Confesercenti: ''I finanziamenti ai nostri Centri commerciali naturali sono un segnale di speranza''

TOSCANA. La soddisfazione di Confesercenti Toscana Nord che ha visto premiare ben 13 realtà aderenti all'associazione.

“I finanziamenti arrivati ai nostri Centri commerciali naturali attraverso un apposito bando regionale al quale avevamo partecipato è sicuramente un segnale di speranza per la tanto auspicata ripartenza. Un ringraziamento al presidente del consiglio regionale Antonio Mazzeo per l’impegno che nella precedente legislatura aveva messo proprio per l’apertura di questi bandi dedicato ai negozi tradizionali”. E’ Simone Romoli, responsabile area pisana di Confesercenti Toscana Nord, ad annunciare i finanziamenti arrivati a ben tredici Centri commerciali naturali della provincia di Pisa costituiti attraverso la sua associazione, finanziamenti concessi da un apposito bando regionale.

 

“In questo periodo drammatico per il piccolo commercio – spiega Romoli – il sostegno concreto a realtà vive e pulsanti come i Centri commerciali naturali è un segnale forte ed invito a ripartire. Le nostra associazioni di Tirrenia, Marina di Pisa, San Giuliano Terme, San Romano, Volterra, Pomarance, Calci, San Miniato Basso, Fornacette, Calcinaia, Terricciola, Palaia e Bientina, potranno contare su questi fondi per mettere in campo le prime iniziative nel 2021 quando ci auguriamo potremo mettere alle spalle l’emergenza pandemia. Un ringraziamento alla Regione – conclude – ed in particolar modo al presidente del consiglio Mazzeo per aver nuovamente messo al centro di iniziative di sostegno economico i negozi tradizionali attraverso lo strumento per noi vincente dei Centri commerciali naturali”.

Aiuta l'informazione libera. Condividi questo articolo!
Pin It