10.4 C
Pisa
giovedì 2 Dicembre 2021

TerricciolaSiCura, voce grossa su discarica Grillaia: deve rimanere chiusa

TERRICCIOLA: “La ex discarica di Chianni deve rimanere chiusa”. Introduce così un comunicato stampa sulla questione ex discarica La Grillaia di Chianni a firma di Matteo Arcenni, Elena Baldini Orlandini, Matteo Leggerini e Sauro Colombini di TerricciolaSiCura.

“Apprendiamo in queste ultime ore una brutta notizia – riporta la nota-. La Regione Toscana ha espresso un parere favorevole sulla riapertura della ex discarica di Chianni, noi ribadiamo come sempre abbiamo fatto, la nostra totale contrarietà alla riapertura della discarica della Grillaia”.
 
“Noi di Terricciola SiCura siamo sempre stati in prima fila per la tutela dell’ambiente e abbiamo sempre combattuto per tenere chiusa la discarica con ogni mezzo a nostra disposizione. Malgrado in consiglio comunale le nostre proposte per scongiurare la riapertura della discarica fatte dal 2007 ad oggi, l’ultima risale a pochi mesi fa, siano sempre state bocciate dalla maggioranza, oggi constatiamo che tutti si dichiarano pronti a combattere contro la riapertura. Ci auguriamo che queste non siano solo parole ma che invece si tramutino in azioni concrete, siamo stufi delle solite lacrime di coccodrillo della sinistra locale”.
 
“Proprio per affrontare subito il problema della discarica, abbiamo adottato una scelta forte e decisa che negli ultimi 20 anni è stata fatta solo 2 volte, la convocazione diretta come consiglieri comunali di un consiglio comunale straordinario (in base allo statuto e al testo unico degli enti locali, avendo raccolto le 4 firme minime necessarie) Fissando già i seguenti 2 punti all’ordine del giorno:
1) Relazione sul rischio di riapertura della Ex Discarica di Chianni.
2) Predisporre le opportune azioni di contrasto alla scellerata idea di riaprire la ex discarica di Chianni”.
  
“Inoltre – riporta il documento stampa – abbiamo richiesto che sia prevista la possibilità di predisporre una parte della seduta aperta, in modo da permettere la partecipazione diretta e attiva delle associazioni ambientaliste presenti sul territorio e dei cittadini”.
 
“La Regione vuole riaprire il business dei rifiuti ma Terricciola SiCura dice no! Dopo che per anni alla Grillaia sono state smaltite tonnellate di scarti industriali di ogni genere, adesso la Regione Toscana ha pensato bene di conferire alla discarica di Chianni 270mila metri cubi di Eternit”
 
“Faremo di tutto per evitare che venga attuata questa decisione scellerata. La salvaguardia del nostro amato territorio – conclude la nota di TerriccioaSiCura – è una questione vitale per noi e ci batteremo fino in fondo per tenere chiusa la discarica”.
 
 

 

Ultime Notizie

Covid, nuovi casi: 26 nel Pisano, 18 in Valdera, 16 nel Cuoio, 8 in Val di Cecina

Nuovo aggiornamento sul fronte Coronavirus delle ultime 24 ore in Toscana, con particolare riferimento alla provincia di Pisa. I nuovi casi registrati in Toscana sono...

Muore protagonista delle rievocazioni storiche

Due i decessi legati al Covid in provincia di Pisa segnalati nel bollettino regionale di ieri. Una delle vittime è Fernando Sodini, 72 anni, molto...

Green pass, controlli a tappeto: polizia in bar e ristoranti

Un mercoledì sera di controlli congiunti da parte del Commissariato di P.S. e della Polizia Locale, al fine del rispetto delle normative anticovid, a...

Grillaia, la riapertura è vicina: “basta giochini politici, false aspettative e personalismi”

CHIANNI. La discarica è pronta a riaprire, l'amministrazione comunale di Chiannni interviene sulla vicenda, criticando duramente i sindaci di Terricciola e Lajatico. Riceviamo dal sindaco...

Aggredisce due carabinieri, obbligo di dimora per il 66enne

Arresto convalidato e obbligo di dimora per il pensionato di Chianni protagonista dell'aggressione ai danni di due carabinieri a Pontedera. Il giudice del Tribunale di...

Omicidio Checcucci, condannato a 16 anni il vicino di casa

CASTELFRANCO DI SOTTO. Condannato a 16 anni Luigi Cascino per l'omicidio di Roberto Checcucci. Arriva oggi la sentenza di condanna da parte della Corte di...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Tragedia a Capannoli: muore a 27 anni, lascia un bimbo piccolo

CAPANNOLI. Il giovane 27enne Mattia De Santi lascia la famiglia e un figlio piccolo. Inutili i soccorsi.  Il giovane 27enne non viveva in paese da un...

Muore insegnante di 46 anni, una malattia l’ha portata via

CASTELFRANCO. Se ne è andata a 46 anni l'insegnante di sostegno Ilaria Carmignani. Ilaria Carmignani se ne è andata troppo presto, a causa di...

Scontro mortale auto-furgone: perde la vita padre di 32 anni

MONTESCUDAIO. Incidente mortale in provincia di Pisa. Diversi feriti trasportati in ospedale.  Ieri sera, poco prima delle 20 nel Comune di Montescudaio, in Via dei...

FiPiLi, disgrazia: cagnolino investito in superstrada

Nella giornata di ieri, un cane è stato investito in FiPiLi e purtroppo è deceduto. Il proprietario lo aveva cercato tutto il giorno.  Queste le...

Scontro auto-furgone: peggiorano le condizioni di moglie e figli

L’incidente era avvenuto poco prima delle 20.00 di ieri: morto sul colpo il padre di famiglia.  Peggiorano le condizioni di moglie e figli ricoverati...

Fuga nella notte su un’auto rubata: 4 minorenni finiscono fuori strada

BUTI. Fermati dopo un breve inseguimento quattro minorenni che erano a bordo di un’auto rubata. Quattro minorenni, tra i 14 e 17 anni, sono stati...