Covid-19: continua la distribuzione delle mascherine a Pisa, ecco le nuove info

PISA. Emergenza Covid, da lunedì prosegue la distribuzione delle mascherine gratuite, consegnate nella prima settimana a oltre 20 mila persone.

Prosegue dal prossimo lunedì, con le stesse modalità e orari in vigore nella prima settimana, la distribuzione delle mascherine gratuite fornite al Comune di Pisa dalla Regione Toscana. Saranno nuovamente attivi gli 11 punti di distribuzione, da lunedì 23 a venerdì 27 novembre, con orario 9.00-12.00 – 15.30-18.30. Le mascherine potranno essere ritirare (codice fiscale o tessera sanitaria alla mano) nei seguenti punti di distribuzione: sede del Comune di Pisa, Piazza XX Settembre; sede Croce Rossa Italiana a Ospedaletto; sede Misericordia al Cep; sede Pubblica Assistenza via Bargagna; sede Pubblica Assistenza a Riglione; sede Pubblica Assistenza Litorale Pisano a Marina di Pisa; parafarmacia comunale Calambrone; farmacia comunale n. 3 via Battelli; farmacia comunale n. 5 via Niccolini; farmacia comunale n. 1 via Pardi; farmacia comunale n. 2 via XXIV Maggio.


«Nella prima settimana abbiamo distribuito oltre 100 mila mascherine a più di 20 mila persone – spiega il Sindaco di Pisa Michele Conti –, cioè a tutti coloro che si sono presentati nei punti di distribuzione allestiti a Pisa con l'aiuto delle associazioni di volontariato e le Farmacie Comunali. La distribuzione coordinata dalla Protezione Civile Comunale riprenderà da lunedì, per chi non le ha ancora ritirate, con le stesse modalità e orari. Desidero ringraziare di cuore tutto il mondo del volontariato, che si è dimostrato prezioso e insostituibile anche in questa occasione».
E’ prevista la consegna di 5 mascherine chirurgiche per ogni tessera sanitaria presentata da residenti, domiciliati o studenti universitari. I volontari incaricati del servizio, che saranno presenti al momento delle consegna, annoteranno in un documento informatico condiviso il codice fiscale della persona che ritira la mascherina, per garantire l’approvvigionamento a tutti i cittadini. Una volta ritirate le mascherine gratuite assegnate.

Aiuta l'informazione libera. Condividi questo articolo!
Pin It