7.3 C
Pisa
domenica 23 Gennaio 2022

Pisa, sanzioni anti-Covid alle attività commerciali. Indignazione da parte di Confcommercio.

PISA. A poche ore da un nuovo lockdown, colpo di grazia al commercio locale. Indignazione e sconcerto da parte di Confcommercio Provincia di Pisa. 

“Istituire una task force e controlli a tappeto indirizzati a sanzionare i commercianti, in questo preciso momento storico, a poche ore da un nuovo lockdown, non possiamo che definirla un’azione vergognosa”. E’ indignato il direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli, alla notizia dei controlli serrati scattati in mattinata in centro storico versus le attività commerciali, ad opera delle forze dell’ordine, a contestare le violazioni dell’ultimo Dpcm in materia di affissione di avvisi, prodotti igienici, sanificazione ambienti e mascherine obbligatorie.
“Hanno trovato il sistema di dare il colpo di grazia al commercio locale” – l’amara riflessione del direttore Pieragnoli mentre tiene in mano una sanzione dell’importo di 400 euro – “quando per mesi gli imprenditori non hanno incassato una lira, non hanno liquidità, sono scoperti con i fornitori, all’orizzonte un cumulo di tasse e adempimenti burocratici, e non sanno come andare avanti un’altra settimana.Tra l’altro, negozi e locali ormai è accertato non sono luoghi di propagazione del contagio e fare una sanzione di quattrocento euro a causa di una mascherina non adeguatamente indossata, senza nessun pericolo imminente di assembramento, è un evidente caso di accanimento e mostra la distanza siderale tra chi dovrebbe rappresentare la responsabilità e la coscienza dello Stato, e chi ogni giorno deve lottare con le unghie e con i denti per guadagnarsi la pagnotta”.

“Siamo da sempre i fautori del rispetto delle regole, per quanto assurde talvolta esse ci appaiano, ma di fronte a fatti così vergognosi, quella collaborazione tanto auspicata con le forze dell’ordine si riduce ad una pura ed ostentata espressione verbale, buona per qualche tavolo, ma che nel mondo reale i fatti smentiscono purtroppo quasi sistematicamente” – denuncia infine Pieragnoli: “Chi ha lo stipendio garantito può continuare ancora per un po di tempo a fare finta che niente sia cambiato, ma quando le nostre città saranno molto più deserte, buie e prive di negozi, allora non chiedeteci di venirvi a dare una mano, perché noi, allora, non ci saremo neanche più”.

Queste le dure parole di Federico Pieragnoli, direttore Confcommercio Pisa.

O.R.

Ultime Notizie

Covid Toscana, 10.904 nuovi casi: giù ricoveri, 26 decessi (+7 a Pisa)

CORONAVIRUS. 10.904 nuovi casi, età media 36 anni. Ci sono 26 decessi. I ricoverati sono 1.454 (21 in meno rispetto a ieri), di cui...

Notte di fuoco a Pisa: volano multe e una patente ritirata

Notte movimentata a Pisa: avanti con i controlli per assicurare il rispetto delle disposizioni anti-Covid e contrastare tutte le condotte deteriori connesse alla movida. Nella serata...

1.227 nuovi casi Covid in provincia di Pisa, di cui 400 in Valdera

Nuovo aggiornamento sul fronte Coronavirus delle ultime 24 ore in Toscana, con particolare riferimento alla Valdera. I nuovi casi registrati in Toscana sono 10.904 su...

Minacce e rapina alla fermata del bus, guai per minori

PISA. Un minorenne è stato rapinato da due coetanei mentre stava aspettando l'autobus alla fermata. Intorno alle 14 di ieri, una pattuglia della Squadra...

‘Esche-killer’ al Parco dei Salici, l’allarme corre sui social

La segnalazione arriva dal gruppo Facebook 'sei di Pontedera se'. Sono state trovate delle polpette avvelenate in zona Parco dei Salici a Pontedera, pericolose sia per...

Ponsacco ‘super veloce’: via al potenziamento della fibra

PONSACCO. Iniziano i lavori per la banda ultra larga, lo fa sapere la sindaca Francesca Brogi. A partire dalla prossima settimana, Fibercop (società partecipata...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Muore improvvisamente bidello dell’Itis di Pontedera

Lutto nel mondo della scuola: muore collaboratore molto conosciuto dell'Itis Marconi di Pontedera. PONTEDERA. Si è spento improvvisamente nelle scorse ore Stefano Grazzini, 56 anni,...

Uccisa da un malore improvviso in casa

Il dramma a Pisa, danna stroncata da un malore improvviso che non le ha lasciato scampo. La vittima è Lucia Franchini, 68 anni, volto noto...

Branco di ragazzi trasformano Pontedera in un ring

PONTEDERA. Rissa in via Rossini: sono volati calci e pugni tra una ventina di ragazzi, anche minorenni. Sono stati postati in rete dei video...

Con l’auto contro il muro, muore a 22 anni: lo strazio della comunità

Le parole del sindaco di Lajatico Alessio Barbafieri: "In questo difficile e triste momento, giungano alla famiglia le mie condoglianze personali e quelle del...

Perde la vita un giovane di 21 anni dopo un fuoristrada

Il primo incidente  stradale si è verificato in tarda mattinata dove purtroppo si è registrato un decesso, nell'altro avvenuto a Navacchio  sono rimasti feriti...

Atti sessuali con 13enne: istruttore della Valdera arrestato

Pesante accusa nei confronti dell'uomo, un istruttore di 70 anni di un centro ippico della Valdera, che adesso si trova in carcere. Da settembre scorso...