Valdera e Pisa: il numero dei nuovi contagi per comune

COVID-19. Riportiamo i dati dei nuovi positivi dei vari comuni della Provincia di Pisa e della Valdera forniti dall’Asl Toscana Nord Ovest.In Valdera si...

Anticipazioni Covid: 529 nuovi casi nelle ultime 24 ore in Toscana

I nuovi casi registrati in Toscana sono 529 su 23.293 test di cui 11.444 tamponi molecolari e 11.849 test rapidi. Il tasso dei nuovi...

Vicopisano, “Castello in Fiore” edizione social

VICOPISANO. Dopo l'annullamento molto sofferto dell'edizione di "Vicopisano Castello in fiore", prevista per il 16 e per il 17 maggio, il Comune propone un'edizione...

Calcinaia, contagi ancora in calo ma si registra un decesso

CALCINAIA. Il Comune torna ad aggiornare i cittadini sull'andamento dell'epidemia sul territorio comunale."Il totale delle persone attualmente positive al Covid-19 nel Comune di Calcinaia...

Cimitero comunale, “serve urgentemente un ascensore”

CAPANNOLI. La Lega segnala le problematiche presenti nel cimitero monumentale e chiede l'installazione di un ascensore.A parlare è la Lega Capannoli: "Abbiamo più volte...

Servizio civile, due posti alla Misericordia di Saline

La Regione Toscana ha emanato il bando giovani per lo svolgimento del servizio civile regionale che avrà durata di 12 mesi.I giovani possono presentare...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...