Sidebloom ottiene il prestigioso badge UNA+: competenze ulteriori al servizio delle PMI

PISA. L’agenzia Sidebloom Marketing & Comunicazione è tra le prime – in Italia – a ricevere il prestigioso badge UNA+. Il riconoscimento è stato ottenuto grazie al perfezionamento del percorso formativo Google messo a disposizione da UNA – Aziende della comunicazione unite. 

 

UNA si propone di essere un acceleratore di risultati per le imprese, che saranno chiamate a definire e dichiarare obiettivi e necessità, in modo da consentire alle agenzie di sviluppare un sentiero tailor made. Gli step sono chiari: in un momento di crisi senza precedenti per il tessuto imprenditoriale medio – piccolo il salvagente digitale diventa opportunità reale per farsi conoscere sul mercato, promuovere i propri servizi, intercettare ed attrarre nuovi clienti, rafforzare le relazioni intrattenute con quelli storici ed espandere la gittata del proprio raggio d’azione. 

UNA + nasce per mettere in contatto diretto agenzie e PMI del territorio in modo da sfruttare tutti i vantaggi del digitale, trovando nuove opportunità di business per crescere insieme. In un mercato in costante evoluzione che richiede di affinare ogni giorno competenze ulteriori, l’apprendimento di nuove skills informatiche diventa elemento imprescindibile per rispondere alle esigenze delle piccole e medie imprese italiane.

Il badge – oltre a certificare un ulteriore tassello formativo – si rivelerà adesso propedeutico per accedere ai prossimi incontri di business matching che verranno organizzati da UNA+ dal mese di marzo. Sidebloom – una sede a Pisa ed una a Torino – è tra le principali ambasciatrici in Toscana di tale messaggio: fornire un’accurata alfabetizzazione digitale alle aziende del territorio per sviluppare tutte le potenzialità del proprio business. Il progetto diventa così il punto di convergenza pratico tra domanda e offerta, garantendo uno standard di risposta adeguato alle esigenze proposte dal mercato odierno. Una risposta decisa, imperniata intorno ad uno dei pochi comparti – l’online – che in questa delicata fase storica non ha subito ripercussioni, moltiplicando anzi in modo esponenziale il numero dei suoi fruitori. La possibilità di ricorrere ad una virtuosa e consapevole comunicazione digital – capace com’è di raggiungere un pubblico di dimensioni imponenti diventa ora un veicolo prioritario per comunicare.

Aiuta l'informazione libera. Condividi questo articolo!
Pin It