7.3 C
Pisa
domenica 23 Gennaio 2022

”Scatole di Natale”, l’iniziativa dal calore umano per regalare un sorriso

”Scatole di Natale” è un progetto di solidarietà per dare un po’ di gioia ai più bisognosi in questo periodo strano e difficile ma pur sempre natalizio. 

Questa mattina Michele Vestri per Radio Cuore ha intervistato Eugenio Leone, presidente Rete Alimentare e responsabile provinciale Banco Alimentare, il quale ha illustrato questa iniziativa, nata dal web e diffusa adesso un po’ in tutta Italia. 

Ma di che cosa si tratta? “Tutti i cittadini sono stati invitati a costruire una scatola inserendo al suo interno 4 cose: una cosa calda, una golosa, un passatempo, un prodotto di bellezza e per concludere un gentile biglietto di auguri. – informa Leone – Il tutto indicando a chi è destinata la scatola se uomo, donna o bambino e la fascia di età.” Tra le cose calde possono essere inseriti guanti, sciarpa, cappellino, maglione, coperta ecc..; un alimento goloso di vario genere alimentare; un passatempo come può essere un libro, una rivista o una semplice matita; un prodotto di bellezza che sia una crema, un profumo, un bagno schiuma ecc..; ed un biglietto, perchè ricordiamo come la parole valgono anche già di un semplice oggetto. 

Ecco qui alcune precisazione a riguardo: 

Scatola Uomo/Donna:

  • La Cosa Calda e il Passatempo: possono essere “usati” ma in buono stato
  • La Cosa Golosa: cibo non deperibile e nuovo 
  • Il Prodotto di Bellezza: deve essere nuovo 
  • Il Biglietto Gentile: forse la cosa che scalderà di più il cuore di chi aprirà la vostra scatola 

Scatola Bimbo:

  • La Cosa Calda e il Passatempo: possono essere “usati” ma in buono stato (indicare sempre età e sesso sulla scatola)
  • La Cosa Golosa: caramelle sarebbero apprezzatissime
  • Il Prodotto di Bellezza: un dentifricio o uno spazzolino per bambini, dei gioiellini per bambini ecc.. 
  • Il Biglietto Gentile: Un disegno fatto dal vostro bambino potrebbe essere un bellissimo pensiero 

 

La scatola verrà poi donata ad una famiglia che in questo momento si trova in difficoltà anche nel ricevere regali. “La cosa bella di questa iniziativa è il calore umano che questa scatola emana” – continua Leone, per poi ricordare tutte quelle associazioni del territorio che hanno raccolto le scatole aderendo al progetto. Tra queste I Love Vale, Pontedera nel cuore, ma anche privati come il Panificio dei Paradossi. Per quanto riguarda invece la distribuzione ad essersene occupata è Rete Alimentare. “Noi siamo l’associazione che racchiude sul territorio tutte le associazioni che quotidianamente si occupano di distribuire gli alimenti a chi ha più bisogno. – afferma Leone – Ci tengo a ringraziare quindi tutti coloro che si sono messi in famiglia a costruire queste scatole, si tratta di un’attività bellissima anche da far fare ai bambini per renderli partecipi dell’azione e dargli la consapevolezza di essere bambini fortunati.” 

Eugenio Leone ci tiene inoltre a ricordare come il loro sia un “lavoro” quotidiano, distribuendo alimenti tutto l’anno e non solo durante le feste. “Ci stiamo strutturando, non solo appoggiandoci al magazzino centrale del banco alimentare di Firenze, ma anche con delle dislocazioni locali a Pontedera, Pisa.. per poter essere meglio vicini alle associazioni che realizzano questi pacchi alimentari che vanno alle famiglie. Sul territorio noi ci occupiamo di reperire le tonnellate di alimenti e distribuirli tutto l’anno, perchè chi ha fame ha fame tutto l’anno. Ovviamente adesso, in questa situazione difficile, il bisogno è più che raddoppiato.” 

Ma come si può regalare una di queste scatole? È molto semplice, basterà scrivere a [email protected], qualcuno passerà a prendere la vostra scatola e la consegnerà ad una famiglia.

L.C.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Ultime Notizie

Covid Toscana, 10.904 nuovi casi: giù ricoveri, 26 decessi (+7 a Pisa)

CORONAVIRUS. 10.904 nuovi casi, età media 36 anni. Ci sono 26 decessi. I ricoverati sono 1.454 (21 in meno rispetto a ieri), di cui...

Notte di fuoco a Pisa: volano multe e una patente ritirata

Notte movimentata a Pisa: avanti con i controlli per assicurare il rispetto delle disposizioni anti-Covid e contrastare tutte le condotte deteriori connesse alla movida. Nella serata...

1.227 nuovi casi Covid in provincia di Pisa, di cui 400 in Valdera

Nuovo aggiornamento sul fronte Coronavirus delle ultime 24 ore in Toscana, con particolare riferimento alla Valdera. I nuovi casi registrati in Toscana sono 10.904 su...

Minacce e rapina alla fermata del bus, guai per minori

PISA. Un minorenne è stato rapinato da due coetanei mentre stava aspettando l'autobus alla fermata. Intorno alle 14 di ieri, una pattuglia della Squadra...

‘Esche-killer’ al Parco dei Salici, l’allarme corre sui social

La segnalazione arriva dal gruppo Facebook 'sei di Pontedera se'. Sono state trovate delle polpette avvelenate in zona Parco dei Salici a Pontedera, pericolose sia per...

Ponsacco ‘super veloce’: via al potenziamento della fibra

PONSACCO. Iniziano i lavori per la banda ultra larga, lo fa sapere la sindaca Francesca Brogi. A partire dalla prossima settimana, Fibercop (società partecipata...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Muore improvvisamente bidello dell’Itis di Pontedera

Lutto nel mondo della scuola: muore collaboratore molto conosciuto dell'Itis Marconi di Pontedera. PONTEDERA. Si è spento improvvisamente nelle scorse ore Stefano Grazzini, 56 anni,...

Uccisa da un malore improvviso in casa

Il dramma a Pisa, danna stroncata da un malore improvviso che non le ha lasciato scampo. La vittima è Lucia Franchini, 68 anni, volto noto...

Branco di ragazzi trasformano Pontedera in un ring

PONTEDERA. Rissa in via Rossini: sono volati calci e pugni tra una ventina di ragazzi, anche minorenni. Sono stati postati in rete dei video...

Con l’auto contro il muro, muore a 22 anni: lo strazio della comunità

Le parole del sindaco di Lajatico Alessio Barbafieri: "In questo difficile e triste momento, giungano alla famiglia le mie condoglianze personali e quelle del...

Perde la vita un giovane di 21 anni dopo un fuoristrada

Il primo incidente  stradale si è verificato in tarda mattinata dove purtroppo si è registrato un decesso, nell'altro avvenuto a Navacchio  sono rimasti feriti...

Atti sessuali con 13enne: istruttore della Valdera arrestato

Pesante accusa nei confronti dell'uomo, un istruttore di 70 anni di un centro ippico della Valdera, che adesso si trova in carcere. Da settembre scorso...