17 C
Pisa
mercoledì 28 Settembre 2022

Pontedera: gattina presa a calci, le provocano un trauma addominale

PONTEDERA. E’ rincasata davvero malconcia la gattina di proprietà della signora Ida Tortora abitante al Villaggio Gramsci Pontedera. 

Una bruttissima esperienza per “Cochò” la micetta che è stata presa a calci e maltrattata da sconosciuti. La proprietaria, non può far altro che prestargli immediatamente le cure necessarie anche con l’ausilio di professionisti ed esprime tutta la sua rabbia su Fb:

“Questa è la mia gatta, si trova a Pontedera, zona villaggio Gramsci. – scrive la signora Ida – Spesso esce dal mio giardino, ma, per quanto sia superfluo specificarlo, è del tutto inoffensiva, al massimo potrà risultare sgradita a qualcuno che abbia pregiudizi nei confronti dei gatti neri; rispetto tale opinione, per quanto non la condivida (a mio parere è un animale di straordinaria bellezza e grazia), ma nemmeno in nome della più ampia tolleranza posso concepire che le venga fatto del male”.

 

“Invece, – continua la proprietaria della micetta – il giorno 30/12/2020 l’ho dovuta portare d’urgenza dal veterinario; dalla visita è emerso con chiarezza che presentava un forte trauma addominale riferibile ad un calcio che avrebbe potuto esserle fatale, c’è mancato davvero poco.. Non ho elementi per individuare l’autore del fatto, ma vi pregherei di dare la più ampia condivisione a questo post nella speranza che possa essere letto o che possa esserne anche indirettamente informata la persona responsabile del gesto semplicemente per informarla che, ove mai non lo sapesse, maltrattare gli animali è un reato”.
“Se dovessi individuare con certezza questa persona non mancherò di sporgere denuncia con richiesta di addebito delle spese mediche che non sono state da poco. Grazie per la condivisione”.

“La gattina dopo un accertamento medico-strumentale ha evidenziato un importante trauma addominale, fatto che ha interessato la colonna vertebrale che avrebbe potuto provocare la sua morte se fosse sopraggiunta un’emoragia interna. Fortunatamente ora si sta rimettendo, anche se è in convalescenza,  attualmente le condizioni di “Chocò” sono buone.” 
Ecco cosa prevede la legge in caso di maltrattamento di animali: “Chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona una lesione ad un animale ovvero lo sottopone a sevizie o a comportamenti o a fatiche o a lavori insopportabili per le sue caratteristiche ecologiche è punito con la reclusione da tre mesi a un anno o con la multa da 3.000 a 15.000 euro“.

 

Ultime Notizie

Covid, 2.573 nuovi casi in Toscana e altri due decessi (+1 a Pisa). Salgono ricoveri

CORONAVIRUS. 2.573 nuovi casi con 50 anni di età media. Due decessi. In ospedale sono ricoverate 191 persone, di cui quattro in terapia intensiva. I nuovi casi...

A San Rossore pulizia della spiaggia con volontari, gommoni e… Dromedari!

Via alla seconda edizione della pulizia della spiaggia di San Rossore. Si rinsalda la collaborazione tra il Parco di San Rossore Migliarino Massaciuccoli e l'associazione...

Rami caduti e tegole pericolanti per il forte vento in provincia di Pisa

L'aggiornamento dei Vigili del Fuoco di Pisa in merito agli interventi effettuati oggi a causa del forte vento che ha soffiato in provincia. Gli interventi da...

Beccato mentre intasca i soldi della truffa dello specchietto in Fi-Pi-Li

San Miniato, truffa dello specchietto: arrestato dai Carabinieri mentre intasca i soldi. I Carabinieri della Compagnia di San Miniato (PI) hanno arrestato un cittadino italiano, nella flagranza del reato...

20enne si tuffa in mare e non riemerge, ricerche in corso 

Le operazioni di ricerca sono ostacolate dal vento forte che c'è oggi lungo la costa toscana. Stando alle prime ricostruzioni, due turisti tedeschi di...

Riprende l’anno accademico dell’Università della terza età

Il 4 ottobre si riparte con il corso di fotografia e la lettura ad alta voce. Visto il notevole successo del primo anno di lezioni...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Intervista al candidato Passarelli Lio: “Il voto utile è per noi. Per la Grillaia trovare soluzioni alternative”

Speciale elezioni VTrend, l'intervista esclusiva al candidato della lista Calenda (Az-Iv) nel collegio uninominale Pisa-Fucecchio. Il candidato Michele Passarelli Lio ha parlato a VTrend...

Muore infermiera dell’ospedale Lotti

Lutto per la scomparsa dell’infermiera Roberta Listini. Aveva 57 anni. Oggi il funerale. PONTEDERA. Si è spenta all’età di 57 anni Roberta Listini, infermiera dell’ospedale...

Pauroso incidente a Bientina: un’auto si ribalta e l’altra finisce contro un muro (FOTO)

L’incidente nella notte tra venerdì e sabato. Sul posto 118, vigili del fuoco e carabinieri. BIENTINA. Incidente lungo la Sp3 dopo la mezzanotte, sono rimaste...

Blanco ricorda 18enne morta in Valdera con asta di beneficenza online

Il noto cantante Blanco lancia un'asta online per la donazione ad Agbalt di Pisa in nome della 18enne morta in Valdera a causa di...

Toscana, 1.200 nuovi positivi al Covid e 11 decessi (+2 a Pisa), +34 ricoverati e +8 in TI

CORONAVIRUS. 1.200 nuovi positivi, età media 45 anni. 11 decessi. I ricoverati sono 685 (34 in più rispetto a ieri), di cui 29 in terapia...

“A zonzo” per la provincia di Pisa (e non solo) con Odra e Daria

L'obiettivo? Conoscere e far conoscere la provincia di Pisa! Gnigneazonzo è una pagina social che rappresenta un'isola felice. Perché? Un viaggio è sempre una scoperta, vuol dire...