Banner CignoNero Top 04

Addio ad Aldo Giannini, se ne va un pezzo di storia

PALAIA. Se ne va per sempre Aldo Giannini, un uomo sempre garbato e appassionato del suo lavoro, molto conosciuto dalla comunità di Palaia per lo storico bar.

Aldo lascia a 96 anni il suo storico bar "dar Giannini" a Villa Saletta, vicino a Palaia. A mettere in piedi la bottega fu la nonna di Aldo, Celestina precisamente 1880. Un secolo di storia, di lavoro e di passione che permette, ancora oggi, di ricordarlo come "il bar del ponce". Come scrive Federico Baldelli nel suo racconto:

"Chiediamo ad Aldo se questo famoso ponce lo fanno dal 1880: la sua risposta è chiara “certo, ai tempi lo facevano col bricco, poi quando arrivarono le nuove macchine iniziammo con quelle”. Mentre Grazia prepara i ponci ci avviciniamo a lei per tentare di carpirne i segreti: ci spiega che per prima cosa si prende il bicchiere, detto gottino. Ci si mette una scorza di limone appena tagliata, la vela , e un po’ di zucchero. A quel punto si versa la miscela di rum, la cui ricetta originale Giannini è tenuta segreta, e si scalda col vapore: una volta calda, si versa il caffè , con una proporzione intorno al 50/50. Di sicuro c'è che i ponci sono molto buoni, e questo ci basta."

Banner Dentro Articolo 01


A darne notizia il sindaco di Palaia, Marco Gherardini, che ha voluto ricordarlo così: "Salutiamo un lavoratore che con la sua bottega era uno degli ultimi testimoni di un mondo antico appena dietro le nostre spalle. Una volta passata questa emergenza sanitaria, che purtroppo non ci consentirà di salutarlo come vorremmo, è volontà condivisa fare una giusta commemorazione del Cavaliere Aldo Giannini. A nome di tutti i cittadini del Comune rivolgo le più sentite condoglianze alla famiglia, alla moglie Libera, alla figlia Grazia, le cui mani continuano ad accarezzare e sostenere nel ricordo l’adorato babbo."

Banner Dentro Articolo 01

Aiuta l'informazione libera. Condividi questo articolo!
Pin It