17.6 C
Pisa
venerdì 14 Maggio 2021

Prima assemblea pubblica dopo il lockdown: il Prof. Baggiani ha parlato di sanificazione

PECCIOLI.  Mercoledì scorso a Peccioli, presso il Centro Polivalente, si è svolta con successo e partecipazione la prima assemblea pubblica dopo il lockdown imposto per contenere il contagio del
Covid-19.

In una sala predisposta in modo da consentire il rispetto delle disposizioni di sicurezza in termini di distanziamento sociale si è parlato di sanificazione con il Prof. Angelo Baggiani docente con cattedra Igiene Università di Pisa e U.O. Igiene Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana, che ha esposto i contenuti del DPCM del 17/05/2020 in termini di ripartenza delle attività commerciali e artigianali. Vista la tematica affrontata la partecipazione era rivolta principalmente a tutte le categorie lavorative interessate alle prossime aperture, così come ai genitori dei bambini coinvolti per una possibile organizzazione dei campi estivi.

La presenza all’assemblea era consentita solo a coloro che si erano prenotati, fino al giorno precedente, tramite l’App del Sistema Peccioli o dal sito internet del Comune. Un sistema di accesso e controllo già adottato in altre occasioni con buoni risultati come per esempio per le passeggiate sulle Serre e la partecipazione all’ultimo Consiglio Comunale e che questa Amministrazione Comunale sta valutando di mettere a disposizione, a supporto delle loro attività, anche ai ristoratori, parrucchieri ed estetisti presenti sul proprio territorio. All’entrata del Centro Polivalente era installato anche un termoscanner che registrava la temperatura corporea dei partecipanti e che quindi ne consentiva l’accesso in piena conformità con la normativa di legge. Tutto ciò premesso nel rispetto delle disposizioni di sicurezza e distanziamento sociale l’auditorium del Centro Polivalente è riuscito a contenere circa settanta persone.

L’incontro è andato avanti fino a mezzanotte con richieste di chiarimenti e di precisazioni da parte dei partecipanti, alle quali il prof. Baggiani ha risposto con grande sapienza ed eloquenza soddisfacendo così tempestivamente gli intervenuti. Va da sé che l’interazione e la capacità comunicativa che contraddistingue un’assemblea pubblica, grazie al confronto diretto tra le persone, è senz’altro più incisiva rispetto alle videoconferenze e ai collegamenti telematici utilizzati durante il periodo di lockdown.

Il Comune di Peccioli, unico Comune in zona, ha stipulato un accordo con l’Università di Pisa per la consulenza e l’adozione di processi di sanificazione in ambienti pubblici e privati nell’ambito delle misure adottate per il contenimento delle misure di prevenzione da COVID-19. All’interno di questo accordo è stato possibile organizzare questa importante e utile iniziativa a sostegno della cittadinanza e delle attività commerciali presenti sul territorio. Ora si passa alla seconda fase, supportare materialmente le suddette attività in questa difficile ripartenza sociale ed economica.

Ultime Notizie

Prenotazione Vaccini, “Over 40 tocca a voi”

Arriva dalla Regione Toscana l'invito alla prenotazione dopo gli over 50, anche per gli over 40Il post è online da questo pomeriggio sulla pagina...

A Fornacette una piazza sempre più verde e decorosa

FORNACETTE. In fase di ultimazione il lavoro che ha visto dare nuovo colore, rigorosamente verde, alla riqualificata Piazza Timisoara (Piazza del Mercato) a Fornacette. Entro...

Tassa sui rifiuti: ”Inaccettabile un altro rinvio!”, le Partite Iva insorgono

PISA. Il Comune di Pisa ha rinviato la rata della tassa sui rifiuti. Intanto monta la protesta delle partite Iva.“Un altro inutile rinvio che...

Signora dà in escandescenze e prende a calci il portone del Patronato

PISA. Momenti di tensione nella tarda mattinata di ieri, 13 maggio, in via Catalani dove una dipendente del Patronato Enac ha segnalato alla Sala...

Santa Croce e Cascina: suolo pubblico gratuito, accolte le richieste di Confcommercio

“La situazione per le imprese della provincia resta drammatica, e in particolare per i pubblici esercizi l'unica opportunità di lavoro è data dalla possibilità...

Anita spegne 100 candeline e si regala il vaccino anti-Covid

PONTEDERA. A riportare la notizia il sindaco di Pontedera, Matteo Franconi."Con grande piacere ho voluto personalmente fare gli auguri alla signora Anita Borchi per...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...