150 anni di storia, Peccioli festeggia la sua Filarmonica nella serata finale delle 11Lune

PECCIOLI. Tutto è pronto per la serata finale delle 11Lune a Peccioli in programma questa sera alle 21:30. Per l’occasione l’Anfiteatro Fonte Mazzola ospiterà la Filarmonica di Peccioli, che proprio quest’anno compie 150 anni dalla sua fondazione. 

La Filarmonica nasce infatti nel 1870 e l’allora parroco di Peccioli, don Ceccarelli, ha una ispirazione: iniziare una esperienza musicale con alcuni appassionati della sua comunità e fondare una Banda. Ancora oggi, a distanza di 150 anni, la società è ancora attiva e moltissime sono le famiglie della comunità paesana che hanno continuamente rifornito questa compagine musicale di nuove leve. Oltre a ciò, i pecciolesi hanno sempre avuto un particolare attaccamento a questa realtà, un affetto e una vicinanza che risulta in generale difficile immaginare durevole per un periodo storico così lungo, che ha abbracciato non solo la storia locale, ma che si è situata nelle più svariate situazioni sociali e culturali italiane.

La Banda è composta da un nucleo costante di circa 35 componenti ai quali vanno poi ad aggiungersi altri elementi in funzione delle manifestazioni e dei repertori da eseguire. Ancora più importanti e significative sono poi le ulteriori aggiunte che la Scuola di Musica dell’Accademia Musicale Alta Valdera forma e che rende disponibili per l’ingresso a pieno titolo all’interno del Gruppo Bandistico. Nell’ambito della Scuola da alcuni anni si è formata un’ Orchestra Giovanile, diretta dal Maestro Massimiliano Niotta, che si esibisce nelle piazze della nostra comunità, presentando un repertorio sempre più variegato e impegnativo.

Una realtà, quella delle Bande in generale che, oltre che lavorare sugli aspetti tipicamente musicali, rappresenta senz’altro un momento di incontro culturale e sociale: fanno parte di questo gruppo ragazzi e ragazze dai 13 anni fino ai più “maturi” (i nostri “senatori” hanno più di 60 anni di attività nelle file della Filarmonica). Questo rappresenta un momento di incontro e di scambio anche tra generazioni così diverse.

Molte sono le attività alle quali la Banda partecipa e presenzia: si va dalle sfilate religiose e civili fino all’organizzazione di concerti che la Filarmonica presenta, non solo nella realtà pecciolese, ma anche in molte delle piazze italiane.

Molti sono i Capo Banda e i maestri Direttori che si sono succeduti in questi straordinari 150 anni di storia: non potendo nominarli tutti, citiamo solo l’attuale Capo Banda Manuel Signorini e l’attuale spumeggiante Maestro Direttore Simone Orsini.

Il repertorio della Società Filarmonica Peccioli, oltre che quello tipicamente attinente alle sfilate civili e religiose, spazia dalla musica classica alla musica leggera e contemporanea, passando quindi dalle meravigliose colonne sonore di film e musical italiani, fino ad arrivare a pezzi e brani di cantanti e gruppi tra i più famosi nell’ambito del panorama musicale mondiale (Queen, ABBA, Sting, Bruce Springteen per citarne solo alcuni).

Lo spettacolo in scena questa sera è gratuito, ma con prenotazione obbligatoria al link. Non resta che aspettarvi e festeggiare tutti insieme questo straordinario compleanno a suon di buona musica! 

 

NuovaImmagine Dentro Articolo 00
 

Aiuta l'informazione libera. Condividi questo articolo!
Pin It