Il Rotary Club di Pisa ha sostenuto l'ultimo grande progetto del Prof Mosca

PISA. Rotary Club Pisa, Sgalippa: ''Un onore contribuire al RainboWiFi, sempre al fianco di Arpa per progetti futuri''.

“Sostenere l’ultimo grande progetto del Prof. Franco Mosca, il RainboWiFi, è stato un vero onore per il Rotary Club di Pisa. Oggi più che mai confermiamo il nostro impegno a valutare ogni futura iniziativa al fianco di Arpa”. Lo afferma il Dott. Sandro Sgalippa, Presidente del club, tracciando un ricordo commosso del professore: “Fu proprio il caro Franco - commenta - a promuovere questa importante iniziativa: a lui mi univa un rapporto trentennale di amicizia, dentro e fuori dal Rotary. Sono molto legato anche alla sua famiglia e posso dire che, nel corso degli anni, da grande maestro qual era, è riuscito a trasmettermi sempre grandi insegnamenti sia sotto il punto di vista umano che professionale”.

Sgalippa rammenta inoltre le origini del profondo legame con Arpa: “Fu proprio Franco Mosca - prosegue - a volermi come consigliere delegato della Fondazione. Da lì è nato un lungo rapporto che si è intensificato nel corso del tempo”.

Grazie alla donazione ricevuta dal Rotary Club di Pisa, Fondazione Arpa ha potuto quindi estendere la connessione gratuita dentro la AOUP fino a maggio 2021. L’iniziativa consente di contrastare un altro terribile virus, quello della solitudine, mantenendo in contatto i pazienti Covid19 con le loro famiglie. In questa fase, inoltre, la connessione fornita dall’azienda Devitalia - un grazie particolare va ad un altro rotariano, il dott. Fabio Calabrese - si rivelerà particolarmente proficua anche per la prassi di accettazione della campagna di vaccinazione.

“Contribuire - conclude Sgalippa - è stato un atto che ci è venuto spontaneo. Il nostro rapporto con Arpa resta saldo: siamo riconoscenti per questo storico sodalizio. Per questo valuteremo sempre con attenzione le proposte della Fondazione guidata oggi dal Prof. Luca Morelli e, ogniqualvolta ci saranno i presupposti giusti, saremo della partita”.

Aiuta l'informazione libera. Condividi questo articolo!
Pin It