11.2 C
Pisa
giovedì 8 Dicembre 2022

TerricciolaSiCura, voce grossa su discarica Grillaia: deve rimanere chiusa

TERRICCIOLA: “La ex discarica di Chianni deve rimanere chiusa”. Introduce così un comunicato stampa sulla questione ex discarica La Grillaia di Chianni a firma di Matteo Arcenni, Elena Baldini Orlandini, Matteo Leggerini e Sauro Colombini di TerricciolaSiCura.

“Apprendiamo in queste ultime ore una brutta notizia – riporta la nota-. La Regione Toscana ha espresso un parere favorevole sulla riapertura della ex discarica di Chianni, noi ribadiamo come sempre abbiamo fatto, la nostra totale contrarietà alla riapertura della discarica della Grillaia”.
 
“Noi di Terricciola SiCura siamo sempre stati in prima fila per la tutela dell’ambiente e abbiamo sempre combattuto per tenere chiusa la discarica con ogni mezzo a nostra disposizione. Malgrado in consiglio comunale le nostre proposte per scongiurare la riapertura della discarica fatte dal 2007 ad oggi, l’ultima risale a pochi mesi fa, siano sempre state bocciate dalla maggioranza, oggi constatiamo che tutti si dichiarano pronti a combattere contro la riapertura. Ci auguriamo che queste non siano solo parole ma che invece si tramutino in azioni concrete, siamo stufi delle solite lacrime di coccodrillo della sinistra locale”.
 
“Proprio per affrontare subito il problema della discarica, abbiamo adottato una scelta forte e decisa che negli ultimi 20 anni è stata fatta solo 2 volte, la convocazione diretta come consiglieri comunali di un consiglio comunale straordinario (in base allo statuto e al testo unico degli enti locali, avendo raccolto le 4 firme minime necessarie) Fissando già i seguenti 2 punti all’ordine del giorno:
1) Relazione sul rischio di riapertura della Ex Discarica di Chianni.
2) Predisporre le opportune azioni di contrasto alla scellerata idea di riaprire la ex discarica di Chianni”.
  
“Inoltre – riporta il documento stampa – abbiamo richiesto che sia prevista la possibilità di predisporre una parte della seduta aperta, in modo da permettere la partecipazione diretta e attiva delle associazioni ambientaliste presenti sul territorio e dei cittadini”.
 
“La Regione vuole riaprire il business dei rifiuti ma Terricciola SiCura dice no! Dopo che per anni alla Grillaia sono state smaltite tonnellate di scarti industriali di ogni genere, adesso la Regione Toscana ha pensato bene di conferire alla discarica di Chianni 270mila metri cubi di Eternit”
 
“Faremo di tutto per evitare che venga attuata questa decisione scellerata. La salvaguardia del nostro amato territorio – conclude la nota di TerriccioaSiCura – è una questione vitale per noi e ci batteremo fino in fondo per tenere chiusa la discarica”.
 
 

 

Ultime Notizie

Investimento a Cascina in prima serata, codice rosso

Cascina, l'incidete è avvenuto in prima serata oggi giovedì 8 dicembre. I soccorsi sono stati chiamati per un investimento avvenuto a Cascina in via Nazario...

Cade un albero in via del Tiglio tra Calcinaia e Bientina, sensi unici nel tratto

A causa della caduta di un pino lungo la SS 439 nel tratto tra la rotatoria di Montecchio e l'intersezione con via Garibaldi a...

Venerdì 9, “tempo da lupi”, codice giallo su tutta la Toscana

Pioggia, temporali e vento: venerdì 9 codice giallo su tutta la Toscana Un'intensa perturbazione che interessa la Toscana porterà a precipitazioni diffuse, anche temporalesche a...

Sospetto arresto cardiocicolatorio, deceduto dopo battuta di caccia in provincia di Pisa

I soccorsi sono stati allertati per un  malore che ha colpito un uomo, questa la comunicazione del 118 Volterra, l'intervento del 118 è avvenuto sulla...

Montecerboli, i Carabinieri incontrano la cittadinanza, tema: le truffe

Continua la campagna di sensibilizzazione a favore delle fasce più esposte della popolazione, portata avanti dai Carabinieri del Comando Provinciale di Pisa Questa volta l’evento...

Premio Verdigi: domenica 11 dicembre 2022 al Teatro Rossini 

IL SINDACO DI MAIO: "IL PRIMO ANNO SENZA I GENITORI DI MARCO, CONTINUIAMO NEL SOLCO DEL LORO INSTANCABILE IMPEGNO" Tutto pronto per l'edizione del Premio...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Toscana: 2.413 nuovi casi Covid e 18 decessi, in calo pressione su ricoveri

CORONAVIRUS. 2.413 nuovi casi, età media 37 anni. Sono 18 i decessi. I ricoverati sono 826 (20 in meno rispetto a ieri), di cui 55...

Incidente nella notte a Vicopisano: muore una donna di Bientina

Tragedia nella notte. La donna è morta sul posto. VICOPISANO. Domenica 4 dicembre intorno alle ore 1.30 si è verificato un incidente stradale mortale sulla...

Santa Maria a Monte piange il suo storico barista ‘Grappino’

Morto Giancarlo, per tutti 'Grappino', storico barista di Ponticelli: molti i messaggi di cordoglio. SANTA MARIA A MONTE – E’ morto Giancarlo Botti, per tutti...

Valdera, muore storico imprenditore delle cucine

Con la scomparsa di Fernando Toncelli, la Valdera perde uno dei suoi più grandi imprenditori. È venuto a mancare all'età di 99 anni Fernando Toncelli, fondatore...

Auto contro albero a Vicopisano: la vittima è una 69enne di Bientina

Un impatto violentissimo, e fatale: per la donna non c'è stato niente da fare. A dare l'allarme alcuni residenti che hanno visto l'auto contro l'albero. https://vtrend.it/incidente-nella-notte-a-vicopisano-muore-una-donna-di-69-anni-di-bientina/?fbclid=IwAR0izZnkRkl4vunkbAxKTHqSId3B_asQ6g86mAU6VLl6JAWZ7Vo34t7XCjc "Stanotte (ieri...

Muore noto professore

Addio a Michele Olivari, studioso e ricercatore dell'ateneo pisano. PISA. Lutto in città per la scomparsa, nel pomeriggio di ieri, del professor Michele Olivari. "D'origine genovese,...