Anche TerricciolaSicura condanna i fatti di Halloween avvenuti all'Ipogeo

TERRICCIOLA. Anche la lista TerricciolaSicura ha voluto commentare quanto successo pochi giorni fa all'ipogeo di Terricciola.

Durante la notte di Halloween, alcuni giovani che stavano facendo festa nei pressi dell'Ipogeo, hanno arrecato alcuni danni all'area, in particolare alla cartellonistica, CLICCA QUI per saperne di più.

In un comunicato, Matteo Arcenni, leader della lista TerricciolaSicura, ha voluto esprimere il proprio dispiacere per quanto successo. Ecco le sue parole: "Abbiamo appreso la notizia che durante la notte tra il 31 ottobre è il 1 novembre si sono verificati atti vandalici presso l'Ipogeo del Belvedere di Terricciola. Nonostante la presenza di telecamere di video sorveglianza qualche vandalo ha pensato bene di danneggiare un bene pubblico, un bene che rappresenta la storia, la tradizione e la cultura del territorio in cui viviamo.

Dispiace dover assistere a tali episodi - afferma TerricciolaSicura - e dispiace che, purtroppo, ci siano ancora persone che disprezzano il bene comune.  Apprendiamo anche che i soggetti responsabili sarebbero stati individuati proprio attraverso le telecamere. Per questo ci auguriamo che vengano denunciati alle autorità competenti per dei motivi molto semplici.

Banner Ottica Bianchi Dentro Articolo 00

Perché chi danneggia deve riparare. Perché danneggiare un bene pubblico è un reato. Perché le telecamere acquistate con soldi pubblici per individuare gli autori del gesto devono avere una loro utilità e quindi permettere a chi le visiona di sporgere denuncia. E perché limitarsi ad un richiamo verbale senza far seguire azioni concrete non sarebbe un buon esempio per coloro che, in futuro, vogliano ancora provare a danneggiare un bene di tutti.
Ci auguriamo che il sindaco, oltre alle doverose parole di condanna nei confronti dei vandali - conclude Matteo Arcenni - proceda anche con atti concreti che onorino la credibilità e la serietà dell’autorità comunale.

Aiuta l'informazione libera. Condividi questo articolo!
Pin It