Sicurezza: Alberto Messerini è il nuovo comandante della Municipale di Pisa

PISA. Il sindaco di Pisa Michele Conti ha conferito l’incarico di dirigente comandante della Polizia Municipale ad Alberto Messerini, già vicecomandante in carica nel corpo della Municipale cittadina dal 2019.

La nomina arriva come esito finale dell’avviso di selezione pubblica a cui hanno partecipato 45 candidati, di cui 26 ammessi con riserva. Di questi, in 13 si sono presentati al colloquio che si è tenuto nel mese di luglio scorso. Dopo attenta valutazione dei curricula e degli esiti del colloqui con tutti i candidati, Alberto Messerini è stato ritenuto il candidato che maggiormente ha risposto ai requisiti richiesti, tenuto conto soprattutto della sua esperienza e professionalità maturata all’interno del territorio pisano. L’incarico viene ufficialmente conferito a decorrere dal 1 novembre e rimane valido fino alla scadenza del mandato amministrativo in corso, salvo eventuali provvedimenti di riorganizzazione dell’ente. Contestualmente alla nomina di Messerini, cesserà l’incarico dirigenziale conferito ad interim a Giuseppe Bacciardi.

"Da oggi la città di Pisa – dichiara il sindaco Michele Conti - ha un nuovo comandante della Polizia Municipale. Oltre alle pause imposte dall’evolvere dell’emergenza sanitaria, mi sono preso il tempo necessario per studiare attentamente i curricula dei candidati e verificare uno per uno la loro professionalità e disponibilità, poiché ritengo che il comandante della Polizia Municipale cittadina costituisca una figura istituzionale di massima importanza per un’Amministrazione che sta investendo risorse, attenzione e tanto lavoro sul fronte della sicurezza e dell’antidegrado. Sono particolarmente soddisfatto della scelta fatta, perché sono sicuro che il nuovo comandante ha una conoscenza già approfondita del corpo della Municipale, ma anche del territorio cittadino e delle istituzioni con cui collaboriamo strettamente per il mantenimento della sicurezza. Voglio esprimere i miei migliori auguri di buon lavoro a Messerini, certo che saprà proseguire sulla strada già avviata in questi primi anni di Amministrazione e che sta iniziando a dare i primi risultati positivi, come hanno dimostrato in questi giorni le classifiche sull’indice della criminalità del Sole 24 Ore". "Con la Municipale abbiamo lavorato insieme con grande collaborazione - dice Giovanna Bonanno assessore alla sicurezza -; mi ha fatto particolarmente piacere apprezzare le competenze e la professionalità del dottor Messerini che, ritengo, abbia avuto modo in questi mesi di prendere consapevolezza delle problematiche della città. Ora proseguiremo a lavorare per riorganizzare la struttura e renderla ancora più efficiente e funzionale".

"Voglio esprimere il mio ringraziamento al Sindaco e all’assessore Bonanno per la fiducia che mi hanno dimostrato – dice Alberto Messerini, neo comandante della Polizia Municipale -. Sono onorato di ricoprire il ruolo di comandante della Polizia Municipale di Pisa che è un corpo veramente professionale, professionalizzato oltre che numeroso; un corpo che da tempo è parte attiva della sicurezza della citta e collabora giornalmente con le altre Forze di polizia. La nostra figura è di riferimento particolarmente importante per tutta la realtà cittadina. Oltre a questo sono molto orgoglioso perché essendo un pisano di provincia, di Peccioli, ho sempre visto Pisa come una città molto attrattiva sulla quale ho riversato il mio affetto, non solo perché qui ho studiato all’università, ma anche per motivi di svago, culturali e d’interesse. Mi auguro di fare realmente qualcosa di utile per questa città, in base alle direttive dell’Amministrazione, direttive molto chiare che ho già condiviso con  miei collaboratori. Sono a disposizione dell’Amministrazione, dei cittadini e della città, metterò tutto il mio impegno in questo incarico , che per me è il coronamento di una carriera iniziata ventotto anni fa". Alberto Messerini, nato a Pontedera nel 1964, ha conseguito il diploma di laurea in Diritto Applicato come Giurista della Pubblica Amministrazione e la Laurea Magistrale in Giurisprudenza; a seguire ha ottenuto il diploma di Master post universitario di I° livello in “Criminal Science Investigation”. Entrato in servizio alla Polizia Municipale di Fucecchio nel 1994, ha poi svolto il ruolo di vice comandante presso la Municipale di Calcinaia dal 1997 al 2000 e successivamente di comandante sempre nello stesso Comune fino al 2012. Dal 2013 fino al 2017 è passato a ricoprire il ruolo di vicecomandante generale del Corpo Unico di Polizia Locale dell’Unione Valdera, con funzioni di vicario del Comandante Generale. Dal 2017 al 2019 ha invece rivestito la carica di comandante del Comune di Campiglia Marittima, per poi prendere servizio al Comune di Pisa, in qualità di vicecomandante, addetto all'area “Servizi e Logistica – Anticorruzione e Trasparenza”. 

Anci, delega nazionale al Sindaco Conti su Polizia Municipale Proprio in questi giorni al sindaco Michele Conti è stata conferita la delega in materia di “Polizia Municipale” da parte di Anci Nazionale. È stata infatti recapitata la lettera del presidente dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani, Antonio Decaro, che conferisce al Sindaco di Pisa la delega, specificando l’attribuzione della responsabilità nel “seguire l’evoluzione normativa e tutte le politiche di pertinenza della materia delegata, nel sostenere le proposte e le posizioni che l’Associazione dovrà assumere di volta in volta sull’argomento. “Sono certo – specifica il presidente di Anci – che il tuo prezioso e fattivo contributo in questo ruolo sarà fondamentale per la vita associativa e per sostenere e tutelare sempre con maggiore determinazione gli interessi dei Comuni e delle Città in un’ottica di affermazione dell’interesse generale del Paese e dei cittadini”.

Aiuta l'informazione libera. Condividi questo articolo!
Pin It