14.1 C
Pisa
mercoledì 12 Maggio 2021

Sicurezza, sgombero di appartamento occupato abusivamente al Cep

PISA. Nella mattinata di ieri gli uomini del comando di via Battisti hanno provveduto a liberare un appartamento nel quartiere del C.E.P. da anni occupato da un soggetto che non ne aveva titolo.

Durante l’operazione, oltre all’abusivo e alla compagna, sono stati trovati in casa due stranieri, di 18 e 24 anni, immediatamente accompagnati in Questura per le procedure di identificazione e di verifica della regolarità della loro permanenza in Italia. L’appartamento, appartenente al patrimonio Erp, era occupato abusivamente da anni dal soggetto che pretendeva di subentrare ai genitori, deceduti, pur non avendone i requisiti. Dopo molte interlocuzioni senza esito, è seguita l’ordinanza di sgombero. L’alloggio, una volta risistemato, verrà nuovamente reso fruibile per l’assegnazione.

“Quella di stamani è l’ennesima di una serie di operazioni che gli uomini della Polizia Municipale hanno realizzato contro le occupazioni di abitazioni di edilizia pubblica in palese violazione delle normative – commenta l’assessore alla sicurezza Giovanna Bonanno -. Rimane alta l’attenzione dell’Amministrazione e la mia personale su questi aspetti che riguardano la vita delle persone e la loro legittima aspirazione a vivere in tranquillità nelle proprie abitazioni. Voglio ringraziare quanti si sono adoperati per il suo buon esito e quanti segnalano agli uffici casi di occupazioni abusive di immobili. Quella compiuta oggi, poi, risolve una situazione che da tempo creava disagio e preoccupazioni nel quartiere e personalmente avevo preso l’impegno con chi me l’aveva segnalata che l’Amministrazione si sarebbe attivata in tempi rapidi per il ripristino della legalità”.

Della vicenda si sono occupati anche i servizi sociali. “Si tratta di una situazione molto problematica che conoscevamo da tempo e seguita dai servizi sociali – dice l’assessore alle politiche sociali Gianna Gambaccini -. L’immobile era oggetto di continue segnalazioni da parte degli abitanti della zona, che denunciavano un continuo e sospetto via vai di persone estranee all’abitazione. Ringrazio la Polizia Municipale e le autorità che hanno proceduto allo sgombero e i residenti della zona per le segnalazioni e la pazienza dimostrata, così come il nostro Ufficio Sociale, che ha seguito tutta la procedura che ha portato alla decadenza e al successivo sgombero dell’immobile lavorando in modo efficiente e seguendo le regole e i tempi imposti dalle procedure burocratiche”.

Ultime Notizie

Figliuolo: da lunedì 17 prenotazioni anche per i 40enni, anche in Toscana?

Francesco Figliuolo, Commissario per l'Emergenza, ha inviato alle Regioni una lettera per dare il via libera alle prenotazioni dal prossimo 17 maggio anche per...

Pontedera unisce Italia e Giappone, punto d’incontro sulle due ruote

Presentata questa mattina nella sede di Mitsuba Italia a Pontedera (Pisa) la nuova Ducati Multistrada V4, risultato della sinergia tra lo storico brand emiliano...

Nuovi intervalli tra prima e seconda dose di Pfizer e Moderna per chi prenota dal 13 maggio

Le persone che prenoteranno la prima dose di Pfizer o Moderna da domani (dalle ore 00:01) giovedì 13 maggio avranno la seconda dose al...

Ricercato, individuato e arrestato nella notte alla stazione di Pisa

Ricercato arrestato nella notte a Pisa dalla Polizia di Stato. Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Pisa, intorno alla mezzanotte, hanno arrestato un cittadino somalo...

Sportello psicologico gratuito per cittadini e cittadine del Comune di Bientina

Il Comune di Bientina, in collaborazione con la cooperativa Arnera, organizza uno sportello d’ascolto psicologico gratuito rivolto ai cittadini e alle cittadine. Gli incontri si svolgeranno presso...

Per una Pisa più sicura, al via la gestione automatizzata dei sottopassi

Una Pisa più sicura e sotto controllo anche in caso di nubifragi e forti precipitazioni. Pisamo, azienda partecipata del Comune di Pisa, ha infatti operato...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...