13 C
Pisa
sabato 29 Gennaio 2022

Pisa, Santa Chiara: anche se in terapia intensiva, i no-vax non si ricredono

Sono in pochi i non vaccinati che, una volta ricoverati con positività al Covid, intendono cambiare idea.

Luigi De Simone, direttore del reparto di Anestesia e Rianimazione Covid Hospital dell’ospedale Santa Chiara di Pisa ha fatto sapere che, come riporta il quotidiano IL TIRRENO, anche se le terapie intensive sono occupate per il 90% da pazienti no-vax, questi continuano a negare il virus. Non intendono piegarsi, anche se si trovano distesi su un letto di ospedale.

Mi state tenendo qui contro la mia volontà“, ha detto un paziente 50enne al primario. In pochissimi si ricredono e nella maggior parte dei casi, rifiutano le cure.

Nell’Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana, i pazienti non vaccinati sono il 70% nella degenza ordinaria dell’ospedale di Cisanello e il 90% nella terapia intensiva al Santa Chiara.

“I negazionisti sono soprattutto persone tra i 40 e i 50 anni, quelle che da settimane arrivano in ospedale. Ci sono coloro che pur avendo i polmoni compromessi non hanno in quel momento una grossa sintomatologia, e sono convinti di non avere niente. Ma si trovano in ospedale proprio per evitare che il loro quadro clinico peggiori ulteriormente. Altri, nonostante siano in terapia sub-intensiva con il casco ventilatorio, continuano a sostenere che il vaccino non è così sicuro come vogliono farci credere”, spiega Luigi De Simone, il primario di Pisa.

Qualcuno sì, si ricrede, magari quando si rende conto che il vicino di letto sta per essere intubato, ma forse, le persone non dovrebbero rischiare la vita prima di convincersi.

Al momento, come riporta il quotidiano IL TIRRENO, risultano attualmente occupati otto posti letto nel reparto di terapia intensiva del Covid Hospital del Santa Chiara. All’ospedale di Cisanello ci sono invece quattro pazienti in terapia sub-intensiva e altri trenta nel reparto Covid di degenza ordinaria.

Ultime Notizie

“Pontedera al buio, manca illuminazione in varie zone”

Fratelli d'Italia pone l'accento sulla questione illuminazione a Pontedera.  "A Pontedera da oltre due mesi l’illuminazione di notte in via Indipendenza e in altre zone come per esempio...

Ancora cinghiali sulle strade della Valdera

Arriva una segnalazione dal gruppo Facebook di Perignano. Cinghiali sulle strade, nelle campagne e in città: gli avvistamenti non si fermano e accendono la...

Occupanti abusivi rubano 8.000 euro di attrezzi

PISA. Arrestati due occupanti abusivi di un edificio abbandonato: avevano rubato oggetti per un valore di circa 8.000 euro. Pattuglie della Squadra Volanti della Questura...

321 nuovi casi Covid in Valdera

Ecco l'aggiornamento sul fronte Coronavirus delle ultime 24 ore in Valdera. I nuovi casi di Coronavirus accertati fra la popolazione della Valdera sono 321, così suddivisi: Terricciola...

“Riapertura Grillaia e ampliamento discariche? No assoluto!”

Terricciola SiCura: "Qui non esiste nessuna strategia politica, esiste solo la volontà di salvaguardare o meno i nostri territori e la salute dei cittadini". "Da...

Toscana, 9.713 casi Covid in più rispetto a ieri e 36 decessi (+2 a Pisa)

CORONAVIRUS. 9.713 casi in più rispetto a ieri, età media 36 anni. Trentasei i decessi. I ricoverati sono 1.461 (5 in più rispetto a...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Tragedia a Pisa: militare di 47 anni trovato morto

Trovato morto un militare di 47 anni nella struttura del Cisam di San Piero a Grado. Ipotesi suicidio. Tragedia al Centro Interforze Studi e Applicazioni...

Tragedia in provincia di Pisa: scompare da casa, lo trovano morto

E' stato trovato morto l'anziano scomparso a Montecastelli Pisano, nel Comune di Castelnuovo Valdicecina. A lanciare l'allarme due giorni fa era stata la moglie, tornata a...

Deceduta giovane barista di Ponsacco

Aveva solo 47 anni, volto conosciuto e sorridente, sempre disponibile al buon umore e professionalmente ineccepibile,  per questo Elisa era molto apprezzata dalla clientela. Ancora...

Ucciso da un malore mentre è al lavoro

Un impiegato di 50 anni è morto improvvisamente mentre si trovava al lavoro. La tragedia è successa ieri mattina a Castelfranco di Sotto, nello studio...

Non si ferma dopo aver urtato l’auto della Municipale, inseguito e raggiunto a Bientina dall’agente ferito

L’incidente poche ore fa tra Calcinaia e Pontedera: il camion non si è fermato ma l'agente, ferito, lo ha raggiunto con l’aiuto di un...

Si suicida con un colpo di fucile

L’uomo ha deciso di farla finita sparandosi con un fucile nel bosco. Si è tolto la vita con un colpo di fucile. Così è morto...