10.5 C
Pisa
sabato 29 Gennaio 2022

Pisa: raccolta rifiuti in ritardo, 53 lavoratori in malattia su 157

Rifiuti, ritardi nella raccolta a causa delle assenze degli operatori Geofor per emergenza Covid. Il programma dei recuperi nei prossimi giorni quartiere per quartiere

Come annunciato nei giorni scorsi, l’emergenza Covid produce effetti anche nella raccolta dei rifuti. La società Geofor comunica al Comune di Pisa che, in questi primi giorni dell’anno, ha registrato assenze per malattia o quarantena di circa il 33% dei lavoratori impegnati nel servizio (53 su 157) e che sta provvedendo ad attivare ulteriori contratti interinali e con società esterne per fronteggiare l’emergenza.

Nelle giornate di lunedì 3 e martedì 4, infatti, non sono stati eseguiti alcuni servizi nelle zone di Barbaricina, Cep, San Piero, La Vettola, Sant’Ermete, Putignano, Riglione, Oratoio: il recupero è previsto mercoledi 5 gennaio. Nella giornata di oggi (martedì 4), invece, sono stati recuperati i giri di raccolta multimateriale nelle zone di Coltano, Aurelia, Tombolo, Stagno, parte di San Piero, La Vettola, Porta a Mare, Oratoio, Riglione, Putignano, Sant’Ermete.

Sempre oggi non sono state eseguite le personalizzazioni delle raccolte di grandi utenze di rifiuto indifferenziato e carta; il recupero è previsto giovedì e venerdi prossimi. Così come la raccolta dell’organico sul Litorale il cui recupero è previsto giovedi 6 gennaio. La raccolta della carta in zona Ospedaletto e Montacchiello sarà recuperata venerdi 7 gennaio. La raccolta porta a porta di organico in alcune strade delle zone di Pisanova, San Marco, San Giusto, La Cella, zona ind Ospedaletto, Porta a Mare, La Vettola, Barbaricina, Oratoio sarà recuperata giovedì 6 gennaio.

Geofor comunica, infine, ritardi su pulizia rifiuti abbandonati nelle vicinanze delle campane vetro e dei cassonetti interrati; ritardi o eseguito parzialmente pulizia aree verdi, non eseguito spazzamento meccanizzato in alcune zone della città, quali Porta a Lucca, San Marco San Giusto, Cisanello.

Nella giornata di mercoledi 5 gennaio sono nuovi previsti disagi e Geofor consiglia di lasciare esposti i rifiuti, perché entro giovedì dovrebbero essere recuperati.

Ultime Notizie

“Riapertura Grillaia e ampliamento discariche? No assoluto!”

Terricciola SiCura: "Qui non esiste nessuna strategia politica, esiste solo la volontà di salvaguardare o meno i nostri territori e la salute dei cittadini". "Da...

Toscana, 9.713 casi Covid in più rispetto a ieri e 36 decessi (+2 a Pisa)

CORONAVIRUS. 9.713 casi in più rispetto a ieri, età media 36 anni. Trentasei i decessi. I ricoverati sono 1.461 (5 in più rispetto a...

2021 e Ztl: boom infrazioni a Cascina, sono 1.849

CASCINA. Continua a dare i suoi frutti il lavoro della Polizia Municipale. Potenziata la sua azione sul territorio. Nel corso del 2021 la Municipale ha visionato...

Folgore, lanci aviorifornimenti precisi a 150 metri

Brigata paracadutisti Folgore e 46/a Brigata Aerea di Pisa insieme per testare il sistema di guida autonoma Jpads. Come riportato da ANSA, la compagnia aviorifornimenti...

Covid, nuovi casi: sono 1.131 in tutta la provincia di Pisa

Nuovo aggiornamento sul fronte Coronavirus delle ultime 24 ore in Toscana, con particolare riferimento alla provincia di Pisa. I nuovi casi registrati in Toscana sono...

Vandali imbrattano le antiche mura di Vicopisano

Vandali in azione nel comune di Vicopisano dove le antiche mura sono state imbrattate con una scritta fatta con una bomboletta di vernice spray. VICOPISANO....

News più lette negli ultimi 7 giorni

Tragedia a Pisa: militare di 47 anni trovato morto

Trovato morto un militare di 47 anni nella struttura del Cisam di San Piero a Grado. Ipotesi suicidio. Tragedia al Centro Interforze Studi e Applicazioni...

Tragedia in provincia di Pisa: scompare da casa, lo trovano morto

E' stato trovato morto l'anziano scomparso a Montecastelli Pisano, nel Comune di Castelnuovo Valdicecina. A lanciare l'allarme due giorni fa era stata la moglie, tornata a...

Deceduta giovane barista di Ponsacco

Aveva solo 47 anni, volto conosciuto e sorridente, sempre disponibile al buon umore e professionalmente ineccepibile,  per questo Elisa era molto apprezzata dalla clientela. Ancora...

Ucciso da un malore mentre è al lavoro

Un impiegato di 50 anni è morto improvvisamente mentre si trovava al lavoro. La tragedia è successa ieri mattina a Castelfranco di Sotto, nello studio...

Non si ferma dopo aver urtato l’auto della Municipale, inseguito e raggiunto a Bientina dall’agente ferito

L’incidente poche ore fa tra Calcinaia e Pontedera: il camion non si è fermato ma l'agente, ferito, lo ha raggiunto con l’aiuto di un...

Si suicida con un colpo di fucile

L’uomo ha deciso di farla finita sparandosi con un fucile nel bosco. Si è tolto la vita con un colpo di fucile. Così è morto...