Cronaca

PONTEDERA. Si torna a suonare a Pontedera. Oggi, in una conferenza stampa che si è tenuta in modalità on line, il sindaco di Pontedera Matteo Franconi ha annunciato la riapertura delle scuole di musica della città.

A partire da lunedì (e, causa ponte, in alcuni casi si slitterà di fatto a mercoledì) le scuole della città riapriranno le lezioni individuali in presenza. Ovviamente tutte le lezioni verranno svolte rispettando tutte le precauzioni igieniche (in allegato un piccolo schema delle raccomandazioni e delle indicazioni da seguire).

Oggi hanno partecipato alla conferenza stampa anche tutti i rappresentanti delle varie scuole cittadine che hanno scelto di seguire un percorso comune e d'accordo con l'amministrazione comunale: Eugenio Leone della Filarmonica Volere e Potere, Laura Fagiolini dell'Accademia Musicale Glenn Gould, Luigi Nannetti dell'Accademia Musicale Toscana e dell'Accademia della chitarra e Niccolò Falaschi della Bohemians Musical academy.
Tutti i rappresentanti hanno salutato positivamente questa decisione e hanno ringrazto i cittadini e gli utenti per la vicinanza in questi mesi e l'amministrazipone comunale per l'attenzione dimostrata in questo percorso.
 
"Non era scontato - ha detto Leone - che riuscissimo a mettere in atto un percorso condiviso e comune".
Durante il periodo di lockdown erano proseguite le lezioni on line che hanno permesso ad una parte dell'utenza, all'incirca la metà, di non sospendere l'attività.
"Ora guardiamo avanti" ha detto il sindaco che insieme a tutti i partecipanti alla conferenza stampa si è augurato che in un futuro breve si potranno rivedere concerti collettivi e momenti pubblici di incontri musicali.
Tags: