18.7 C
Pisa
giovedì 29 Settembre 2022

Partite le vaccinazioni al Lotti, le prime: Paola e Stella

PONTEDERA. Partite le vaccinazioni anche all’Ospedale Lotti. Due donne le prime vaccinate: un’infermiera e una dottoressa del pronto soccorso. 

“Tanta emozione – si riporta nel documento ASL Toscana Nord Ovest – e la sensazione da parte di tutti i vaccinandi di questa prima giornata di essere arrivati finalmente ad una svolta nella lotta contro il Covid.
Prima di iniziare con la somministrazione del vaccino il personale sanitario ha attuato tutte le necessarie e complesse operazioni di preparazione delle dosi ed ha ripercorso in un briefing tutte le procedure da compiere!.


A sottoporsi per prima in assoluto alla vaccinazione al “Lotti” è stata Paola Bertini, infermiera al pronto soccorso, che si è poi brevemente intrattenuta con i giornalisti rivolgendo un pensiero, in questa giornata dal forte valore simbolico, a tutti coloro che si sono ammalati, a chi non c’è più, ai colleghi che in quest’anno sono stati sempre in prima linea. “Sono orgogliosa di appartenere alla categoria degli infermieri e sono emozionata di essere la prima a ricevere il vaccino che mi auguro ci porti fuori da questo difficile momento. Sono anche felice per tutti i colleghi, per me e per i miei familiari, in questo modo potremo tornare a vivere senza ansie e paure”.


“Dopo di lei Stella Cini, medico di Pronto Soccorso, anche lei molto emozionata e convinta di fare la cosa giusta: “L’inizio della vaccinazione è una grande spinta per il futuro. Speriamo davvero che questa emergenza abbia fine e in questo frangente penso a tutti quelli che si sono ammalati, a quelli che non sono riusciti a vincere il virus e a tutti i colleghi che sono sempre stati presenti senza risparmiarsi”.


“Nella giornata del 1° gennaio – ha evidenziato il direttore sanitario del “Lotti”, Luca Nardi – abbiamo effettuato 31 vaccinazioni, il 2 gennaio altre 48, come pure il 3 gennaio. Entro il 13 gennaio  vaccineremo circa 744 operatori sanitari.  Siamo convinti che il vaccino possa rappresentare un punto di svolta per l’emergenza che stiamo vivendo, ma ribadisco che è fondamentale continuare ad adottare nella vita quotidiana le misure preventive e di sicurezza”. “Un ringraziamento  particolare – conclude il documento Asl – Nardi lo rivolge tutti gli operatori, vaccinatori e vaccinati, per la loro disponibilità e professionalità. Nella prima giornata erano presenti anche il Sindaco di Pontedera, Matteo Franconi, la direttrice della Società della Salute, Patrizia Salvadori, il direttore dell’area delle terapie intensive, Paolo Carnesecchi, il responsabile infermieristico, Andrea Lenzini e un nutrito gruppo di operatori che con entusiasmo si sono misurati con la somministrazione del nuovo vaccino”.

Ultime Notizie

Muore noto professore di storia e lettere

Addio allo stimato docente Mario Lido Romboli. Lutto per la scomparsa del professore Mario Lido Romboli, ex insegnante di storia e lettere all'Istituto Pesenti di Cascina...

Lunedì 3 ottobre riprende l’ambulatorio pediatrico a Volterra

 Da lunedì 3 ottobre riprende l’ambulatorio pediatrico a Volterra. La proposta è stata presentata dalla ASL Toscana nord ovest all’interno alla Consulta per la tutela...

6 nuove telecamere “intelligenti” per il controllo del territorio, sorvegliano anche l’accesso in Fi-Pi-Li

Occhi elettronici per il controllo del territorio. Le telecamere "intelligenti" sono in grado di leggere le targhe dei veicoli. Coprono anche l'accesso alla superstrada...

Viola il divieto di avvicinamento alla moglie: finisce in carcere

I Carabinieri eseguono la misura cautelare in carcere conseguente alle violazioni del divieto di avvicinamento. I Carabinieri della Compagnia di San Miniato hanno dato esecuzione...

Per la prima volta una donna arbitra in Serie A: tocca alla toscana Maria Sole Ferrieri Caputi

La toscana Maria Sole Ferrieri Caputi sarà la prima donna che arbitrerà in Serie A. La 32enne livornese è stata designata per dirigere Sassuolo-Salernitana,...

Covid, 1.883 nuovi casi con 50 anni di età media. Dieci i decessi

Il bollettino di oggi, mercoledì 28 settembre. Sono 1.883 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime ventiquattro ore in Toscana: 274 sono stati confermati...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Pauroso incidente a Bientina: un’auto si ribalta e l’altra finisce contro un muro (FOTO)

L’incidente nella notte tra venerdì e sabato. Sul posto 118, vigili del fuoco e carabinieri. BIENTINA. Incidente lungo la Sp3 dopo la mezzanotte, sono rimaste...

Intervista al candidato Passarelli Lio: “Il voto utile è per noi. Per la Grillaia trovare soluzioni alternative”

Speciale elezioni VTrend, l'intervista esclusiva al candidato della lista Calenda (Az-Iv) nel collegio uninominale Pisa-Fucecchio. Il candidato Michele Passarelli Lio ha parlato a VTrend...

Toscana, 1.200 nuovi positivi al Covid e 11 decessi (+2 a Pisa), +34 ricoverati e +8 in TI

CORONAVIRUS. 1.200 nuovi positivi, età media 45 anni. 11 decessi. I ricoverati sono 685 (34 in più rispetto a ieri), di cui 29 in terapia...

“A zonzo” per la provincia di Pisa (e non solo) con Odra e Daria

L'obiettivo? Conoscere e far conoscere la provincia di Pisa! Gnigneazonzo è una pagina social che rappresenta un'isola felice. Perché? Un viaggio è sempre una scoperta, vuol dire...

Tentano il furto allo stabilimento Piaggio, poi la folle fuga: arrestato un 36enne e ricercato il complice

Folle fuga nell’area industriale di Pontedera: il furgone dei malviventi ha percorso vie e rotatorie contromano, invadendo anche marciapiedi e banchine ai margini della...

Nuovo padel a Gello inaugura con boom di partecipanti e torneo vip

FlyPadel, il nuovo impianto di Gello, comincia la sua attività, ieri la serata di inaugurazione: tra drink, food e dj set, tanti partecipanti e...