14.2 C
Pisa
martedì 18 Maggio 2021

Peccioli, il sindaco Macelloni ritira la querela alla pagina social: c’è stato il chiarimento

PECCIOLI. Il sindaco Renzo Macelloni dopo avere presentato una denuncia in merito ad affermazioni fake apparse sul gruppo Facebook “Sei di Peccioli se” decide di ritirarla.

Il primo cittadino di Peccioli era stato chiamato in causa da alcuni utenti di Facebook su un post pubblicato nel gruppo “Sei di Peccioli se”, a seguito della vicenda è scattata una denuncia(Leggi articolo correlato). Adesso è lo stesso Macelloni a fare sapere di averla ritirata, il motivo è stato spiegato dal sindaco in una lettera:

Se diamo credito a questa affermazione (non riconducibile ad una semplice polemica, qualora il gruppo ” Sei di Peccioli se” fosse il luogo adatto, ma ad una precisa ipotesi di reato), le autorità invece di far rispettare le norme anti Covid, sarebbero le prime ad averle violate allegramente. E’ per questo motivo – riporta il documento a firma del Sindaco Macelloni – che ho ritenuto di sporgere una querela perchè quanto scritto, oltre ad essere ingiurioso per i presunti attori, risulta destabilizzante per gli stessi cittadini.

A seguito dell’esposto, il Sig. Antonio Barberini che era stato il più esplicito ha fare queste affermazioni, ha sostenuto che non era sua intenzione dare per certo la presenza delle autorità, ma solamente esprimere una preoccupazione, del tipo ‘nel caso in cui fosse vero…sarebbe una cosa grave’.

Alla luce della delucidazione che Barberini ha pubblicato nei giorni scorsi sullo stesso gruppo, ritengo che la cosa abbia avuto il necessario chiarimento e quindi provvederò, come promesso al diretto interessato, a rimettere la querela.

Al di là dell’incidente di percorso, – continua Macelloni – ringrazio il Sig. Baberini per la tempestività e la lealtà con la quale ha voluto porre rimedio ad una dichiarazione che, indipendentemente dalla sua volontà, era carica di conseguenze e per questo mi dispiace che qualcuno abbia strumentalizzato e voluto far passare questo mio doveroso intervento come una volontà di fermare le critiche legittime.

I cittadini hanno il diritto – scrive Macelloni . e dibattere dove vogliono, ma per tutti c’è un limite che è definito dalla Legge e il rispetto di questo sta in capo a chiunque, in particolare alle così dette Autorità.

Affermare che il Sindaco non può denunciare, qualora ne ravvisi la necessità, il comportamento di un cittadino, è un’ affermazione apparentemente di buon senso, ma priva di qualsiasi fondamento.

A commettere i reati sono le persone sono cittadini che sostano alle leggi“.

Renzo Macelloni

Documento tratto dalla pagina Facebook di Sei di Peccioli se, autorizzato dal Sindaco Renzo Macelloni

 

 

 

Ultime Notizie

Calcinaia, un arcobaleno contro l’odio e le discriminazioni

Il Comune di Calcinaia celebra la Giornata Internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia. La sera di Lunedì 17 Maggio il Palazzo Municipale sarà...

Cascina: incidente in FiPiLi, fino a 7 km di coda

Si susseguono giornalmente gli incidenti in FiPiLi, altri vengono segnalati in queste ore. Altri incidenti in FiPiLi questo pomeriggio intorno alle 17,30 in prossimità dell'uscita...

Riaperture, Draghi: coprifuoco alle 23 e dal 21 giugno abolito

La proposta di Draghi verrà discussa in queste ore, di seguito una possibile bozza.  Se ne discute in queste ore, la proposta del presidente Draghi...

Vaccino Covid, al via le prenotazioni per le annate 1972-1973

Aperte le prenotazioni per le persone nate nel 1972 e nel 1973. Le persone di 49 e 48 anni quindi da adesso potranno prenotare nei...

Iginio Massari alla ricerca di pasticcieri per la sua nuova pasticceria in Toscana

Il pasticciere più conosciuto d'Italia, Iginio Massari, è pronto ad aprire anche in Toscana una sua pasticceria. La nuova attività aprirà a Firenze e...

Strappa una collanina ad una donna: scippatrice seriale mette a segno l’ennesimo colpo

CASCINA. Un ladro seriale si aggira indisturbato per il territorio cascinese.  Molte le segnalazioni che giungono attraverso mezzo social, ultimo sul gruppo Facebook ''Sei di...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...