Terricciola, danni presso l'Ipogeo del Belvedere: vandali immortalati dalle telecamere

TERRICCIOLA. Durante la notte di Halloween, alcuni giovani che stavano facendo festa nei pressi dell'Ipogeo, hanno arrecato alcuni danni all'area, in particolare alla cartellonistica.
 
Gli atti vandalici sono stati immortalati dalle telecamere di videosorveglianza, il sindaco Bini spiega: "Nella notte dal 31/10 al 1/11 abbiamo trovato dei danni presso Ipogeo del Belvedere. Ho appena visionato le Telecamere di Sorveglianza. In quei video si vede e si riconosce chi stazionava lì dalle 23 alle 1 di notte ( senza nessun dubbio ) perché sono le uniche presenze che in tutto il giorno sono passate di lì. Al di là che li chiamerò, ci parlerò e che i pannelli vanno sistemati! Voglio condividere un mio pensiero".
 
"Ma perché? Perché devo ridurmi a fare il Sindaco 'Sceriffo' che scarica i video e controlla chi spacca e cerca di bruciare un pannello informativo? Perché dobbiamo in un momento così difficile, impiegare tempo risorse e arrabbiature per azioni così stupide?" si chiede Bini.  "Non provo rabbia ma tanta delusione perché quel luogo è il simbolo della nostra storia e cultura- dichiara Bini-, mi fa piacere che sia un luogo di ritrovo ma perché deturparlo,sporcarlo e cercare di bruciarlo?! I danni si riparano.. ma il gesto fa più male della distruzione"
 
Il primo cittadino di Terricciola rende noto che: "Nei prossimi giorni installeremo 19 telecamere per il controllo di tutto il territorio comunale allo scopo di 'difenderci ' da esterni che scaricano rifiuti o contro chi pensa di venire nel nostro Comune a compiere azioni criminali.. un’investimento contro chi pensa di venire da noi a fare azioni incivili. Però oggi perdonatemi lo sfogo.. quelle telecamere dovremmo puntarle anche verso l’interno perché non abbiamo solo coloro che arrivano da fuori". 
 
Aiuta l'informazione libera. Condividi questo articolo!
Pin It