7.8 C
Pisa
martedì 29 Novembre 2022

Si scagliano contro compagno di scuola: “amministrazione comunale si scusi”

L’episodio di violenza presso la scuola di Ponsacco ai danni di un giovane ha acceso discussioni e confronti sul tema sicurezza: il Comitato Ponsacco Pacificata risponde alle dichiarazioni dell’assessora Stefania Macchi con toni duri.

Sono ore concitate quelle che seguono l’episodio di violenza di gruppo avvenuto tra giovani studenti presso la scuola secondaria di Ponsacco, l’ennesimo, secondo quanto già dichiarato nei giorni scorsi e pubblicamente sui social da Samuele Ferretti, esponente del Comitato Ponsacco Pacificata.

Ferretti era stato tuttavia prontamente ribattuto, sugli stessi canali, dall’assessora alla pubblica istruzione Stefania Macchi che, ridimensionando l’accaduto, lo invitava a non alimentare ulteriormente le tensioni sul tema della sicurezza che già tempo turbano il paese: “Mi corre l’obbligo di smentire quanto successo fuori da scuola e  che non vi è stata una violenza di gruppo fuori dalla scuola da parte dei soliti noti (con chiaro riferimento ai Rom).Tra l’altro mi trovavo lì pochi secondi dopo. In realtà c’è stato uno screzio fra due bambini di prima media, fra l’altro Italiani, chiarito questa mattina dalle mamme dei protagonisti. Dispiace ancora una volta notare la volontà di alzare continuamente la tensione sul tema della sicurezza che, per paradosso, aumenta la tensione stessa.  Ponsacco non ha bisogno di questi atteggiamenti, senza apportare nessuna soluzione.  ATTENZIONE quindi a fare post generici! Lascerei alle forze dell’ordine la responsabilita di divulgare i fatti accaduti. Ma si sa che per avere attenzione…. Questo ed altro!!!!“.

Secondo le dichiarazioni di Ferretti la violenza si sarebbe maturata già tra i banchi di scuola, di conseguenza alla richiesta del “fare silenzio” rivolto da un ragazzo a un gruppo di compagni che stava disturbando il regolare svolgimento della lezione con la troppa confusone.

All’uscita di scuola poi, il giovane sarebbe stato accerchiato dallo stesso gruppo di studenti, alcuni dei quali residenti in Via Rospicciano, dunque aggredito e spinto per terra.

Il ragazzo, impaurito, sarebbe stato subito soccorso dal padre di un amico che si trovava sul posto.

Intervistato da VTrend.it, Ferretti ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a nome del Comitato Ponsacco Pacificata: 

La situazione sta prendendo una piega piuttosto grave: consultandoci con esperti di settore, riteniamo a questo punto opportuno chiedere le dimissioni dell’assessora alla pubblica istruzione, Stefania Macchi. In quanto rappresentante delle istituzioni che ha in mano la sicurezza dei nostri bambini, Macchi non può e non deve sbilanciarsi con tali dichiarazionidice Ferretti riferendosi al post sui social –  volte a sminuire l’entità dell’episodio, senza avere la certezza di quanto realmente accaduto: sono rimasto impietrito, è stata un’uscita clamorosa che non aiuta la sicurezza! 

Come Comitato Ponsacco Pacificata e in rappresentanza della cittadinanza, dei bambini e delle loro famiglie, chiediamo pertanto le scuse dell’amministrazione comunale ma anche le conseguenti dimissioni di Macchi. 

Questo è un punto di non ritorno. Se il babbo dell’amico non ci fosse stato, chiediamoci, come sarebbe andata a finire? Ancor più grave, il fatto che l’assessora abbia dichiarato quanto detto, sostenendo di essersi trovata pochi istanti dopo sul luogo dell’accaduto! Viviamo in un costante stato di allerta e la situazione che non è più tollerabile – conclude duramente Ferretti.

Sempre dalle dichiarazioni di Ferretti, si apprende che il padre del ragazzo vittima di violenza si è già recato presso il comando dei Carabinieri per sporgere denuncia a seguito dell’accaduto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime Notizie

Geofor, possibile sciopero il 2 dicembre

Possibile giornata di sciopero venerdì 2 dicembre. La Federazione della Unione Sindacale di Base e la Confederazione COBAS hanno annunciato una giornata di sciopero, prevista...

Ponte ciclopedonale a San Rossore, approvato il progetto definitivo

Assessore Dringoli: “Opera fondamentale per la cicloposta del Tirreno. Lavori aggiudicati entro fine 2022”. PISA. Approvato dalla Giunta comunale di Pisa il progetto definitivo per...

Lavori in Fi-Pi-Li, tre chiusure notturne della carreggiata

Si parte dalle dieci di domani. Chiusure necessarie per consentire i lavori. Per lavori sulla pavimentazione si segnalano le seguenti chiusure della carreggiata tra gli svincoli...

È morto il direttore dell’osservatorio gravitazionale europeo di Cascina

Scienza in lutto. CASCINA. Si legge sul sito ufficiale di Ego: "Con profondo dolore e grande cordoglio comunichiamo che il direttore di EGO, Stavros Katsanevas,...

Terricciola: 30° Festa della terza età, i Carabinieri incontrano gli anziani

Continuano gli incontri dei Carabinieri nell’ambito della campagna di sensibilizzazione, avviata dal Comando Provinciale di Pisa, a favore degli anziani. TERRICCIOLA. Il comandante della Stazione...

Beni confiscati alla mafia: l’esempio di Montopoli al convegno di Firenze

"Grazie al bando regionale ristruttureremo il nostro centro antiviolenza”. MONTOPOLI IN VAL D'ARNO. Questa mattina l'amministrazione comunale di Montopoli è stata chiamata a Firenze in...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Toscana: 2.413 nuovi casi Covid e 18 decessi, in calo pressione su ricoveri

CORONAVIRUS. 2.413 nuovi casi, età media 37 anni. Sono 18 i decessi. I ricoverati sono 826 (20 in meno rispetto a ieri), di cui 55...

Cucciolo di cane smarrito a Terricciola, l’appello social del proprietario per ritrovarlo

L’appello social del padrone per ritrovarlo. TERRICCIOLA. Un cucciolo di cane è scomparso dal distributore Aquila de La Rosa di Tericciola. L’appello social del padrone: “Questo...

Valdera, auto fuori controllo si schianta contro panchine

L'incidente stradale si è verificato nella notte tra sabato e domenica nel centro di Fornacette. Il conducente ha perso il controllo dell'auto nel centro di...

Morta carbonizzata nel camino: la vittima è Nonna Giovanna, star di TikTok

Giovanna Malfatti, Nonna Giovanna su TikTok, è la vittima del tragico incidente avvenuto ieri sera nella frazione di Cascina. CASCINA – La vittima dell’incidente avvenuto...

Cade nel caminetto acceso, muore carbonizzata

Tragedia in provincia di Pisa nella serata di oggi 23 novembre nel comune di Cascina.  Una persona di 91 anni è morta carbonizzata dopo essere...

Ciclisti travolti da un’auto, trovato il pirata della strada

Un 25enne denunciato per i reati di fuga ed omissione di soccorso dopo aver provocato un sinistro stradale, nonché lesioni personali. https://vtrend.it/con-lauto-travolge-3-ciclisti-poi-scappa-e-caccia-al-pirata-della-strada/?fbclid=IwAR15haNC4gyFHHoYib-if_0dfxqKEc8unKLF5UR17W2IqRSvhoy7WXwkKFA Circa l'investimento avvenuto nella mattinata...