Cronaca

SANTA MARIA A MONTE. Giovanni Boccaccio comincia la stesura del suo capolavoro, il Decameron, a pochissima distanza dalla grave epidemia di  peste che devastò l’ Europa nel Trecento, intorno al 1349, continuando il lavoro di scrittura fino al 1353.  È considerata una delle opere più importanti della letteratura del Trecento europeo. Tradotto in poche parole "isolamento", solito concetto Covid-19. Alla luce di questi bui momenti la luce della mente umana non si spegna e crea le sue opere, ieri come oggi