14.5 C
Pisa
martedì 11 Maggio 2021

Ripartono gli eventi a Villa Crastan, Giovedì sera arriva il Prof. Lionetti

PONTEDERA. Giovedì sera alle 21.15 a Villa Crastan continua, nell’ambito delle serate “Cult”, il viaggio alla scoperta della nutraceutica, questa nuova disciplina per il salutare abbinamento dei cibi a fini terapeutici.

Ospite di questo incontro, promosso dall’associazione Non più Sola e organizzato in collaborazione con l’associazione Villa Crastan casa della Città e la biblioteca Lettori pazienti, sarà il prof Vincenzo Lionetti, docente della Scuola Superiore Sant’Anna e autore del libro “Ristoceutica. La scienza rivoluzionaria per imparare ad associare e cucinare gli alimenti in modo più salutare” (Mondadori). Con lui dialogherà la nutrizionista Erika Moretto, che collabora da tempo con l’associazione Non più Sola nelle numerose attività di promozione di uno stile di vita sano, importante non solo per chi sta combattendo contro il cancro, ma soprattutto come prevenzione per tumori e malattie.  Dopo l’incontro con la Prof Lucia Guidi del 29 luglio, che ha illustrato i principi attivi e le proprietà degli alimenti, continua l’approfondimento di questa scienza rivoluzionaria con una serata dedicata agli aspetti nutrizionali dei diversi cibi e di come è possibile associare i singoli alimenti per creare un pasto funzionale in grado di apportare benefici alla nostra salute. La presentazione sarà moderata da Valentina Filidei.
Ingresso libero e gratuito. Per info: pagina facebook Villa Crastan Casa della Città o [email protected]

…………………
Vincenzo Lionetti è medico chirurgo e professore associato di Anestesia e Rianimazione presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, dove ha fondato l’Unità di Medicina Critica Traslazionale ([email protected]) dell’Istituto di Scienze della Vita dedicata allo sviluppo di strategie innovative per la protezione d’organo del paziente critico. Esperto dell’Agenzia esecutiva per la ricerca della Commissione Europea dal 2013, studia la cardioprotezione perioperatoria data dalla regolazione epigenetica di geni salva-vita. Convinto sostenitore dell’importanza delle contaminazioni
transdisciplinari, ha identificato negli alimenti una risorsa naturale di composti epigeneticamente attivi commestibili capaci di far indossare un’ideale armatura al cuore, ma anche al cervello. I risultati gli hanno consentito di sviluppare una nuova linea di ricerca cui ha dato il nome “ristoceutica”. Dal 2017 è divulgatore scientifico su Blog Italia di Agenzia Italia (AGI).

Ultime Notizie

Morte di Sara Campinotti, automobilista indagato per omicidio stradale

PONTEDERA. Non sono ancora state fissate le esequie di Sara Campinotti, la giovane motociclista di 27 anni morta sabato scorso in un tragico incidente...

Passeggiata ecologica a Bientina

BIENTINA. La Polisportiva Quattro Strade in collaborazione con il Comune di Bientina ha organizzato la passeggiata ecologica.L'appuntamento è fissato per sabato 15 maggio, alle...

Vaccini, Astrazeneca esce di scena

Mentre in Italia e in Toscana iniziano i vaccini over 50, a livello europeo è stato definito lo stop di AstraZeneca.La Commissione Ue ha...

Infermieri, una campagna fotografica per ricordare le promesse mancate

L’iniziativa portata avanti dal sindacato degli infermieri in occasione della Giornata mondiale dell’Infermiere che si celebrerà il 12 maggio.“Nella Giornata mondiale dell'Infermiere la nostra...

Grande emozione per la riapertura del Teatro Era

PONTEDERA. Dopo mesi di stop a causa delle restrizioni contro il covid19, il Teatro Era ha ritrovato il suo pubblico.Domenica 9 maggio, alle ore...

Desk Valdera, Alderigi: “Rappresentare i bisogni di tutte le comunità”

CALCINAIA. In merito alla presentazione alla stampa del progetto ”Desk Valdera”(leggi QUI), si esprime anche il sindaco Cristiano Alderigi, assente all’incontro di ieri.Il sindaco...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...